Aperitivi, cene magiche e mercati sotto le stelle: tutti gli eventi della nostra Slow Week estiva

Ecco gli eventi della nostra Slow Week estiva: la rubrica che raccoglie tutti gli appuntamenti organizzati dalle Condotte e Comunità Slow Food in tutta Italia.

Nelle prossime settimane si svolgono gli ultimi Mercati della Terra prima della pausa estiva, come quello della Piana di Sorrento n Campania, mentre a Torino l’appuntamento si trasforma in un’edizione speciale sotto le stelle. Da segnare in agenda l’evento Osterie per la Romagna presso la Lanterna di Diogene a Solara di Bomporto, in provincia di Ravenna. Il ricavato della cena sarà infatti devoluto a favore della ricostruzione della pizzeria “O Fiore mio” di Faenza, duramente colpita dall’alluvione. In Toscana torna Slow Beer, il festival delle birre artigianali targato Slow Food, dal 14 al 16 luglio, mentre a Roma, la rete giovani di Slow Food, Sfyn, ci porta al Gianicolo con un aperitivo per riflettere sullo spreco alimentare. Scoprite l’evento più vicino a voi!

Vi aspettiamo in Trentino-Alto Adige, Veneto, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Toscana, Lazio, Marche, Campania e Calabria.

Tutti gli eventi della Slow Week rientrano tra gli obiettivi del progetto “Slow Food in Azione: le comunità protagoniste del cambiamento – Fase 2” promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Buona Slow Week a tutte e tutti!

Trentino-Alto Adige

Soraga (Trento)

Domenica 9 luglio Slow Food Trentino ci conduce alla scoperta di una vera azienda multifunzionale delle dolomiti a Soraga, in Val di Fassa. In compagnia di Alessandro e Aurora visiteremo la stalla e i prati dove pascolano le grigio alpine, razza autoctona Presidio Slow Food. Assaggeremo poi il formaggio prodotto nel caseificio artigianale aziendale, anche in abbinamento al Miele di alta montagna alpina Presidio Slow Food. Al termine tavola rotonda con Tommaso Martini, presidente di Slow Food Trentino Alto Adige APS, Marta Villa, antropologa dell’Università di Trento e Alessandro Suffriti sui temi delle sfide del turismo nelle terre alte. Parleremo di terre alte, biodiversità alpina, fienagione, benessere animale, apicoltura e paesaggio.

Scopri di più qui 

Primiero (Trento)

Slow Food Primiero dà appuntamento giovedì 13 luglio dalle 15 alle 19 presso la Piazzetta Marzollo, 3, Tonadico. Ci sarà il Mercato della terra, un aperitivo contadino e l’accensione del forno comunitario. Produttori e artigiani della Condotta Slow di Primiero animano il giardino del Palazzo con i loro banchi profumati e colorati, carichi di frutta e verdura a km0, ma anche di cereali e farine, formaggi, prodotti a base di erbe e fiori di montagna, miele, cioccolato e dolci, cosmesi naturale, creazioni di lana e feltro e altre chicche artigianali. Non un semplice mercato di paese, ma un luogo di convivialità dove trascorrere del tempo di qualità insieme, degustare un buon aperitivo in compagnia e portare a cuocere il proprio pane, grazie all’accensione del forno a legna comunitario. Tante anche le occasioni di dimostrazioni artigianali, laboratori, incontri con l’autore e una buona musica. Il luogo dove fare una spesa buona, pulita e giusta, ma soprattutto dove entrare in relazione con il sapere contadino e l’identità artigiana del territorio, conoscere il mondo Slow Food e i Gruppi di acquisto solidale attivi in valle. Tutti i dettagli qui 

slow week estiva

Veneto

Brentino Belluno (Verona)

Giovedì 13 luglio Slow Food Valle Adige Alto Garda organizza una cena in un’atmosfera magica lungo le rive dell’Adige, tra i filari delle vigne secolari di Enantio a piede franco Presidio Slow Food, con in abbinamento i vini dell’Azienda Agricola Roeno ad accompagnare aperitivo, antipasto, primo e dolce preparati dallo chef Federico Parolari.Ritrovo alle ore 19.30 presso l’Azienda Agricola Roeno in Via Mama, 3 a Brentino Belluno.

Ecco il menu:Aperitivo, in abbinamento Trento doc Roeno

AntipastoTavolozza di Presìdi Slow FoodSalmerino alpino affumicato su insalatina di campoTartare di carne salada e olio extravergine di oliva Presidio Slow foodCrostini di pagnotta trentina con pesto di Broccolo di Torbole Presidio Slow FoodCrema di fagiolo di san Quirino Presidio Slow Food con briciole di Ur Paarl della Val Venosta Presidio Slow Foodin abbinamento Rivoli Pinot Grigio Roeno Roeno

Primo piattoRisotto Acquerello all’enantio con scaglie di vezzena di malga Presidio Slow Foodin abbinamento Enantio riserva 1865 prefillosseraSelezione di formaggi Presidio Slow Food

DolceTorta alle pere con confettura di pere antiche della Vigolanain abbinamento Cristina Vendemmia Tardiva Roeno

San Floriano in Valpolicella

Domenica 16 luglio Slow Food Garda Veronese, insieme a una ventina di piccoli produttori che rappresentano il territorio veronese e le province limitrofe, vi aspettano per fare la spesa al Mercato della Terra Slow Food che si svolge ogni terza domenica del mese nella location suggestiva della Pieve romanica di San Floriano in Valpolicella dalle ore 9 alle 13. Potrete procurarvi la borsa della spesa direttamente al mercato.

Da non perdere lo spettacolo di danza africana che animerà la piazzetta del Mercato alle 9.30 e la visita guidata sul campanile della Pieve alle 11.30 che l’Associazione NOI di San Floriano propone in quest’occasione in concomitanza con il Mercato.

Per scoprire in anteprima i produttori presenti, si può consultare il portale dedicato in cui raccontano la loro storia, i loro prodotti e consigliano delle ricette.
Scopri di più qui

Piemonte

Avigliana

Dal 5 al 9 luglio l’associazione CasaComune vi invita a una vacanza alternativa per rigenerare mente e corpo prendendosi cura del pianeta in cui abitiamo, un tentativo di trasformare le tradizionali vacanze estive in un’occasione per approfondire temi oggi cruciali. Cinque giornate ricche di approfondimenti con esperti per parlare di cambiamenti climatici, filiera del cibo, biodiversità, migrazioni ambientali e tanto altro. In tutte le giornate si sperimenteranno differenti attività: workshop, laboratorio di panificazione, passeggiate, ginnastica meditativa, gita al Parco del Gran Paradiso e tanto altro. Cinque giornate condite da pranzi, cene, convivialità, per intessere reti e coltivare relazioni, il tutto nella cronice della Certosa 1515, vicina ai laghi di Avigliana. I biglietti sono disponibili qui. 

Pollenzo

Martedì 18 luglio si svolge l’ultimo appuntamento nelle cantine di Pollenzo, prima della pausa estiva, e sarà dedicato a Malibràn, una delle aziende più vitali del Conegliano Valdobbiadene.

In un continuo dialogo tra passato e presente, senza mai perdere di vista l’aderenza al territorio, la cantina è stata una delle promotrici della riscoperta del Col Fondo, ridando successo al rifermentato in bottiglia, prodotto secondo la tradizione dei vignaioli trevigiani. Insieme a Maurizio Favrel, oggi alla guida di Malibràn e rappresentante della terza generazione, e a Fabrizio Gallino, collaboratore di Slow Wine e della Banca, si degusterà una verticale di 6 annate di Sottoriva, il più iconico vino aziendale.

Dettagli e costi qui 

Torino

Il Mercato della Terra sotto le stelle è l’appuntamento estivo del Mercato della Terra di Torino, progetto fortemente voluto dalla Condotta Slow Food di Torino Città e nato a fine marzo 2023 per dare massima espressione alla ricchezza culturale, agricola e gastronomica del territorio.

Il Mercato della Terra nella sua versione classica domenicale si interrompe nei mesi estivi ma si trasforma in un appuntamento che dal tardo pomeriggio arriva fino a sera: ecco il Mercato della Terra sotto le stelle, in piazza Carlo Emanuele II, nel cuore di Torino. Martedì 11 luglio, mercoledì 30 agosto e mercoledì 13 settembre. I migliori produttori del territorio ti aspettano dalle 18 alle 23, l’orario perfetto per conoscere le eccellenze dei produttori di PresìdiMaestri del Gusto, aderenti al Paniere dei Prodotti Tipici della Provincia di Torino e molto altro. Ma anche per assaggiarle, eccezionalmente le sere di Mercato nei locali della Piazza, per un aperitivo o una cena speciali. Il Mercato sotto le stelle è così una festa di piazza, che propone ottime materie prime, buon cibo e i migliori produttori buoni puliti e giusti.

Ecco i produttori presenti martedì 11 luglio:

– CASCINA BONETTO | Lusernetta (To). Antiche varietà di mele piemontesi, Presidio Slow Food e mirtilli di montagna bio.

– CIT GIARDINI IN VETRO | Torino. Terrarium e kokedama.

– CUCUN | Saluzzo (Cn). Susine della Val Bronda Presidio Slow Food, fresche appena colte e anche trasformate.

– DELIZIE ANDRÈ | Sciolze (To). Trasformati in barattolo e verdura fresca dall’orto.

– GAIA’S GARDEN | Roccaverano (Cn). verdure e bevande fermentate.

– MOSTO ARDENTE | Castellino Tanaro (Cn). Senape e peperoncino dalle Langhe.

– TERRE DELLA SETA | Racconigi (Cn). Trasformati di more di gelso: succo, confettura, gelee, sciroppo e molto altro.

– ZAFFERANO DI PRALORMO | Pralormo (To). Zafferano bio.

Lombardia

Induno Olona (Varese)

Sabato 8 luglio dalle 8.30 alle 12 al Mercato della Terra del Piambello sono presenti numerosi produttori locali selezionati da Slow Food Provincia di Varese secondo il criterio del cibo buono, pulito e giusto. Si potrà fare la spesa in modo consapevole acquistando: birra, biscotti, carne ianche, cereali, farine, erbe officinali, formaggi, frutta, marmellate e composte, miele, nocciole e derivati, olio, pane, pasta, pollame, riso, salumi, verdure, vino e zafferano. Direttamente da produttori locali e regionali, con i quali sarà possibile colloquiare per scambi d’informazioni ed esperienzeAlle 11.30 Adriano e Fabrizio della Cantina Torrerossa di Travedona-Monate presentano il loro lavoro nei vigneti ed i loro vini da uve tradizionali come Nebbiolo e Merlot e da vitigni innovativi quali Bronner e Solaris. Vi aspettiamo per la spesa slow!

Emilia-Romagna

Modena

Lunedì 17 luglio alle 20.30 Slow Food Modena vi invita all’evento Osterie per la Romagna presso la Lanterna di Diogene a Solara di Bomporto. Saranno presenti ben cinque osterie: la Trattoria Entrà di Finale Emilia, l’osteria La Lanterna di Diogene, il ristorante Laghi di Campogalliano, l’osteria di Rubbiara di Nonantola e il ristorante Cantacucco di Missano di Zocca. In abbinamento i vini di alcune cantine del territorio: Paltrinieri, Terre vive, Vittorio, Graziano Marchesi e Pedroni. La serata sarà accompagnata dal concerto a fiato “l’Usignolo”.

L’intero ricavato sarà devoluto a favore della ricostruzione della pizzeria “O Fiore mio” di Faenza, duramente colpita dall’alluvione.

Costo della serata: 50 euro
Ogni ospite riceverà in omaggio una bottiglia di vino delle aziende vitivinicole alluvionate.

Per info: 393 8763179

Villanova di Bagnacavallo (Ravenna)

Ripartono gli  eventi formativi insieme a Slow Food Godo e Bassa Romagna! Appuntamento mercoledì 12 luglio alle 20.30 presso la Sala Everardo Pezzi, in via della Chiesa 17 a Villanova di Bagnacavallo per l’incontro “Slow Meat: come scegliere la carne…meglio poca, ma buona pulita e giusta! con Micaela Mazzoli e Matteo Monti. Come scegliere la carne: poca ma buona, pulita e giusta. Una guida alle buone pratiche applicabili tutti i giorni: al mercato, a casa, al ristorante o in mensa. Scopri anche i tagli meno conosciuti ma altrettanto gustosi. Consumiamo meno carne e consumiamola buona. Con la campagna Slow Meat Slow Food invita a preferire consumi ragionati e fare scelte pensando anche all’impatto sull’ambiente, al benessere degli animali e alla tutela del lavoro. Slow Meat è anche una campagna che sostiene il lavoro dei produttori di piccola e media scala che rispettano il benessere degli animali e cercano di pesare il meno possibile sull’ambiente. In questo modo, creeremmo enormi benefici per la nostra salute, il sistema alimentare e la qualità dell’aria, del suolo e dell’acqua. Alcuni consigli per ricordarti che ogni volta che fai la spesa le tue scelte individuali possono determinare un cambiamento in positivo del sistema alimentare globale. Al mercato, a casa, al ristorante o in mensa… applicando nella quotidianità un insieme di buone pratiche, puoi fare davvero molto!Micaela e Matteo ci accompagneranno in una degustazione didattica guidata di alcuni prodotti, dedicata ai temi trattati durante la serata.  Sono disponibili solo 25 posti! Prenotazioni entro sabato 8 luglio. Quota di partecipazione: € 12,00 per i Soci Slow Food e € 15,00 per gli amici non Soci

Per partecipare è necessario cliccare qui e compilare l’apposito modulo per ogni partecipante. Per informazioni: slowfoodbassaromagna@gmail.com / tel. 3292995051

Riolo Terme (Ravenna)

Mercoledì 19 luglio le condotte Slow Food Godo e Bassa Romagna e Slow Food Faenza e Brisighella organizzano una serata di degustazione in collaborazione con il Torrino WineBar presso la Rocca Sforzesca di Riolo Terme: sarà un percorso enogastronomico tra Romagna e Marche con gustose tapas preparate con i formaggi del caseificio Boschetto Vecchio di Conselice (RA) e abbinate ai vini della cantina Rio Maggio di Montegranaro (FM).Ecco le tapas:Tigellina di nostra produzione con squacquerone, prosciutto crudo e zucchine marinateSformatino di melanzane con mozzarella fiordilatte e pesto di pomodori secchiCrostino con crema di lenticchie, fucciotta e baconLasagnetta con ricotta, spinaci, salsiccia e zafferanoBombette di coppa e caciocavallo con fricandò al basilico frescoI vini in abbinamento:Fizzy, Passerina spumante brutColle Monteverde, Falerio Pecorino DOC ‘21Vallone, Rosso Piceno DOC ‘18I produttori:Caseificio Boschetto VecchioCaseificio Boschetto Vecchio, Conselice (RA)Un esempio di filiera corta e una garanzia di qualitàTenuta Rio Maggio, Montegranaro (FM)Rio Maggio è un’azienda a conduzione familiare, giovane e dinamica da sempre attenta al rispetto del territorio e alla identità dei singoli vitigni.La serata è aperta a tutti, ai Soci Slow Food e agli amici non soci.Costo della serata: € 33,00 per i Soci Slow Food, € 37,00 per i non soci e amiciLa prenotazione è obbligatoria e verrà accettata entro e non oltre venerdì 14 luglio.I posti disponibili sono soltanto 25!Per prenotare è necessario compilare l’apposito modulo per ogni partecipante. Si prega di segnalare eventuali intolleranze o allergie all’atto della prenotazione.Il menù potrebbe subire variazioni in riferimento alla reperibilità delle materie prime sul mercato.La serata si svolgerà anche in caso di maltempo.Per informazioni: slowfoodbassaromagna@gmail.com / tel. 3292995051

Toscana

Chiusi (Siena)

Torna dal 14 al 16 luglio nella splendida cornice del centro storico della Città di Chiusa la quarta edizione di Slow Beer, il festival delle birre artigianali targato Slow Food. La manifestazione è organizzata da Slow Food Montepulciano-Chiusi in collaborazione con l’Associazione dei Commercianti del Centro Storico, Terzieri e Pro Loco di Chiusi, con il patrocinio del Comune e di Slow Food Toscana.

Slow Beer ospita birrifici artigianali selezionati dalla Guida Birre d’Italia 2023 di Slow Food Editore ed è diventato un punto di riferimento non solo per gli amanti delle birre, ma anche dello street food, preparato dai ristoranti e dalle associazione del paese. Durante l’evento sarà possibile visitare i Musei di Chiusi, Etrusco, Civico e della Cattedrale, scendere nei cunicoli del Labirinto di Porsenna o nella Città Sotterranea, partecipare al trekking urbano organizzato per l’occasione, ma anche visitare le sponde del Lago di Chiusi, un’oasi naturale tra acqua, cielo e boschi. Saranno organizzati anche dei Laboratori tematici guidati da esperti relatori di Slow Food e dagli artigiani della birra.

Tre giorni in cui si respireranno ii profumi speziati, legnosi e raffinati delle birre artigianali, si assaporeranno i piatti di una volta, in un centro ricco di storia, ascoltando la musica vivace di ben 30 artisti che si alterneranno nel palco tra cui ospite speciale l’Orchestra di Terra Madre, un progetto di dialogo musicale e interculturale per celebrare l’incontro e la diversità attraverso i suoni, le danze e le tradizioni dei popoli della Terra. Scopri di più qui 

Lazio

Roma

Oggi giovedì 6 luglio alle 17 presso la Sala Matteotti di Palazzo Theodoli a Roma Demeter vi invita alla presentazione del libro pubblicata da Slow Food Editore Biodinamica – Stregonaeria o Agroecologia?, a cura di Stefano Masini. Qui trovate tutti gli interventi. 

Per confermare la propria presenza: info@demter.it; 0521 776962

Tutti a tavola!

Mangiare è un atto politico! Perché sono migliaia le persone che non hanno accesso al cibo di qualità a Roma. E con loro e con tutti voi, vogliamo sederci a tavola e stare insieme, ritrovare quel senso di comunità e di solidarietà che abbiamo perduto.Slow Food Roma vi aspetta il 9 luglio alle ore 19 con una grande tavolata al Parco Papacci (Municipio XV).Gli ingressi da via Grottarossa (parcheggio) e da via Veientana, quindi non t’accollà per il parcheggio!

Save the date

Il 9 luglio Sfyn vi porta al Gianicolo: in collaborazione con Scomodo un aperitivo per riflettere sullo spreco alimentare a partire dal recupero degli scarti alimentari dei mercati con l’aiuto di Recup!Per maggiori info: gaiam@slowfoodroma

San Felice Circeo (Latina)

Venerdì 7 luglio alle 18 da Alchimie di Circe in via Ungaretti 81, San Felice Circeo ha inizio “Incontri col produttore”, un nuovo format che prevede incontri e degustazione con aziende che sposano la filosofia Slow Food. Ospiti della prima serata due tra i progetti più giovani di Slow Food Roma:Resaka mastri birrai artigianali e naturali romani &Azienda Agricola Fauno cibo selvatico, kombucha e agroecologia dal Parco dei Monti Aurunci.Inoltre, ci sarà il  DJ SET electrofresh by Axel (Bubble Org)Prenota il tuo tavolo chiamando al +39 320657 0633, oppure scrivi in DM ad Alchimie di Circe su Facebook e Instagram.

Allumiere (Roma)

Sabato 8 Luglio vi invitiamo a partecipare alla nuova iniziativa della Condotta Slow Food Costa della Maremma Laziale dove parleremo di peperoncino presentando il libro “VIP Very Important Peperoncino” crea “dipendenza che fa bene alla salute.                                                          

A seguire la cena a tema peperoncino locale e internazionale proposta dallo Chef Daniele Orieti.
Costo € 35,00
Info e prenotazioni: 3396532985

Gerano

Domenica 9 Luglio si svolge la secolare Festa dei Gitani a Gerano in onore di Santa Anatolia. Una novità gustosa? Slow Food Tivoli e Valle dell’Aniene parteciperà alla Fiera di Santa Anatolia con i produttori dell’ArcheoMercato della Terra Tivoli e Valle dell’Aniene.Nel piccolo santuario di Santa Anatolia, risalente al VI secolo, come ogni anno migliaia di pellegrini si daranno appuntamento per festeggiare la giovane martire romana patrona del paese. Nel grande prato si svolgerà la fiera dei prodotti tradizionali dei venditori ambulanti, il tutto condito dalla presenza di artisti di ogni genere e, per la gioia di grandi e piccini, la presenza delle tanto attese giostre di tutti i tipi. Il genere di prodotti nel corso degli anni è cambiato notevolmente, dalla vendita e scambio di prodotti agricoli e bestiame siamo passati ad articoli artigianali introvabili, come i manufatti di alluminio, di rame, di vimini, di cuoio.Le “baracche” che si costruivano in maniera molto artigianale e caratteristica per il ristoro sono state sostituite da veri e propri chiostri di ristoro mobili soddisfacendo tutti i gusti, anche i più esigenti. In questi due giorni di tanto folklore non mancheranno le puntuali carovane di gitani da tutta l’Italia. Scopri di più

Frascati e Terre Tuscolane

I Mercati della Terra delle Terre Tuscolane vi aspettano ogni settimana dalle 7.30 alle 14.00 con prodotti tradizionali tipici del territorio, buoni, sani e gustosi, nelle location suggestive dei Castelli Romani. Ecco dove e quando:
Rocca Prioria ogni martedi in Piazzetta Parco Dandini
Frascati ogni sabato in Piazza della Porticella
Monteporzio ogni domenica in Piazzale Don Milani

Info: 349.5608521

Viterbo

Si rinnova ogni mercoledì pomeriggio il mercato settimanale di uscia in bio, nato dall’unione del Mercato della Terra di Slow Food Viterbo e Tuscia, Cooperazione Contadina, Aucs e Comune di Viterbo. L’appuntamento è dalle 15.30 alle 20.00 a Valle Faul nei pressi della statua del “Risveglio”. Il mercato sarà accompagnato da laboratori, incontri e musica.

Marche

Giovedì 13 luglio dalle 16.30 alle 20 Slow Food Marche e Slow Food Trentino-Alto Adige vi invitano presso la Sede del Parco Nazionale dei Monti Sibillini Visso (MC) all’ incontro Domini collettiviRisorsa di sostenibilità e tutela ambientale. Sarà presente il Comitato per la costituzione del Dominio Collettivo di Aschio, Borgo San Giovanni (Vallopa),Villa Sant’Antonio e Visso.

Qui trova tutti gli interventi.

Campania

Piano di Sorrento (Na)

Domenica 9 luglio a Piano di Sorrento si svolge l’ultimo Mercato della Terra, prima della pausa di agosto. Quindici produttori della penisola sorrentina, da Castellammare e da tutta la Campania per una spesa consapevole. I contadini, gli allevatori e i trasformatori che partecipano ai Mercati della Terra sono infatti selezionati secondo i criteri di Slow Food.

Qui una lista di tutti i prodotti ed i produttori che potrete trovare domenica, banchetto per banchetto. Qui la mappa dei posteggi.

Inoltre alle ore 11 come sempre il Laboratorio del Gusto tenuto dalle agronome Silvana Boschi ed Alessandra Badluccini. L’argomento stavolta sarà il famoso Pomodoro di Sorrento. Il prodotto protagonista dell’estate presente su tutte le tavole. Con i produttori del mercato e l’ausilio degli esperti cercheremo di capirne di più su provenienza, tipologie di pomodoro, stagionalità e tipo di agricoltura in relazione soprattutto ai cambiamenti climatici in atto. L’incontro terminerà con la consueta degustazione.

Saranno ospiti del mercato l’Associazione Incrocio delle Idee con sede a Castellammare di Stabia, avremo così la possibilità di conoscere le loro molteplici attività per l’ambiente, la cultura, la legalità ed il sociale, in particolare domenica saranno presenti con la loro iniziativa di artigianato solidale.

Altro ospite tra le Associazioni no profit impegnate per il sociale  avremo il CRE Centro Riabilitativo Equestre di Madonna di Roselle di Piano di Sorrento. L’Associazione promuove il benessere sociale, l’inclusione e l’integrazione, rivolgendosi ai ragazzi normodotati e diversamente abili, attraverso una serie di attività all’aperto legate all’agricoltura biologica oltre che agli sport equestri e l’ippoterapia.

Capezzano di Pellezzano (Sa)

Finalmente estate! Appuntamento domenica 16 luglio dalle 9 alle 13 con i produttori del Mercato della Terra Slow Food di Capezzano.

#Pasquale FarinaAzienda Agricola MaioneAzienda Agricola Viscardi MicheleAzienda Agricola “Casale due Sicilie”Azienda Agricola Biologica MazzeoOrti Di SchitoSpesa di fresco stagionale: melanzane , zucchine, fiori di zucca,pannocchie, pomodori del piennolo gialli e rossi , pomodori Sorrento, aglio nuovo, cipolla tipo tropea, fagiolini, friggitelli, bietole, limoni, insalate, piantine di basilico. Per festeggiare l’estate, ai gazebo verranno proposti piccoli assaggi a cura dei produttori.Alle 11 un brindisi di auguri per una felice estate slow. Saranno ospiti gli amici di Slow Food Magna Grecia Metapontum, mentre i ragazzi di Compagnia Della Vela, accompagnati da Monica Marro Dietista, con il supporto dei produttori, organizzeranno la cambusa per il prossimo viaggio.Tanti incontri, nuovi amici, scambi di esperienze, buon cibo, sarà una grande festa!

Calabria

Motta Santa Lucia (Cz)

Venerdì 7 luglio alle 17.30 Slow Food Lamezia Terme vi aspetta a “Il Calice racconta: un’escursione enogastronomica alla scoperta della cantina Le Moire”. Andiamo ad ascoltare i racconti di Vite e Territorio del borgo di Motta Santa Lucia, vivendo la romantica esperienza della passeggiata al tramonto tra i filari.

Scopri di più qui