La nuova app di Slow Wine 2014 è tra noi!

È finalmente in vendita la nuovissima app della nostra guida dei vini. Si tratta di un’elaborazione della guida cartacea, ma offre moltissime funzioni in più di qualsiasi altra app concorrente sul mercato italiano. Per prima cosa oltre a riportare tutti i testi di Slow Wine 2014 è stata arricchita di tantissimo materiale fotografico. Infatti, troverete …

Cantina della settimana: Masciarelli

VITA – In poco più di 30 anni Gianni Masciarelli, prima, e la moglie Marina Cvetic, ora, hanno dato vita a una realtà divenuta punto di riferimento per l’immagine del vino abruzzese al di fuori dei confini regionali e non solo. Un progetto in continua evoluzione che conta oggi anche una società di distribuzione e il …

Com’è cambiato il Buono in trent’anni?

In principio fu il Buono. Quando nel 1987 nacque la guida Vini d’Italia io avevo solo 12 anni e quindi non sono testimone diretto della genesi di quella che negli anni a seguire sarebbe diventata la bibbia della critica enologica italiana. Si trattava di una guida molto innovativa per l’epoca, tempi difficili, appena flagellati dalla …

La cantina della settimana: Giovanni Rosso

VITA – Davide Rosso non solo ci ha proposto alcune delle etichette langarole più memorabili degli ultimi anni, ma risalta anche per il suo carattere disinvolto e intraprendente, sempre pronto a mettersi in gioco, come con la scelta di vendere la prima annata del Vigna Rionda en primeur. Forte d’importanti esperienze in Borgogna, ha preso in mano …

Grosso guaio a Chinatown?

Siamo appena rientrati da una lunga trasferta a Hong Kong. Slow Wine ha partecipato alla recente Hong Kong Wine Fair tenutasi dal 7 al 9 di novembre. È stata un’occasione importantissima per “buttare” un occhio su una realtà così lontana e affascinate come quella della ex colonia britannica, da qualche anno sotto controllo speciale del governo …

Slow Wine 2014: la Sardegna!

Per un errore imperdonabile la Sardegna nella guida 2014 è uscita con un’introduzione sbagliata. Per cercare di ovviare in minima parte a questa svista clamorosa di seguito potete leggere l’introduzione esatta. Una regione di struggente bellezza e crogiuolo delle più diverse colture agricole, questa è la Sardegna. Un’isola molto grande che, grazie proprio alle sue …

Slow Wine 2014: la Sicilia!

Alla quarta edizione della guida non possiamo francamente nascondere il nostro orgoglio per la lista dei riconoscimenti della Sicilia. Questo perché troviamo che Slow Wine sia fortemente originale proprio in questa regione rispetto alle altre pubblicazioni di settore. Ciò non significa che noi siamo nel giunto e gli altri in errore, questo giudizio lo lasciamo …

Slow Wine 2014 – Le Chiocciole

Ed eccoci a una settimana dalla grande degustazione di sabato 26 ottobre prossimo, che si terrà a Venezia, dove presenteremo in anteprima nazionale la guida Slow Wine 2014. Visto che manca così poco al nostro debutto abbiamo deciso di pubblicare la lista delle 177 chiocciole della guida. Per chi fosse alle prime armi e non …

Slow Wine 2014 – Il Lazio, tra luci e ombre

Il Lazio del vino continua a vivere una fase interlocutoria. I piccoli passi verso la qualità enologica diffusa che avevamo segnalato nelle scorse edizioni sono rilevabili anche per quest’anno. Ma non basta più, una delle regioni più vocate alla viticoltura deve e può fare meglio.  Certo il momento non è buono. Il mercato al di …

Slow Wine 2014 – La Langa e il Monferrato non sono solo Barolo e Barbaresco!

Slow Food da sempre ha cercato di valorizzare le denominazioni considerate a torto minori, per cui nella sezione dedicata alla Langa e al Monferrato di Slow Wine 2014 troverete un gran numero di vini premiati che non sono Barolo e Barbaresco. Come sempre i due vitigni di maggior spessore e anche i più coltivati nel …