La Banca del Vino 2.0 apre le sue filiali! Il 3 giugno si inaugura quella di Napoli

Si respira un’aria di grandissimo cambiamento tra le pareti della Banca del Vino di Pollenzo. Possiamo tranquillamente parlare, senza essere tacciati di enfasi, di una fase 2.0. Dopo 17 anni dalla sua inaugurazione il progetto è entrato in una fase di profondo rinnovamento che prevede un processo di arricchimento dei suoi progetti culturali. È giunta …

Vocabolario del vino: B come Bag-in-Box

Nell’ambito dell’editoria enologica e viticola esiste un buon numero di dizionari, che contemplano tutti i termini tecnici possibili e immaginabili. Con questa rubrica vogliamo anche noi – nel nostro piccolo – proporre a voi lettori un vocabolario: ogni settimana un termine diverso, seguendo semplicemente l’ordine alfabetico. Non abbiamo intenzione di considerare il nome dei vini, …

Vocabolario del vino: A come autoclave

Nell’ambito dell’editoria enologica e viticola esiste un buon numero di dizionari, che contemplano tutti i termini tecnici possibili e immaginabili. Con questa rubrica vogliamo anche noi – nel nostro piccolo – proporre a voi lettori un vocabolario: ogni settimana un termine diverso, seguendo semplicemente l’ordine alfabetico. Non abbiamo intenzione di considerare il nome dei vini, …

Si chiamano PIWI, ma cosa sono in realtà le “varietà resistenti”?

Subito dopo la pubblicazione del post sui vini del Progetto Zero Infinito della cantina Pojer & Sandri (clicca qui se vuoi leggerlo) ci sono arrivate – in forme multiple, con tutti i mezzi di comunicazione oggi disponibili… – richieste di informazione su cosa sono i PIWI, ovvero quelle varietà di uva che venivano citate nell’articolo. …

Perché le bottiglie di vino più utilizzate misurano 0,75 litri di capacità?

Di recente ho intercettato in rete l’ennesima e ciclica discussione sul tema “perché le bottiglie di vino più utilizzate misurano 0,75 litri di capacità?”. Ho deciso quindi di rigirarvi la questione. Intanto una precisazione: la “istituzionalizzazione” del formato delle bottiglie in vetro è arrivata nel 1975, quando una direttiva della Comunità Europea sugli imballaggi (Dir. …

Ci siamo fatti spiegare le carte d’identità dei vini altoatesini da chi le ha ideate: due chiacchiere con Emanuele Boselli

Vi ricordate l’articolo sulla scoperta dei SUPERTANNINI? (se non lo ricordate potete sempre rileggerlo cliccando qui) Bene, ora lo stesso gruppo di ricerca dell’Università di Bolzano che lavorò a quel progetto – ora al NOITEch Park dell’Alto Adige – sta mettendo a punto delle vere e proprie carte d’identità dei vini altoatesini utilizzando specifiche mappe …

Lo Champagne: un viaggio fra terroir

È LA REGIONE FRANCESE CHE VANTA ALCUNE DELLE CANTINE PIÙ RINOMATE DEL MONDO E CONTA PIÙ DI 300 MILIONI DI BOTTIGLIE PRODOTTE, DI CUI PIÙ DI UN TERZO DESTINATO ALL’EXPORT. STIAMO PARLANDO DELLO CHAMPAGNE, OVVIAMENTE, QUEL VINO CHE, COME SINONIMO DI ELEGANZA, È LA BEVANDA DELLE CELEBRAZIONI PER ECCELLENZA DA OLTRE DUE SECOLI. L’Italia è …

La storia dei vini rosa in Italia

E se il primo vino prodotto al mondo millenni fa fosse stato un rosa? In realtà non abbiamo notizie certe su quando siano apparsi i primi vini rosa ma l’ipotesi che siano tra i più antichi trova molte conferme. Prima del Neolitico è certo che chi produceva vino era completamente all’oscuro di qualsiasi base di …

28 luglio, la festa dei Rosa che non puoi perdere!

  È uscita nonostante tutto. Nonostante una Pandemia, nonostante il lockdown e nonostante la crisi economica. È una piccola guida ma noi ci siamo affezionati e vediamo che anche i produttori recensiti e gli appassionati più in generale la amano e ne parlano molto sui social. Ieri abbiamo dedicato un primo articolo ai I migliori …

Alta Formazione in Sommellerie: incontriamo i protagonisti (parte 5)

Nuovo appuntamento con i protagonisti e partner del Corso di Alta Formazione in Sommellerie e Management della Cantina. Vi raccontiamo oggi com’è andata la chiacchierata con Carlotta Salvini, Miglior Sommelier F.I.S.A.R. 2019, che oggi lavora come Hospitality Manager nella cantina Fèlsina. Toscana, Carlotta ha conseguito il diploma di sommelier nel 2017 a Siena, terra di vino; nel 2019 partecipa …