Vini Veri 2020 ad Assisi. Ecco com’è andata.

E’ il terzo anno dell’edizione di Vini Veri in Umbria e la mia prima volta. Solitamente emigro durante l’inverno, però non verso luoghi caldi bensì freddi dove i miei pensieri e la mia nostalgia si congelano un po’. Ma quest’anno ho deciso di rimanere in Umbria e fare i conti con il suo inverno serio …

Chiamalo Piedirosso, o Per’ e Palummo, è comunque un affascinante vino campano. Le migliori etichette in commercio

In Italia si produce vino in tutte le regioni – caso pressoché unico al mondo – e in ognuna di queste vengono coltivati, da lungo tempo, alcuni interessanti vitigni che vengono banalmente definiti “minori” solamente perché, per vari motivi storici, non sono mai entrati nell’olimpo delle presunte migliori varietà nostrane. Negli ultimi due decenni c’è …

Del pensiero ecologico

Ciò che manca, tra le altre cose, è la maturità di un pensiero ecologico su scala nazionale. Grazie ai vari movimenti internazionali e a una situazione climatica disastrosa gli ultimi anni hanno portato alla ribalta il problema ambientale, vissuto dall’opinione pubblica, dalla politica e dai mezzi di comunicazione come una fastidiosa emergenza. Sopra casa mia …

Velocità

Tentando di raggiungere il Piemonte dalla Toscana. costretto a percorrere gli unici tratti non pericolanti, così dicono, delle nostre autostrade mi sono fermato in un Autogrill che, nel cesto di metallo prima dell’uscita, aveva ammassato una cinquantina di libri Feltrinelli. Se ne avessi comprato uno, Autogrill me ne avrebbe regalato un altro. Ho visto Luciano …

Pranzegg e la “schiava liberata”

L’Alto Adige vitivinicolo odierno è dominato dai vitigni a bacca bianca, su tutti pinot grigio, gewürztraminer e chardonnay. Eppure solo 30 anni fa la situazione era completamente diversa e le varietà autoctone a bacca rossa, soprattutto schiava e lagrein, erano quelle maggiormente coltivate. Martin Gojer, vignaiolo che gestisce il maso di famiglia Pranzegg, è animato …

Terrano, Teran o Refosk: tra Carso, Kras e Istria troviamo la patria del vitigno. Le migliori etichette in commercio.

In Italia si produce vino in tutte le regioni – caso pressoché unico al mondo – e in ognuna di queste vengono coltivati, da lungo tempo, alcuni interessanti vitigni che vengono banalmente definiti “minori” solamente perché, per vari motivi storici, non sono mai entrati nell’olimpo delle presunte migliori varietà nostrane. Negli ultimi due decenni c’è …

Chiamami quando piove: Luigi Valori e l’incontro con la vite

L’incontro tra la natura e il viticoltore è come la linea d’incontro tra due mari: un continuo, e fluido scambio, una costante tensione tra due mondi diversi dal cui incontro scaturisce un frutto prezioso. Ce lo spiega Luigi Valori, marchigiano “DOC” ma abruzzese d’adozione, da molto tempo innamorato delle colline teramane in Abruzzo.   L’irrefrenabile …

Alla scoperta di Montalcino con le Tenute Silvio Nardi

Esistono due storie per spiegare l’origine del nome Montalcino. La prima versione farebbe derivare il nome da Mons Licinus, ovvero il monte del bosco sacro, dal latino “lucus”, il bosco dedicato ala dea Lucina; la seconda invece è legata al Mons Ilcinus, il “monte dei lecci”. Montalcino è insomma un toponimo legato alle colline e …

Il “racconto liquido del paesaggio”: il Pinot nero dell’Appennino toscano di Eccopinò

Quando sono arrivata a Borgo a Mozzano la sala era già quasi piena, segno dell’interesse per l’evento, giunto alla sesta edizione. La manifestazione è organizzata dai Vignaioli del Pinot nero dell’Appennino, uniti in associazione nel 2012, che a oggi conta otto vignaioli. Dopo le presentazioni ufficiali di Cipriano Barsanti (presidente dell’associazione, azienda Macea) e del …

I vigneti di Asprinio, vero patrimonio storico. Le migliori etichette in commercio.

In Italia si produce vino in tutte le regioni – caso pressoché unico al mondo – e in ognuna di queste vengono coltivati, da lungo tempo, alcuni interessanti vitigni che vengono banalmente definiti “minori” solamente perché, per vari motivi storici, non sono mai entrati nell’olimpo delle presunte migliori varietà nostrane. Negli ultimi due decenni c’è …