Le radici della Valpolicella: riscoprire strumenti antichi per affrontare i tempi moderni.

Il Valpolicella Annual Conference è stato il primo evento completamente virtuale organizzato dal Consorzio di Tutela della Valpolicella, ma i temi trattati sono stati più che mai concreti e reali, dettati in parte dalla congiuntura pandemica che ha modificato il modo in cui si consuma il vino a livello globale ma anche imposti dal cambiamento …

Ciliegiolo, un grande rosso che sa di frutta. Le migliori etichette in commercio

In Italia si produce vino in tutte le regioni – caso pressoché unico al mondo – e in ognuna di queste vengono coltivati, da lungo tempo, alcuni interessanti vitigni che vengono banalmente definiti “minori” solamente perché, per vari motivi storici, non sono mai entrati nell’olimpo delle presunte migliori varietà nostrane. Negli ultimi due decenni c’è …

Dopo Valpolicella Annual Conference le Anteprime in Italia non saranno più le stesse.

In passato l’Anteprima dell’Amarone della Valpolicella apriva ogni anno – in genere tra la fine di gennaio e i primi di febbraio – la stagione delle Anteprime delle varie Denominazioni d’Italia. La formula era quella “classica”: evento organizzato in loco, dentro gli ampi spazi della Fiera di Verona; grande disponibilità di locali per le degustazioni …

Il Bisàt della Livenza ha trovato i suoi vini.

Le “Comunità del cibo” è uno dei principali progetti di Slow Food, fortemente voluto da Carlo Petrini, che ne sta sperimentando la validità; e mai come oggi, in questo momento di uscita dalla pandemia, c’è bisogno di comunità. Nella Bassa Livenza, lungo le acque dell’omonimo fiume, trova il suo habitat naturale un’anguilla particolare: qui è …

Bollicine delle regioni italiane: le migliori etichette di Metodo Classico della Campania.

L’Italia, lo sappiamo, può vantarsi di produrre vino con storica tradizione in tutte le sue regioni. Forse solo la Spagna ci eguaglia su questo campo. Le bollicine, e intendiamo in particolare quelle “nobili” prodotte con Metodo Classico, non fanno eccezione a questo privilegio: se in passato, in alcune regioni italiane, erano piuttosto rare le etichette …

I genitori del Centesimino svelati grazie a una nuova mappatura genetica.

Un recente studio scientifico ha ricostruito per la prima volta l’atlante delle parentele dei vitigni italiani. I due genitori del vitigno autoctono romagnolo di Oriolo dei Fichi sarebbero il sangiovese e il moscato violetto.   Un’inedita tesi sulle origini del Centesimino, vitigno autoctono del territorio faentino e, in particolare, delle colline di Oriolo dei Fichi (in …

Grecanico, storia e mito di un vitigno siciliano dall’origine incerta.

In Italia si produce vino in tutte le regioni – caso pressoché unico al mondo – e in ognuna di queste vengono coltivati, da lungo tempo, alcuni interessanti vitigni che vengono banalmente definiti “minori” solamente perché, per vari motivi storici, non sono mai entrati nell’olimpo delle presunte migliori varietà nostrane. Negli ultimi due decenni c’è …

Perchè no ai vini “inusuali” e si ad ogni stravagante creazione in cucina?

Qualche giorno fa si è tenuta, ovviamente online, la presentazione alla stampa del nuovo catalogo di Cuzziol, affermato distributore di vini in quel di Treviso. Un’occasione per presentare le nuove entrate, ovvero le aziende – decisamente belle e interessanti – che sono state inserite per la prima volta nel portafoglio dell’azienda. È stata recapitata a casa …

Bollicine delle regioni italiane: le migliori etichette di Metodo Classico dell’Alto Adige

L’Italia, lo sappiamo, può vantarsi di produrre vino con storica tradizione in tutte le sue regioni. Forse solo la Spagna ci eguaglia su questo campo. Le bollicine, e intendiamo in particolare quelle “nobili” prodotte con Metodo Classico, non fanno eccezione a questo privilegio: se in passato, in alcune regioni italiane, erano piuttosto rare le etichette …

Addio ad Alberto Falcone, tenace vignaiolo etneo

Alberto Falcone era un caro amico e ricorderemo con nostalgia il suo sorriso e l’entusiasmo che esprimeva ogni volta che ci accoglieva. Uomo tenace e ottimista era sempre disponibile ad aiutare colleghi ed amici. A noi piace ancora immaginarlo nella sua vigna a Santa Maria di Licodia, che mostrava sempre con immenso orgoglio e dove …