“Mare e Vitovska” 2019 e i produttori del Carso

È trascorso più di un mese dalla manifestazione “Mare e Vitovska” 2019, ma il ricordo è ancora ben vivo: dovevo mantenere fede all’impegno preso e quindi ecco qui un reportage di quei giorni. “Identità del territorio” sono le parole che ho sentito più spesso nella due giorni che ho trascorso in Carso grazie alla manifestazione, …

Jean Pierre Robinot ovvero di quella volta che sono andata a Parigi senza vedere il Louvre

Questa è la storia del mio viaggio a Parigi, il mio primo viaggio a Parigi. A 32 anni suonati, infatti, non avevo ancora mai visto la capitale francese. “Tocca rimediare” – ho pensato. Presto fatto: un biglietto aereo, una Lonely Planet e un monolocale in affitto su Airbnb. Una storia come tante, che potrebbe finire …

Fontodi e il valore del tempo

Il tempo è un ingrediente imprevedibile e sorprendente, in quanto smussa gli spigoli di vini scontrosi in profumi e morbidezze che suscitano incanto. Il passare degli anni è oggi un elemento di valorizzazione fondamentale per una bottiglia, non è però una moda attuale: anche gli antichi Romani apprezzavano il vino invecchiato, talvolta anche venti anni, …

La Cina è il primo produttore mondiale di uva

La Cina è il primo produttore mondiale di uva: è questo il dato più eclatante emerso durante il 42° Congresso Mondiale della Vite e del Vino tenutosi nei giorni scorsi a Ginevra, con la presenza di circa 500 esperti in tutto il mondo che hanno discusso di sostenibilità nella produzione e nel consumo del vino. …

La rivoluzione della macerazione, la forza di Radikon

Il Friuli è una grandissima terra di bianchi e su tutti regna indiscussa la Ribolla Gialla. Grazie alla collaborazione tra La Banca del Vino di Pollenzo e Triple A – i vini degli Agricoltori, Artigiani, Artisti selezionati da Velier (in fondo all’articolo per scoprirne di più) –, abbiamo avuto il piacere di approfondire la storia …

La Sicilia di Tasca d’Almerita

A seguito del convegno SOStain tenutosi presso l’Università di Scienze Gastonomiche (ne abbiamo da poco parlato qui) La Banca del Vino ha ospitato una stimolante degustazione dei vini Tasca d’Almerita, la prima delle dieci aziende siciliane ad ottenere le certificazioni VIVA e SOStain, rispondendo ai 10 criteri minimi di sostenibilità, ambientale e non, che includono …

Esiste un problema Prosecco?

Come ormai sappiamo tutti le colline di Conegliano e Valdobbiadene sono diventate patrimonio dell’umanità Unesco. La notizia uscita su tutti i principali canali di comunicazione ha suscitato reazioni non univoche che hanno mischiato sentimenti di orgoglio nazionale a una rumorosa indignazione. Era dai tempi di Brunellopoli che una notizia inerente il circoscritto mondo del vino …

Due motivi di leggera tristezza mentre percorri la pianura friulana

In questi ultimi giorni ho percorso più volte le campagne del nord-est, in particolare la pianura friulana che va dal Tagliamento all’Isonzo; l’ho fatto praticando strade secondarie, di campagna, utilizzando poco l’autostrada e le statali o provinciali più trafficate. Ho attraversato quindi le terre dove sono nato e dove ho trascorso la mia giovinezza: luoghi …

Cena solidale con Slow Wine e l’eccellenza enologica di Bolgheri

Ogni anno durante le degustazioni per la selezione dei vini, per dare la possibilità alle commissioni di assaggio, normalmente composte da tre/quattro persone di esprimere il loro giudizio, vengono aperte migliaia e migliaia bottiglie di vino che viene consumato solo in minima parte . Questo, di norma, avviene nei mesi di maggio e giugno e …

Quanto Impatta il vino? SOStain e Nativa per uno sviluppo più sostenibile

Nel panorama moderno che vede, ogni giorno di più, lo stagliarsi di scenari scoraggianti per l’ecosistema in cui viviamo, è sempre più evidente come sia necessario integrare una mentalità “sostenibile” nel proprio lavoro e nella propria quotidianità. Ma sostenibilità non significa semplice consapevolezza ecologica e rispetto dell’ambiente, no: la sostenibilità ambientale, senza considerare le necessità …