Il vino, per i nostri figli

  Qualche anno fa lessi sulla Revue du Vin de France (scusate, non riesco a trovare riferimenti più precisi) un interessante articolo sull’educazione al vino delle nuove generazioni. Il pezzo suggeriva un percorso propedeutico di avvicinamento alla degustazione. Attraverso alcuni esercizi sul riconoscimento olfattivo o sull’esperienza tattile di diverse bevande si cercava di indirizzare i …

Anteprima Amarone 2007: una fortissima crescita (parte prima)

Puntuale come ogni anno, nell’ultimo fine settimana di gennaio si è tenuta l’Anteprima Amarone, appuntamento prelibato sulla storica denominazione della Valpolicella. Interessante è stata la presentazione al pubblico dell’annata, soprattutto negli interventi dell’enologo Daniele Accordini e del presidente del Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella Luca Sartori.   Il primo ha presentato un quadro …

E io pago…

Domenica scorsa ho scritto un breve articolo pubblicato su La Stampa di Torino per commentare la decisione presa dal ministro Galan (Politiche Agricole) di reintrodurre la distillazione di crisi. È mai possibile che non si sia ancora compreso come queste formule di aiuto non funzionino? Questo sistema era nato come formula temporanea  una tantum, per …

Anteprima Taurasi 2007 (seconda parte)

  Calda, anzi no L’andamento della vendemmia 2007 si può definire, senza tema di smentita, torrido. Tre quarti del ciclo della vite sono stati segnati dalla mancanza di pioggia. Come ben rilevato dagli organizzatori e dai tecnici ciò che ha letteralmente salvato le sorti della vendemmia è stata una costante e inattesa escursione termica che, …

Anteprima Taurasi 2007: prove tecniche di un grande terroir (prima parte)

Nevicava in Irpinia, come a ribadire che essere a sud di Roma non coincide per forza con l’idea comune di Italia meridionale, soprattutto se pensiamo alla viticoltura. Proprio no, perché qua, sull’Appennino, il territorio è tanto estremo quanto suggestivo, per storia e tradizioni agricole. Siamo nella patria di tre denominazioni italiane molto importanti: Fiano di …

Vignaioli o acrobati

  Secondo The Indipendent il 2010 è stato un anno estremo dove la morsa del ghiaccio ha tenuto in scacco gran parte dell’Europa centro settentrionale. In Russia invece si è verificata un’ondata di caldo senza precedenti. Il clima è impazzito si potrebbe dire.   Non è proprio così. L’idea che abbiamo del cambiamento climatico si …

Ve lo do io il Barolo 2001

  La Vineria Ristorante Tre Galli di via Sant’Agostino a Torino, di cui è proprietario e gestore Riccardo De Giuli, ha organizzato con la collaborazione dell’amico Graziano Cipriano l’assaggio dal 1 al 21 dicembre di numerosi Barolo di annate, comuni e produttori diversi, culminato la sera del 22 con la degustazione di cinque vini dell’annata …

Una Verticale “Solare”

  Fondata da Raffaele Rossetti nel 1975 è stata condotta dallo stesso sino al 1997, quando la proprietà è passata a James Scherwood. La prima produzione di Solare risale al 1990 ma fino all’annata 1995 è stato esclusivamente “il vino della casa” di Giorgio Pinchiorri. Nel 1996 finalmente le bottiglie di Solare vedono la luce …

Chez Falsini

  Emiliano Falsini è un enologo toscano. Il suo quartier generale è a Empoli nella sede del gruppo Matura. Come enologo consulente Emiliano lavora per molte aziende italiane. La sua esperienza è calibrata su una molteplicità di territori italiani, fatto che ha contribuito in modo significativo alla sua profonda preparazione in materia. Oltre a questo …

E facciamoci del male

Sembra che in Italia ci sia una volontà di autolesionismo straripante. Questa malsana attitudine si manifesta da qualche anno anche al settore vitivinicolo. Dopo la modifica del disicplinare del Cirò (si veda qui, a proposito, slow wine) sembra che la stessa sorte stia toccando al Rosso di Montalcino.   Fino a oggi il disciplinare del vino …