Due o tre cose che so sulla biodinamica

Discutere di biodinamica a volte risulta veramente fastidioso. Sembra che non si possa parlare serenamente di questo metodo agricolo senza sollevare una vuota ortodossia da parte di giornalisti e produttori.   A me sembra che a capo di questa confusione ci sia un problema di prospettiva. L’agricoltura biodinamica non coincide solo con la viticoltura, il …

A rischio estinzione

Il pezzo (ecco qui il link) prende spunto dalla violenta accoglienza che i pastori sardi, sbarcati a Civitavecchia per raggiungere Roma, hanno ricevuto dalle forze dell’ordine. I pastori volevano arrivare nella capitale per portare davanti al Governo la loro protesta.   Il tutto nasce dalla crisi del settore della pastorizia sarda. Il crollo del prezzo del latte, …

Quelli che… Le Guide

Il pubblico di produttori era folto e numeroso, quello dei blogger un po’ meno. Noi guidaioli eravamo molti (6): Giampaolo Gravina (Espresso), Giorgio Melandri (Gambero Rosso), Mario Busso (Vini Buoni), Daniel Thomases (Veronelli) e Ian d’Agata (Italy’s Best Wine), più il sottoscritto per Slow Wine 2011.   Le tematiche messe in campo dal bravo e preparato Guido Ricciarelli erano ricalcate, almeno così mi è parso, …

Maremma in pericolo?

  “COMITATO SPONTANEO SALVIAMO LA MAREMMA DA FONTEBLANDA ALL’ALBEGNA’ Loc. La Selva Strada prov. 81 Osa n.7 58010 Fonteblanda (GR) Tel. 3497907083 e-mail ja_co@libero.it Fonteblanda, 22/03/2010 Gentile signor Sindaco, in occasione dell’incontro che ci ha voluto concedere siamo a descrivere brevemente le caratteristiche del Comitato che rappresentiamo Il Comitato è costituito da Aziende Agricole, Aziende …

Etica ed etichette

Quest’anno, oltre ad assaggiare vini eccellenti e di grande personalità, abbiamo assistito a una tavola rotonda dal titolo I vignaioli parlano al consumatore. Sul tema autocertificazione, etichette e controetichette, legislazione e nuove idee:in un mondo del vino sempre più intricato, come far capire con chiarezza a chi acquista il vino che cosa c’è nella bottiglia. …

In alto la guardia

 Il vigneto sorge intorno alle mura medievali e in questo contesto meraviglioso è possibile scovare antichi ceppi a piede franco. Quest’anno il Montecucco Rosso Sacromonte 2008 ha avuto una segnalazione dalla nostra Guida nella categoria Vino Slow Nei mesi estivi il Castello di Potentino si è reso protagonista di una dura battaglia per la salvaguardia …

Il prezzo dell’acqua e del vino…

Ieri, tornando a casa, dopo aver partecipato a Firenze a un interessante dibattito sulla viticoltura sostenibile organizzato dall’Arsia e dalla Stazione Sperimentale di Panzano mi sono fermato come tanti altri automobilisti in un autogrill. Acquistando dell’acqua frizzante (l’unica in vendita…) San Pellegrino mi sono soffermato a osservarne il prezzo: 1,70 €. Poi aggirandomi tra gli …

In azienda

La prima azienda che ho visitato è stata I Giusti e Zanza, realtà vitata di Fauglia. Ad accogliermi Paola Carella giovane enologa aziendale. Il proprietario Paolo Giusti persona intelligente e capace ha negli anni sviluppato un’idea produttiva ben definita che si traduce in un approccio naturale al vigneto e uno stile di vino volto alla …

Il fascino discreto della Rufina

  La Rufina è il lembo settentrionale della denominazione Chianti e ne costituisce la sotto zona più piccola. Il territorio si estende per 12.483 ettari nei comuni di Dicomano, Pontassieve, Rufina, Pelago e Londa. Il comprensorio è diviso dal corso del fiume Sieve, e possiamo considerare la Rufina, per la collocazione geografica prossima all’Appennino, un’area …

Io odio l’oidio

  Non so se questa stagione può essere paragonata al 2008, quando un’intensa pioggia primaverile causò attacchi virulenti di peronospora e poi, con il caldo, di oidio. Tra qualche giorno vedremo se gli agenti parassitari saranno penetrati nel vigneto, oppure se le difese attuate avranno avuto successo. Già, ma quali difese? Visto che solitamente si …