Un maledetto martedì in Chianti Classico

  Circa una settimana fa, abbiamo ricevuto questa mail di Roberto Bianchi, sapiente e simpatico vignaiolo in quel di Radda in Chianti. Il contenuto non è sicuramente allegro e testimonia la cruda realtà di quanto l’agricoltore sia soggetto alla volontà della natura. Ecco la lettera:     Quest’anno eravamo felici. Le vigne erano inusitatamente rigogliose, avanti nella vegetazione, …

Nel rispetto di chi ama il vino

  Vi giriamo volentieri il Comunicato Stampa dell’Associazione VinNatur che pubblica i dati dell’autoanalisi sui campioni di vino prelevati durante la manifestazione di Aprile Villa Favorita. Oltre ai dati emersi dal prelievo di vino per ogni azienda partecipante è interessante riflettere su questo tipo di verifica che gli stessi vignaioli si impongono per testimoniare e …

Wwoof, la vigna per girare il mondo

  Spesso arrivano dall’altra parte del mondo con l’intenzione di popolare i vostri filari e, a volte, dipende dalla stagione, possono essere dannosi!!! No, non si tratta di parassiti capaci di estinguere il vigneto europeo: signori, sto parlando dei Wwoofers.   Wwoof ovvero World Wide Opportunities on Organic Farm è un’associazione che organizza e coordina …

Liberi impianti in libero stato?

In questi ultimi mesi c’è una preoccupazione che tormenta i vignaioli europei, lo spauracchio della liberalizzazione degli impianti, ovvero la possibilità, per qualsiasi proprietario di un terreno, di piantare una vigna, cosa fino ad oggi proibita, in mancanza dei diritti per poterlo fare.   La svolta liberista è una delle eredità della riforma Ocm operata …

Ripartono le degustazioni, ritornano i difetti

In particolare sono state assaggiate un po’ dovunque bottiglie con evidente presenza di spunto acetico – la famosa “volatile alta” – e/o di brettanomyces, o per meglio dire di 4-etilfenolo e di altri fenoli volatili, responsabili dei “tradizionali” e codificati sentori di cavallo sudato, cane bagnato e orina di topo.   Nessuna novità, dal momento …

Terroir Vino 2011

Terroir Vino nasce da un’idea della Redazione di TigullioVino.it. L’evento consiste nella presentazione alla stampa specializzata, agli operatori ed ai lettori del sito, della miglior selezione di produttori e vini individuati negli anni attraverso il lavoro delle sue due commissioni degustatrici. In particolare, tra tutti i vini degustati, la selezione effettuata premia i produttori e …

Fa caldo

  Cari vignaioli, a questo punto, avete due possibilità: o credere alla profezia che data la fine del mondo nel prossimo Autunno 2012 (penso sia corretto l’anno), in tal caso diamo fondo alle cantine e spero di essere invitato, oppure cercare qualche appezzamento di terreno per piantare una vigna, che so, ad Amsterdam o, più …

Il vino naturale non esiste! O forse si…

Gli ultimi anni della critica enologica, carteacea e via web, sono stai convulsi, è mancata a mio parere la voglia di soffermarsi sui termini e sul loro valore. Facendo così si è fatto un uso improprio di vocaboli, uno su tutti quello del “naturale” associato a un prodotto dell’uomo come il vino.   Un altro …

La Legge di Murphy e Biondi Santi Brunello di Montalcino Riserva 1955

  Ascoltate. Tutto è iniziato durante la mia visita in cantina alla Azienda Le Chiuse di Montalcino. Le Chiuse appartiene a Simonetta Valiani e Nicolò Magnelli che gestiscono in modo esemplare uno dei vigneti più prestigiosi di Montalcino. Simonetta è nipote di Franco Biondi Santi e, dal 1990, porta avanti l’azienda ereditata dalla madre Fiorella, …

Biodinamica: fede o pratica contadina quotidiana?

Devo dire che l’incontro con Alex Podolinsky, svoltosi a Pollenzo (CN), lo scorso venerdì non ha lasciato nessuno dei presenti indifferenti.   Per prima cosa ha impressionato la fibra del personaggio, che ha parlato per 6 ore a una numerosa platea, alla bella età di 85 anni. Insomma una performance che avrebbe distrutto anche il …