Arquata in Verticale

Adanti è una delle cantine umbre più prestigiose. In occasione del solstizio d’estate la nostra collaboratrice per l’Umbria, Barbara D’Agapiti, ha partecipato a una splendida verticale organizzata da Daniele Palini, direttore dell’azienda insieme al padre Alvaro. Ecco come è andata     ARQUATA VERTICALE – UMBRIA ROSSO IGT (CABERNET SAUVIGNON, MERLOT, BARBERA) con Daniele Palini, …

Giovani e Alcool

  Credo che tra molti di noi, amanti del vino, almeno una volta, vi sia chi come me ha bevuto un goccio in più. Poco male a patto che ciò non diventi una perversa abitudine e l’abuso sia legato alla sporadicità di un’occasione particolare.   Il problema insito nello smodato consumo di alcool da parte degli …

La vita nuova di Avignonesi

  Non si può certo dire che a Virginie Saverys manchi la determinazione. Arrivata a capo di Avignonesi nel 2009, l’imprenditrice belga, nel giro di un paio d’anni, ha rivoluzionato tutta l’impostazione aziendale. Non tanto per una questione di bilancio, la famosa azienda di Montepulciano, rappresenta, soprattutto per i mercati esteri, un punto di riferimento per …

Le viti e il sesso

  Grazie a un nostro collaboratore umbro mi è capitato di leggere un vecchio articolo tratto dall’Espresso del 12 Maggio 2011. Il pezzo ha catturato la mia attenzione soprattutto perché, in modo pavloviano, due sostantivi usati nel titolo hanno acceso le mie poche lampadine cerebrali: vite e sesso.   Ora, solitamente divido queste due sfere di interesse, …

Tipici, ma non troppo

  In questo periodo di intensi assaggi, i vini ci vengono presentati per lo più attraverso l’annata e l’appartenenza, o meno, a una precisa denominazione. Questa modalità sottintende un comune denominatore caratteriale garantito dall’appartenenza a un luogo geografico stabilito amplificato, quando succede, dalla identica annata.     Spesso invece quello che assaggiamo è un numero di …

La visita più bella

  Non se la prenderanno sicuramente gli amici produttori se dico che sabato scorso ho visto il più bel vigneto di quest’anno. Ero, infatti, in visita presso La Piana, piccola ed eroica azienda toscana il cui vigneto è l’unico presente nella magnifica Isola di Capraia     Per comprendere cosa voglia dire produrre vino a …

Un maledetto martedì in Chianti Classico

  Circa una settimana fa, abbiamo ricevuto questa mail di Roberto Bianchi, sapiente e simpatico vignaiolo in quel di Radda in Chianti. Il contenuto non è sicuramente allegro e testimonia la cruda realtà di quanto l’agricoltore sia soggetto alla volontà della natura. Ecco la lettera:     Quest’anno eravamo felici. Le vigne erano inusitatamente rigogliose, avanti nella vegetazione, …

Nel rispetto di chi ama il vino

  Vi giriamo volentieri il Comunicato Stampa dell’Associazione VinNatur che pubblica i dati dell’autoanalisi sui campioni di vino prelevati durante la manifestazione di Aprile Villa Favorita. Oltre ai dati emersi dal prelievo di vino per ogni azienda partecipante è interessante riflettere su questo tipo di verifica che gli stessi vignaioli si impongono per testimoniare e …

Wwoof, la vigna per girare il mondo

  Spesso arrivano dall’altra parte del mondo con l’intenzione di popolare i vostri filari e, a volte, dipende dalla stagione, possono essere dannosi!!! No, non si tratta di parassiti capaci di estinguere il vigneto europeo: signori, sto parlando dei Wwoofers.   Wwoof ovvero World Wide Opportunities on Organic Farm è un’associazione che organizza e coordina …

Liberi impianti in libero stato?

In questi ultimi mesi c’è una preoccupazione che tormenta i vignaioli europei, lo spauracchio della liberalizzazione degli impianti, ovvero la possibilità, per qualsiasi proprietario di un terreno, di piantare una vigna, cosa fino ad oggi proibita, in mancanza dei diritti per poterlo fare.   La svolta liberista è una delle eredità della riforma Ocm operata …