Ripartono le degustazioni, ritornano i difetti

In particolare sono state assaggiate un po’ dovunque bottiglie con evidente presenza di spunto acetico – la famosa “volatile alta” – e/o di brettanomyces, o per meglio dire di 4-etilfenolo e di altri fenoli volatili, responsabili dei “tradizionali” e codificati sentori di cavallo sudato, cane bagnato e orina di topo.   Nessuna novità, dal momento …

Terroir Vino 2011

Terroir Vino nasce da un’idea della Redazione di TigullioVino.it. L’evento consiste nella presentazione alla stampa specializzata, agli operatori ed ai lettori del sito, della miglior selezione di produttori e vini individuati negli anni attraverso il lavoro delle sue due commissioni degustatrici. In particolare, tra tutti i vini degustati, la selezione effettuata premia i produttori e …

Fa caldo

  Cari vignaioli, a questo punto, avete due possibilità: o credere alla profezia che data la fine del mondo nel prossimo Autunno 2012 (penso sia corretto l’anno), in tal caso diamo fondo alle cantine e spero di essere invitato, oppure cercare qualche appezzamento di terreno per piantare una vigna, che so, ad Amsterdam o, più …

Il vino naturale non esiste! O forse si…

Gli ultimi anni della critica enologica, carteacea e via web, sono stai convulsi, è mancata a mio parere la voglia di soffermarsi sui termini e sul loro valore. Facendo così si è fatto un uso improprio di vocaboli, uno su tutti quello del “naturale” associato a un prodotto dell’uomo come il vino.   Un altro …

La Legge di Murphy e Biondi Santi Brunello di Montalcino Riserva 1955

  Ascoltate. Tutto è iniziato durante la mia visita in cantina alla Azienda Le Chiuse di Montalcino. Le Chiuse appartiene a Simonetta Valiani e Nicolò Magnelli che gestiscono in modo esemplare uno dei vigneti più prestigiosi di Montalcino. Simonetta è nipote di Franco Biondi Santi e, dal 1990, porta avanti l’azienda ereditata dalla madre Fiorella, …

Biodinamica: fede o pratica contadina quotidiana?

Devo dire che l’incontro con Alex Podolinsky, svoltosi a Pollenzo (CN), lo scorso venerdì non ha lasciato nessuno dei presenti indifferenti.   Per prima cosa ha impressionato la fibra del personaggio, che ha parlato per 6 ore a una numerosa platea, alla bella età di 85 anni. Insomma una performance che avrebbe distrutto anche il …

Le vigne

  In queste settimane stiamo visitando miriadi di vigneti in compagnia di produttori, agronomi e tecnici vari. Ascoltiamo molto e cerchiamo di capire le dinamiche della conduzione agronomica degli ettari vitati.   Occupandomi della Toscana ho avuto l’occasione, sommando anche le visite delle scorso anno, di conoscere una buona fetta di questo splendido territorio. Oltre …

La vita del suolo: intervista a Giancarlo Moschetti

  Le parole microbiologia e vino solitamente si riferiscono a diverse inclinazioni dell’attività umana, a prima vista opposte, vale a dire una materia di studio e ricerca la prima, un piacere del corpo e dell’anima la seconda. L’incontro con il Prof. Moschetti però rivela una stretta connessione tra questi due emisferi che possono destare curiosità …

Gusto Nudo fa una pausa

  Una questione annosa che già noi avevamo sollevato un anno fa – vedi editoriale del 16/4/2011 Naturalmente insieme a Verona – parlando in particolare delle manifestazioni collaterali al Vinitaly. L’argomento è poi stato ripreso in più tornate tanto da Intravino quanto da altri blog che si occupano di vino.   A questo proposito, per …

Cinque annate di Chapoutier

  Con due secoli di storia alle spalle, Chapoutier è una delle aziende più importanti del Sud della Francia. Nata nel 1808, l’azienda oggi possiede vigne in tutto il mondo anche se il nucleo originario si trova nella denominazione Hermitage a nord-est del fiume Rodano. La mitica collina che si affaccia su una delle vie …