Maremma in pericolo?

  “COMITATO SPONTANEO SALVIAMO LA MAREMMA DA FONTEBLANDA ALL’ALBEGNA’ Loc. La Selva Strada prov. 81 Osa n.7 58010 Fonteblanda (GR) Tel. 3497907083 e-mail ja_co@libero.it Fonteblanda, 22/03/2010 Gentile signor Sindaco, in occasione dell’incontro che ci ha voluto concedere siamo a descrivere brevemente le caratteristiche del Comitato che rappresentiamo Il Comitato è costituito da Aziende Agricole, Aziende …

Il Filo Rosso

  Il vino nella sua valenza contemporanea, vale a dire prodotto non solo agricolo ma catalizzatore di interessi socio-economici, ha, negli ultimi anni, cambiato molte facce. Usando una delle frasi più in voga da parte di molti addetti ai lavori: il vino va incontro ai gusti dei consumatori. Proprio questo modo di dire ci ha …

In alto la guardia. Seconda parte.

  Purtroppo sembra che questo equilibrio, dettato dal buon senso e dal bene comune, non sia così caro a chi dovrebbe amministrare la cosa pubblica. Dopo il post di qualche settimana fa sull’azienda Castello di Potentino, il cui ambiente incontaminato veniva minacciato da un fantomatico progetto di costruzione di un albergo, siamo di nuovo a …

Il week end di Slow Wine

Prosegue l’importante tour di presentazione di Slow Wine 2011 in giro per l’Italia. Un tour che mette in evidenza il territorio e le sue eccellenze vinicole. Quattro gli appuntamenti che si svolgeranno tra il 12 e il 14 novembre e durante i quali sarà possibile assaggiare i vini che nella guida sono stati segnalati come …

L’altra faccia del sangiovese, il gusto delle cose perdute

  La verticale faceva riferimento a quella che è stata la fase originaria dell’azienda e dalle parole di Matteo, figlio di Gian Vittorio, si è percepito quale sia stata la passione che ha mosso il padre dalla genesi aziendale fino alla realizzazione dei primi vini. Un aspetto ci ha colpito particolarmente il fatto che Castelluccio da …

Identikit di un vignaiolo

  Poi per la viticoltura si sono accesi i riflettori della moda e in un processo di crescita, creduto inarrestabile, il vignaiolo si è distinto dal contadino. Un movimento centrifugo che ha allargato la definizione di vignaiolo anche a chi, disponendo di notevoli risorse economiche, ha investito in proprietà vitivinicole promuovendo una viticoltura virtuosa. Niente …

Etica ed etichette

Quest’anno, oltre ad assaggiare vini eccellenti e di grande personalità, abbiamo assistito a una tavola rotonda dal titolo I vignaioli parlano al consumatore. Sul tema autocertificazione, etichette e controetichette, legislazione e nuove idee:in un mondo del vino sempre più intricato, come far capire con chiarezza a chi acquista il vino che cosa c’è nella bottiglia. …

Vini dell’altro mondo

  Ferita quasi a morte dalla sua storia, la Romania è un gigante geografico che sta tentando di rialzarsi: così per la sua viticoltura. La storia è dalla sua parte: territorio vocato, unico paese dell’est portatore sano di latinità e nazione grande consumatrice di vino (ma anche degli alcolici in generale). La nostra redazione è stata …

I Grandi Vini esistono e vivono fra noi….

La categoria dei Grandi Vini è stata oggetto di forti discussioni in rete. Molti si sono chiesti il perché Slow Food abbia deciso di riproporre nella sua nuova Guida i classici vini da concorso, quelli che normalmente prendono punteggi sopra i 90 centesimi sulle varie pubblicazioni di settore.   Ieri dopo aver assaggiato una bottiglia …

In alto la guardia

 Il vigneto sorge intorno alle mura medievali e in questo contesto meraviglioso è possibile scovare antichi ceppi a piede franco. Quest’anno il Montecucco Rosso Sacromonte 2008 ha avuto una segnalazione dalla nostra Guida nella categoria Vino Slow Nei mesi estivi il Castello di Potentino si è reso protagonista di una dura battaglia per la salvaguardia …