Buon 2011

Il 2010 per noi è stato importante perchè ha sancito un nuovo e più vicino rapporto tra Slow Food e il mondo del vino. Attraverso la nuova guida, abbiamo cercato di trasmettere i valori condivisi con i contadini di tutto il mondo alla complessa viticoltura italiana. Siamo solo all’inizio e cercheremo di migliorare.

Ringraziamo tutti i produttori, i vignaioli, i contadini che ci hanno ospitato nelle loro cantine, case, sale di degustazione e che ci hanno permesso di scrivere Slow Wine.

Auguriamo loro un anno nuovo ricco di soddisfazioni.

Ringraziamo i lettori, i soci e gli appassionati che ci hanno seguito e sostenuto in questo anno iniziatico pieno di entusiasmo e difficoltà.

Promettiamo di impegnarci al massimo per una guida sempre più completa e corretta.

Grazie e di cuore buon 2011

W il vino