Franco Conterno Cascina Sciulun

stemmaFranco Conterno Cascina Sciulun

Monforte d’Alba (Cn)

Piemonte

Tel. 0173 78627

www.francoconterno.it

18 ha – 110.000 bt

 

VITA – Impegnato nella gestione dell’azienda di famiglia dal 1994, oggi il bravo Franco Conterno può contare sull’aiuto della moglie Vilma e dei due figli Andrea, che segue soprattutto i lavori in campagna, e Daniele, che si occupa della cantina. L’attenzione verso una maggiore sostenibilità ha portato Franco a dotarsi di un sistema di recupero delle acque utilizzate in cantina. Merita una sosta il b&b che si trova in azienda.

VIGNE – I vigneti si trovano nei comuni di Monforte, Novello, Castiglione Falletto e Barolo. Di particolare pregio la vigna nel cru Bussia Munie – dove ha sede anche la cantina – il cui sottosuolo varia dall’argilloso-calcareo della parte alta fino a una composizione limoso-tufacea a scendere, che assicura un mix di complessità e potenza alle uve. Si praticano sia l’inerbimento tra i filari sia il sovescio, limitando al minimo tutti i trattamenti fitosanitari.

 

 

Monforte d’Alba (Cn)

Piedmont

Tel. 0173 78627

www.francoconterno.it

44 acres – 110.000 bt

 

LIFE – Manager of the family business since 1994, the talented Franco Conterno can now count on help from his wife Vilma and their two sons: Andrea, who manages the work in the fields for the most part, and Daniele, who deals with the canteen. His desire to reach ever greater sustainability has led Franco to introduce a system of water recuperation that is used in the canteen. The B&B found in the company headquarters is well worth visiting.

VINEYARDS – The vineyards are found in Monforte, Novello, Castiglione Falletto, and Barolo. Particularly important is the vineyard found in the Bussia Munie cru – where the canteen is also set up – whose subsoil varies from a clay-limestone foundation in the upper part, to a silty-tuff mix in the lower areas; this ensures a mix of complexity and power in the grapes. Both grassing and green manuring between the rows takes place, limiting all plant protection treatments to a minimum.