Verso un nuovo Slow Weekend e oltre!

È già tempo di Slow Weekend! Ma in realtà quella che stiamo per vivere sarà un’intera settimana slow in quanto gli appuntamenti da non perdere vanno ben oltre il weekend (come recita la nostra rubrica che trovate in fondo alla pagina).

Partiamo però da ciò che accade da oggi a domenica in Lombardia, Liguria, Lazio, Abruzzo e Campania. Per poi andare alla scoperta del gusto negli appuntamenti infrasettimanali di Piemonte, Campania e Lazio.

Ricordate sempre che essere soci Slow Food conviene: sconti nei Mercati della Terra e nei locali amici, riduzioni sulle quote d’ingresso agli eventi di Condotta e nazionali. Se ancora non siete nostri soci, insomma, rimediate subito: cliccate qui!

Lombardia

Milano

Sabato 19 febbraio dalle 9 alle 14 consueto torna l’appuntamento settimanale con il Mercato della Terra di Milano alla Fabbrica del Vapore per Fare la spesa con Slow Food in modo buono, pulito e giusto.

Bergamo

Anche sabato 19 febbraio dalle 8:30 alle 13 torna il consueto appuntamento con il Mercato della Terra di Bergamo in programma al Sentierone.

Padernello (Brescia)

Domenica 20 febbraio, come ogni terza domenica del mese, arriva a Padernello il Mercato della Terra. L’appuntamento sarà dalle 9:30 alle 18 presso il Castello della cittadina, una cornice suggestiva per conoscere più da vicino i prodotti del territorio selezionati dalla locale Condotta Slow Food.

verso un nuovo slow weekend

Liguria

Quiliano (Savona)

Sabato 19 febbraio torna il mercato quilianese dedicato alle attività territoriali, presso il Parco di San Pietro in Carpignano. L’appuntamento è presso il bellissimo Chiostro dei Cedri dalle ore 9:30 alle ore 14.

Lazio

Roma

Come ogni sabato, il 19 febbraio alle 18 Slow Food Roma ci invita presso la propria Bottegas (in via Petrarca, 3) per brindare insieme e conoscere i prodotti degli agricoltori selezionati dalla Condotta. Per informazioni e prenotazioni, è possibile contattare Fabiana al numero 3661326044 o scrivere a fabiana@slowfoodroma.it

Colleferro (Roma)

Domenica 20 febbraio dalle 9:30 alle 18 al Mercato Coperto di Colleferro appuntamento con il Mercato della Terra di Slow Food. Per l’occasione dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17 sarà anche possibile fruire della mostra “Obiettivo Sostenibilità” in cui confluiscono reperti, modelli ed exhibit interattivi per raccontare la biodiversità del Lazio e l’uso sostenibile degli ecosistemi alla luce dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile.

Priverno

Il viaggio della Comunità Slow Food Travel dei Monti Lepini tra storia, cultura ed enogastronomia prosegue domenica 20 febbraio 2022 con una giornata di attività ed eventi storico-letterari con: Laboratori del gusto, escursioni e visite guidate tra città, ambienti naturali, aziende enogastronomiche, musei e biblioteche dei Monti Lepini, per adulti e bambini. La mattina appuntamento dalle ore 9 per la visita alla celebre Abbazia di Fossanova. Si prosegue poi con una passeggiata lungo la Francigena, per il Bosco e il Castello di San Martino che contemplerà la visita di due Frantoi e un Laboratorio del Gusto. Nel pomeriggio, alle 15:30 visita guidata del Museo Archeologico di Priverno e, a seguire, “Conversazione sull’olio nella letteratura” e Laboratorio del gusto. Tutte le attività della giornata sono gratuite ma a numero chiuso. Prenotazione obbligatoria al 3516729094

Frascati e Monteporzio Catone (Roma)

In piazza della Porticella a Frascati sabato 19 febbraio e in piazzale don Milani a Monteporzio Catone domenica 20 febbraio tornano i due appuntamenti del weekend con il Mercato della Terra delle Terre Tuscolane. E non dimenticate il mercato del martedì a Rocca Prioria in piazzetta Parco Dandini.

Abruzzo

Chieti

In occasione della stagione concertistica (qui il programma) al Teatro Marrucino di Chieti, Slow Food Chieti propone a fine di ogni concerto una degustazione gratuita di vini abruzzesi. Il prossimo appuntamento è per domenica 20 febbraio, in coda al concerto di Sergej Krylov e Kristina Miller (violino e pianoforte) dal titolo “Sentimento e Passione” in programma alle ore 18.

 

Campania

Pellezzano (Salerno)

Domenica 20 febbraio torna l’appuntamento con il Mercato della Terra Slow Food della Valle dell’Irno a Capezzano di Pellezzano presso il Parco Serra Wenner. I produttori vi aspettano per  fare una spesa completa, sana, di qualità, consapevole e rispettosa dell’ambiente. In questa edizione, grande attenzione è riservata ai legumi, di cui l’11 febbraio si è celebrata la Giornata internazionale. Nel corso del laboratorio del gusto, fissato alle 11, si tratterà di spreco alimentare, consumo critico e sostenibilità agronomica dei legumi, con una degustazione guidata e un gioco interattivo. A partire da questa edizione, il Mercato della Terra dà spazio ad un’iniziativa sociale: in collaborazione con il Circolo Arci Marea e la Brigata Unità di Strada Salerno sarà allestito un cesto per la “spesa sospesa” da donare a chi ne ha più bisogno.

Benevento

Ritorna il Mercato della Terra del Sannio domenica 20 Febbraio dalle 9 alle 13, nella storica Piazza Risorgimento nel cuore di Benevento. Anche in questa edizione, come ogni terza domenica del mese, l’obiettivo del Mercato è avvicinare il pubblico per supportare l’economia locale.verso un nuovo slow weekend

Oltre il weekend

Piemonte

Bra (Cuneo)

Martedì 22 febbraio alle 18 la Banca del Vino di Pollenzo ci porta alla scoperta dell’azienda Palladino in un incontro con il Serralunga. Alla serata, moderata da Fabrizio Gallino, collaboratore Slow Wine, sarà presente Alessandro Olocco che, insieme alla moglie Veronica Santero e alla cugina Margherita Palladino, guida la nuova generazione della famiglia e la rivoluzione che negli ultimi anni ha caratterizzato questa realtà e la sua produzione.

Toscana

Firenze

Il Board of Experts della Slow Food Coffee Coalition (SFCC), rete collaborativa e aperta fondata da Slow Food e Lavazza Group, è costituito da alcuni dei maggiori esperti italiani ed internazionali del caffè, alcuni dei quali sono assaggiatori professionisti. Si riuniranno il prossimo 22 febbraio presso l’Accademia del Caffè Espresso La Marzocco a Fiesole (Firenze) e degusteranno diversi caffè selezionati da Slow Food, provenienti da comunità che coltivano caffè in nove Paesi: Cuba, Etiopia, Filippine, Honduras, India, Malawi, Messico, Perù e Tanzania. Il caffè sarà degustato in modalità cupping alla brasiliana. Secondo I criteri della SCA (Specialty Coffee Association) si utilizzerà la scheda CQI Green Grading Form per la varietà  Arabica e la scheda SCA Fine Robusta Form per valutare i caffè Robusta. I risultati verranno condivisi con le comunità di produzione.

Lazio

Roma

A grandissima richiesta, martedì 22 febbraio alle 20:30 presso la Casa Fluviale (via delle Conce, 3) Slow Food Roma e la personal chef Kaba Corapi organizzano di nuovo la cena sulla cucina persiana che affonda le radici nella notte dei tempi ed è sostanzialmente basata su unici piatti di portata composti di carne (prevalentemente) o pesce, accompagnati da riso e verdure.  Tutte le pietanze della cena verranno abbinate, in un gioco di aromi e sapori unico, ai vini biologici della Tuscia dell’azienda Muscari Tomajoli. Il costo della cena (bevande incluse) è di 40 euro. Info e prenotazioni: 3208840778 – info@slowfoodroma.it

Giovedì 24 febbraio alle 19 Eataly Roma propone una degustazione di salumi. In questa lezione, insieme al formatore Slow Food Andrea Russo, impareremo meglio a districarci tra prosciutti, bresaola e culatello, scopriremo cosa sono nitrati e nitriti e come compiere scelte consapevoli verso dei salumi più “naturali”.

Venerdì 25 febbraio, sempre da Eataly Roma, alla stessa ora la cuoca e formatrice Slow Food Nicoletta Laurano ci insegnerà invece dei trucchi per semplificare la preparazione dei legumi.  Per maggiori informazioni scrivete a g.agnetti@slowfood.it oppure chiamate il 3316558283. I soci Slow Food beneficiano del 10% sulla quota di partecipazione.

verso un nuovo slow weekendCampania

Napoli

Appuntamento con la cucina del ‘700. Mercoledì 23 febbraio la cena di Slow Food Napoli ci fa compiere un viaggio nella storia: presso l’Antica Osteria Pisano (piazza Crocelle ai Mannesi) va infatti in scena “La cucina napoletana del ‘700” con ricette antiche del sartù tratte da “Il cuoco galante” di Vincenzo Corrado. Giovanni Serritelli, storico della gastronomia, racconterà la storia e le curiosità di uno dei più famosi maestri di casa delle corti napoletane dell’epoca. La quota di partecipazione è di 30 euro per i soci Slow Food (35 per i non soci). Prenotazioni: 3478282241 – prenotazioni@slowfoodnapoli.it