Suona la campanella dello Sloweekend

Stanno per riaprire le scuole e tutti si preparano a tornare alla routine, dopo il riposo estivo. I fine settimana restano uno spazio di svago ed evasione. Due giorni da vivere al massimo, da gustare fino in fondo e non c’è niente di meglio che farlo con le proposte delle tante Condotte Slow Food in giro per l’Italia per un nuovo divertente e sfizioso Sloweekend.

Piemonte

Novi Ligure (Al)

Domenica torna «Andar per Gavi», evento giunto alla 21° edizione e che fa conoscere le colline del Gavi, dove le migliori tenute vinicole sono aperte al pubblico con le loro ville settecentesche, i parchi secolari e gli spettacolari vigneti. La partenza da Novi è alle 10 e alle 12 dal Museo dei Campionissimi. L’itinerario si compie con mezzi propri. In ogni cantina degustazioni di Gavi e assaggi di prelibatezze del territorio, tra cui diversi Presìdi Slow Food come il formaggio Montebore, le Fagiolane della Val Borbera, il salume «Testa in casetta di Gavi» e tanto altro. La manifestazione si svolge all’interno di «Cantine a Nord Ovest».

Domodossola (Vb)

Domenica 9 a Vallesone, La Quana e La Tensa c’è «Agricultura Fest», una giornata di musica dal vivo, incontri, tour enogastronomico, fotografia, scultura, pittura e land art, in collaborazione con la Condotta Slow Food Valle Ossola. Il programma è al via alle 10. Gli stand gastronomici aprono alle 12.

Lombardia

Voghera (Pv)

La Condotta Slow Food Oltrepò Pavese e il Comune di Voghera organizzano, domenica, la seconda edizione della Sagra del Peperone di Voghera. L’appuntamento è in piazza Duomo per scoprire, conoscere e gustare una coltura in via d’estinzione, un pezzo di storia vogherese che fa parte dell’Arca del gusto. Il mercato è al via alle 10. Alle 11,30 iniziano le degustazioni. Dalle 12,30 c’è «Peperoni Incontri: Voghera, Basilicata, Galizia». Per tutto il giorno ristoranti e gelaterie della città servono prodotti a base di Peperone di Voghera. La Condotta Slow Food propone una serie di degustazioni: alle 11,30 aperitivo con i trasformati di Peperone, alle 13,30 crocchette di riso su base di Peperone, alle 16,30, infine, trippa con Peperone di Voghera. La partecipazione alle attività della Chiocciola è ad offerta ed è necessaria la prenotazione entro il 7 settembre a fiduciario@slowfoodoltrepo.it o allo 338 7089575.

Dalle 20,30, serata gourmet al Bistrobar Sant’Ambrogio con musica jazz. Info e prenotazioni 0383 271002.

Maccagno con Pino e Veddasca (Va)

Il progetto «Sopra La Panca» di Slow Food Lombardia è la meta dell’escursione che propone per domenica 9 la Condotta Slow Food di Legnano. La visita è all’azienda agricola Pian del Lares in via Petrolo 18. «Vogliamo far conoscere ai partecipanti – spiegano gli organizzatori – la vita in fattoria, il territorio montano, l’allevamento e le attività di trasformazione dei formaggi, delle carni e dei salumi». Il ritrovo è alle 10 dalla fattoria. Il tour inizia alle 10,30. Alle 13,30 pranzo con il menu Slow Food «Sopra La Panca». La quota di partecipazione è 30 euro per i soci della Chiocciola, 35 per aspiranti soci e amici. Per i bambini fino a 12 anni menù ridotto a 18 euro.

Emilia Romagna

Cervia (Ra)

Si conclude domenica 9 a Cervia l’edizione 2018 di Sapore di sale. L’evento è organizzato dalla Condotta Slow Food di Ravenna, sezione di Cervia è per valorizzare il sale dolce di Cervia, quello che in Romagna chiamano “l’oro bianco” e che è stato riconosciuto come Presidio Slow Food con la denominazione Sale della Salina artigianale Camillona. Un fine settimana allungato all’insegna dell’enogastronomia, del mercato, di seminari, laboratori, cultura, spettacoli e la tipica “Armesa de Sel”. Tutte le info su www.cerviasaporedisale.it.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • SiNo