Vivi la tua Notte Rosa!

 

 

Sarà che da quando abbiamo realizzato il volume de I migliori 100 vini rosa d’Italia siamo molto più attenti alla tematica di questa particolare tipologia, ma ci pare che il 2019 possa essere definito come uno degli anni più rosa di sempre: tantissima attenzione da parte dei media generalisti e un fiorire di iniziative su questo tema, non ultima la bella degustazione organizzata 15 giorni fa a Mogliano veneto da Slow Food Treviso. Forse questa nuova attenzione rivolta ai rosa è anche un po’ merito nostro? Noi speriamo di sì, perché ci stiamo impegnando a fondo su questo argomento.

Visto che il ferro è particolarmente caldo abbiamo deciso di batterlo con ancor maggior convinzione; ci siamo inventati così la Notte Rosa. Abbiamo deciso di organizzare questo evento in data consigliata 14 luglio, festa nazionale francese per la presa della Bastiglia.

Si tratterà di un ciclo di una quindicina cene che investiranno tutto il nostro stivale da Nord a Sud.

Perché proprio il 14? Perché i transalpini sono unanimemente considerati i maestri dei vini rosé e allora abbiamo pensato di rendere omaggio ai nostri cugini e di lanciare loro anche un amichevole guanto di sfida. Infatti, in Italia la tipologia è ancora troppo poco apprezzata dagli appassionati, tanto è vero che a livello mondiale il nostro mercato interno è l’unico in controtendenza, poiché vede una contrazione dei consumi dei rosa, mentre ad esempio negli Usa il trend di crescita è addirittura in doppia cifra.

Insomma, i primi a non crederci siamo noi, peccato perché nel nostro volume I migliori 100 Vini Rosa d’Italia tratteggiamo una situazione confortante della produzione interna con molte note positive a partire dalla qualità molto alta delle etichette selezionate.

In stretta collaborazione con la base militante dell’associazione Slow Food, abbiamo coinvolto Osterie, Enoteche, Wine Bar in un evento dove i protagonisti saranno i produttori, i loro vini rosa e le loro storie per una serata conviviale e unica.

Durante le serate i partecipanti potranno gustare appunto una selezione de I migliori 100 vini Rosa d’Italia che la redazione di Slow Wine ha recensito e raccontato.

Ecco le condotte e i ristoranti che hanno già aderito all’iniziativa. Cercate la cena più vicina a voi e iscrivetevi numerosi!

 

ABRUZZO
Condotta di Chieti – Chiostro del Convitto Nazionale G. B. Vico, Chieti – 15 luglio 2019

EMILIA-ROMAGNA
Condotta di Ferrara – Manifattura dei marinati, Comacchio – 27 luglio 2019

LAZIO
Condotta Romana – Sede Slow Food Roma – 13 settembre 2019

LOMBARDIA
Fisar Milano – Daniel Canzian, Milano – 16 luglio 2019
Condotta Oltrepò Pavese – Ristorante Selvatico, Rivanazzano Terme (PV) – 16 luglio 2019
Condotta Cremonese – Cascina Lagoscuro, Stagno Lombardo (CR) – 16 luglio 2019
Condotta Valli Orobiche – N.O.I. Restaurant, Bergamo – 18 luglio 2019
Condotta di Como – data da definire

MARCHE
Condotta di Pesaro – data da definire
Osteria Zanchetti, Fossombrone (PU) – data da definire

PIEMONTE
Ristorante Il Dado, Rivara (TO) – 12 luglio 2019

PUGLIA
Condotta Neretina – Relais Il Mignano, Nardò (LE) – 12 luglio 2019
Condotta di Lecce – Ristorante Lilith, Vernole (LE) – 14 luglio 2019
Condotta Piana degli Ulivi – data da definire

TOSCANA
Condotta di Livorno – Ristorante Montallegro, Livorno – 17 luglio 2019

TRENTINO
Condotta Vallagrina Alto Garda – Locanda delle Tre Chiavi, Isera (TN) – 14 luglio 2019

VENETO
Condotta di Treviso – data da definire

 

La Notte Rosa è anche un’occasione per sostenere il progetto degli Orti in Africa di Slow Food. Realizzare 10.000 orti buoni, puliti e giusti nelle scuole e nelle comunità africane significa sensibilizzare le nuove generazioni del continente sull’importanza della biodiversità alimentare, favorendo l’accesso a cibi sani e freschi a una rete di leader consapevoli del valore della propria terra e della propria cultura. Ricordiamo che è una raccolta fondi e invitiamo tutti a fare una donazione – anche piccola – sul nostro sito Orti in Africa. La redazione di Slow Wine donerà una parte del ricavato dell’iniziativa Notte Rosa alla creazione di un orto.