RIBOLLA GIALLA

RIBOLLA GIALLA

È il vitigno che più di ogni altro ha assistito e partecipato alla storia del popolo friulano negli ultimi settecento anni. Nei secoli si susseguono le citazioni, già nel 1324 si hanno testimonianze scritte sulla sua diffusione in Friuli e Istria. Fino agli anni Cinquanta l’uva di questo vitigno era raccolta a maturazione avanzata e se ne ricavava un vino bianco amabile e dolce, torbido e leggermente frizzante, bevuto nel periodo delle castagne. Il grappolo è piccolo, l’acino invece è medio-grande, con buccia color giallo alabastro.

 

This vine, more than any other, has assisted and participated in the history of the Friuli people over the last seven centuries. Over time it has been mentioned several times in writing: as early as 1324 there is evidence of its propogation in Friuli and Istria. Up until the 1950s the grape was harvested when very ripe, which was used to prepare a sweet white wine, cloudy and lightly fizzy, that was consumed when chestnuts were ready to be eaten. The bunch is small, while the grape is medium-large, with an alabaster-yellow peel.

 

Vini a base ribolla gialla

– Le Vigne di Zamò, Friuli Colli Orientali Ribolla Gialla 2014