MOSCATO BIANCO

MOSCATO BIANCO

Quella dei Moscati è una delle famiglie di vitigni più grande e variegate tra tutte quelle conosciute. Si tratta anche di una delle varietà più antiche al mondo: coltivata dai Greci e dai Romani che la definivano uva apiana in quanto prediletta dalle api per via del suo aroma dolcissimo. Il suo nome attuale pare derivare da muscum, muschio, per il forte aroma che i francesi chiamano musqué.

Nell’Ottocento si diffonde in tutta la penisola, dal Piemonte all’isola di Pantelleria. In Piemonte è il vitigno a frutto bianco più intensamente coltivato e vinificato in purezza, mentre nel resto d’Italia è utilizzato per la produzione di vini aromatici.

 

The Moscati family is one of the largest and most varied vine groups among all those that are known, as well as one of the oldest varieties in the world. It was cultivated by ancient Greeks and Romans, who called it apiana grape, as it was beloved of bees due to its incredibly sweet fragrance. The current name seems to come from the Latin word muscim, moss, for the strong scent that the French call musqué. In the 19th century the variety spread throughout Italy, from Piedmont to the island of Pantelleria. In Piedmont this is the white grape vine that is cultivated most intensely and for single-grape wines, while in the rest of Italy it is used to produce aromatic wines.

 

Vini a base moscato bianco

Bera, Moscato d’Asti 2014

Scagliola, Moscato d’Asti Volo di Farfalle 2014