MERLOT

MERLOT

Vitigno a bacca nera (era già riconosciuto in Francia come vitigno per vini di qualità nel 1784) originario del Sud-Ovest della Francia, e in particolare della zona di Bordeaux. In tutta la Francia del Sud-Ovest, e in buona parte del mondo, ha il ruolo di compagno inseparabile del più longevo Cabernet Sauvignon. Il Merlot si adatta bene a terreni umidi e freddi, e resiste alle basse temperature. In Italia è coltivato in particolare nel Nord-Est, numerose sono, infatti, le denominazioni in Friuli, Veneto e Trentino Alto Adige.

Vitigno a vocazione internazionale è diffuso in California, in Cile, in Australia. Anche il Sud-Africa ha recentemente prodotto qualche interessante Merlot monovitigno.

 

This red grape variety (known in France for its ability to produce high quality wines already in 1784) is originally from southwestern France, from the Bordeaux area in particular. All over southwestern France, and in a large part of the entire world, this variety is an inseparable companion to the longer-lasting Cabernet Sauvignon. In Italy is cultivated mainly in the northeast; in fact, there are numerous DOCs from Friuli, Veneto, and Trentino Alto Adige. This truly international vine is also grown in California, Chile, and Australia; South Africa has also recently produced an interesting single-grape Merlot. 

 

Vini a base merlot

– Ferrari/Lunelli, Montefalco Rosso Ziggurat 2010

Petra, Ebo 2012

– Vignavecchia, Chianti Classico 2012

– Vigneto Due Santi, Breganze Merlot 2014