Suolo, pianta e tecniche agronomiche innovative: appuntamenti da non perdere!

Da più di due anni Slow Food ha iniziato un dialogo e un confronto con BioEsperia, che si sta dimostrando molto interessante nel proporre iniziative innovative per l’agricoltura. In particolare per quanto riguarda la nostra idea di agricoltura e per i valori che da sempre guidano la nostra visione in campo agronomico.

La sinergia con BioEsperia ci ha permesso di tracciare un percorso insieme e organizzare 3 incontri nelle prossime settimane. Crediamo che, per i contenuti e per il profilo dei relatori, questi webinar possano essere di grande attualità soprattutto per i viticoltori, attenti ai temi che Slow Food porta avanti, e aiutarci a cambiare in modo virtuoso la nostra agricoltura.

L’appuntamento di domani, in particolare, è inserito tra le attività della nostra Slow Wine Coalition (una sorta di aspettando la Slow Wine Fair, Bologna, 25-27 febbraio 2024).

 

Ecco il calendario dei tre incontri programmati:

Domani Martedì 13 febbraio alleore 18:00 (CET)

Suolo, pianta e tecniche agronomiche innovative: applicazioni del Biochar e del distillato di legno in viticoltura

Il panel sarà composto da:

    • Michelangelo Becagli, Università di Pisa
    • Annalisa Berrettini, agronoma
    • Giancarlo Gariglio, curatore di Slow Wine

Il convegno – che avrà la durata di un’ora – si terrà in modalità online attraverso la piattaforma Zoom. Fai clic sul link seguente per entrare nel webinar: https://us02web.zoom.us/j/82576342810

Domenica 25 febbraio (durante Slow Wine Fair), Bologna alleore 14:00 (CET)

Suolo, vite e malattie. Come muoversi in un mondo che cambia?

Il convegno si terrà, in presenza, durante la Slow Wine Fair, a Bologna. L’incontro avrà durata di un’ora.

Mercoledì 13 marzo alleore 18:00 (CET)

Come difendere le vigne con prodotti naturali

Il panel sarà composto da:

    • Riccardo Fedeli, Università degli Studi di Siena
    • Maria Piegari, biologa
    • Giancarlo Gariglio, curatore di Slow Wine

Il convegno si terrà in modalità online attraverso la piattaforma Zoom e durerà all’incirca un’ora. Fai clic sul link seguente per entrare nel webinar https://us02web.zoom.us/j/82240825961