Il Friuli Venezia Giulia e la Slovenia frontaliera per Slow Wine 2022

INTRODUZIONE Il periodo di emergenza sanitaria vissuto negli ultimi 18 mesi ha senza dubbio messo a dura prova la tenuta economica di tante aziende friulane, che in genere hanno dimensioni ridotte e proprio per questo non sono presenti nella grande distribuzione, ma hanno come clientela principale la buona ristorazione, che ha conosciuto una lunga inattività. …

La Lombardia per Slow Wine 2022

INTRODUZIONE La Lombardia conferma la sua dinamicità sul piano vitivinicolo, complice l’eterogeneità di territori, climi, vitigni, stili di vinificazione e connessioni recenti o datate con la storia. Ed è proprio dietro a questa variabilità e impossibilità di delineare un’unica identità regionale che risiedono la bellezza e l’originalità del vino lombardo. La nostra guida dedica ampio …

L’Emilia-Romagna per Slow Wine 2022

INTRODUZIONE Anche in questa edizione della guida vogliamo sottolineare come l’Emilia-Romagna sia una regione piuttosto estesa e molto complessa dal punto vitivinicolo, distribuita tra pianura e collina, suddivisa in numerosi territori caratterizzati dalla diffusione di varietà diverse tra loro, contraddistinta dalla lunga tradizione emiliana dei vini frizzanti che non trova seguito appena si entra in …

Abruzzo e Molise per Slow Wine 2022

INTRODUZIONE   L’Abruzzo vitivinicolo continua a darci grandi soddisfazioni. Intanto ci piace sottolineare come sia una delle regioni di maggior fermento, dove negli ultimi anni sono nate e continuano a nascere tante nuove realtà agricole interessanti. Ormai il modello non è più quello degli anni Ottanta e Novanta, che puntava sui grandi numeri con forte …

La Liguria per Slow Wine 2022

INTRODUZIONE   Nel fotografare la vitivinicoltura ligure ci affidiamo allo strumento del viaggio. Non può che essere così di fronte a una regione che fa del turismo uno dei suoi più solidi motori economici. Il turismo, appunto, è il traino di un sistema che alimenta le produzioni da Ponente e Levante, ne condiziona i risultati …

L’Alto Adige per Slow Wine 2022

INTRODUZIONE   Siamo tornati a visitare di persona le aziende ed è stato appagante ed emozionante: abbiamo trovato kellermeister e kellermeisterin, vignaioli e vignaiole ancora più accoglienti del solito e con una rinnovata energia. In questi mesi di rallentamento forzato, infatti, le cantine altoatesine non sono rimaste con le mani in mano, ma ne hanno …

La Toscana per Slow Wine 2022

INTRODUZIONE   Il quadro d’insieme evidenzia una Toscana in gran forma. Una Toscana che di fronte alla contingenza nefasta e perdurante della pandemia e delle conseguenti ripercussioni commerciali ed economiche a livello globale ha risposto a suon di vini parlanti, dove sempre più residuale si è fatta la quota di prodotti apolidi e fin troppo …

Le Marche per Slow Wine 2022

INTRODUZIONE   «Le Marche: una Regione al plurale!» è uno slogan quanto mai valido anche per presentare la qualità enoica di questo territorio. Slow Wine 2022 riscontra un diffuso incremento dei vini premiati (ben 14 su 43) che nelle precedenti edizioni non avevano mai ricevuto riconoscimenti. Un ricambio importante, che attesta, se ce ne fosse …

Le 218 Chiocciole di Slow Wine 2022!

Partiamo con il botto! Regalandovi l’elenco delle 218 Chiocciole di Slow Wine 2022 che siamo tornati a conferire dopo un anno di pausa dovuta alla sospensione delle visite in cantina! Ed ecco qui la lista delle meraviglie con i nomi di quelle cantine che “per il modo in cui interpretano valori (organolettici, territoriali e ambientali) …

Caravelì: il nuovo terroir dell’America Latina

Un giorno Pepe Moquillaza, maestro pisquero, esploratore di terroir e cacciatore di anime – o ancora meglio: “narratore di racconti liquidi” come lui stesso si definisce –, ha incontrato lungo il suo cammino Keith Díaz, anch’egli produttore di pisco ed enologo. Così, poco più di un anno fa, hanno iniziato a sognare come valorizzare e …