La terza via o forse l’unica?

Un interessante dibattito-confronto tra cinque protagonisti del vino italiano sul rapporto tra vino e sostenibilità al centro di un altro Laboratorio del Gusto presso il Salone del Gusto Terra Madre 2012. Il titolo: LA TERZA VIA: VIAGGIO ATTORNO ALLA SOSTENIBILITA’ DEL VINO.   Il senso della misura, scelte agronomiche che preservano l’integrità degli ecosistemi e …

Italia o Francia? Gli effervescenti anni Novanta

A contendersi il primato tre Champagne e tre Metodo Classico italiani; i vini sono stati serviti a coppie, affiancando le bottiglie dello stesso millesimo per una degustazione in parallelo.   Trento Brut Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 1993 – Ferrari (Trento)Degorgement del 2011.L’etichetta più importante – universalmente conosciuta e apprezzata – prodotta dalla famiglia Lunelli …

Ma quanto è lunga sta Bussia?

Questo Laboratorio condotto da Alessandro Masnaghetti, il direttore di Enogea, che vanta una conoscenza ultra-capillare delle vigne di Langa (e di molte altre zone viticole italiane), si inserisce a pieno titolo nel solco di “Vino e territorio”, la parte più approfondita e specifica dei Master di Slow Food sul vino. Come Slow Wine abbiamo avuto …

Finalmente il tappo a vite!

Sull’utilizzo del tappo a vite si potrebbero fare molte e approfondite considerazioni. In particolare si potrebbe discutere almeno su due principali aspetti: l’impatto ecologico e la maggiore o minore sostenibilità ambientale di questa chiusura per le bottiglie di vino; la vera o presunta possibilità di utilizzare minori dosaggi di solforosa per i vini imbottigliati in …

Josko Gravner raccontato da un inedito Luigi Veronelli

Capita raramente di assistere e momenti di questo tipo. Dopo un’ora di racconto della propria vita, Josko Gravner ha chiesto al suo amico Filippo Polidori di leggere un pezzo mai pubblicato di Luigi Veronelli. Lascerei quindi alle sole parole del grande giornalista la “narrazione” della vita e dell’opera di Josko. Giancarlo Gariglio     Vinitaly …

Lento è bello!

Una degustazione molto particolare: sei Barolo affinati a lungo in botte, messi in commercio almeno sei anni dopo la vendemmia. Un assaggio che ha messo in luce molte cose, grazie in primo luogo alla presenza di diversi produttori: Alfio Cavallotto, Giuseppe Albertino per Rocche dei Manzoni, Giuseppe Mascarello e Luca Currado di Vietti. I vini …

Salviamo il paesaggio: vigneti e vini a rischio

L’importanza della biodiversità e della sostenibilità, la tutela del paesaggio, la riscoperta dei saperi tradizionali sono i temi emersi nel Laboratorio Salviamo il paesaggio: vigneti e vini a rischio, che si è tenuto domenica 28 alle ore 17.   In parallelo alla grande degustazione di Slow Wine, quattro vignaioli in rappresentanza di altrettanti territori e …

Slow Wine 2013: tutte le cantine con lo sconto

La nostra guida da sempre ha fatto della visita in cantina il suo tratto distintivo. La degustazione rimane un momento centrale del nostro giudizio, ma assaggiare senza vedere le vigne e la cantina e soprattutto le persone, non ha molto senso per noi…   Ormai sono tre anni che visitiamo tutte (tutte!) le 2.000 aziende …

Laboratori del Gusto – L’aperitivo con Olivier Krug

Presentazione. Prima di fondare nel 1843 la sua casa di produzione, Joseph Krug fece apprendistato presso diverse maison, sviluppando la sua personale visione dello Champagne. Volendo offrire un piacere unico per eccellenza ed emozione, stabilì le regole auree per produrre cuvée impareggiabili e per ricrearle ogni anno. Nel 1846 raccolse così le conoscenze accumulate in …

Addio Patriarca, riposa tra le tue amate montagne

Il 28 ottobre aggirandomi tra le rovine post degustazione sulla Rampa Nord del Lingotto, verso le 22, mi sono imbattuto in due cartoni di Montenidoli, chiusi ermeticamente e lasciati sotto i banchi di assaggio. La cosa mi ha turbato, perché quest’azienda fin dall’inizio ha ricevuto la nostra Chiocciola e ci ha sempre seguito con grandissimo …