L’e-commerce di vino ha la connessione lenta

Per Winenews, il commercio di vino online in Italia, stenta a decollare. È quanto riporta l’articolo comparso in rete il 15 Marzo scorso, secondo il quale solo una piccola parte di utenti web si rivolge a internet per comprare le proprie bottiglie di vino.   I numeri elencati dal sito non sono ufficiali, ma pare …

Il bello del Vino Quotidiano

Torna in libreria uno dei titoli più fortunati di Slow Food Editore: la guida al Vino Quotidiano. Non si tratta però di una semplice riedizione, ma abbiamo rivisto completamente il concetto di questa pubblicazione. Solo una cosa è rimasta uguale a se stessa, il prezzo massimo di vendita del vino per essere recensito. 10 euro. …

Brezza-Barbera d’Alba Santa Rosalia 2011

Rubino acceso il colore del bicchiere. Naso di floreale balsamicità, amplificato da frutta e note piccanti.In bocca ha dinamismo, succo e piacevoli aromi di ritorno, con un’eredità tannica che si consacra perfettamente alla tavola imbandita. Ben poca cosa la dimensione 0,75 cl che lo ha imprigionato per poco una volta liberato dal suo tappo a …

La Cina è davvero lontana

Se si studiano i numeri (i quali raramente mentono) si rimane basiti. Tutti i produttori di vino, e i giornalisti di settore, parlano di Cina e poi si scopre che è un mercato davvero piccolo per le esportazioni di vino italiane.   Secondo un rapporto dell’Ismea, che ha elaborato dei dati Istat, le nostre vendite …

Anteprima Sangiovese di Romagna Riserva 2010

Negli spazi messi a disposizione da Alessandra Mazzocchi e Roberto Casamenti – bravi e appassionati gestori dell’Osteria La Campanara, a Pianetto di Galeata, nel profondo Appennino forlivese – si è tenuta un paio di giorni fa una singolare e innovativa Anteprima dei Sangiovese di Romagna Riserva dell’annata 2010.       Solitamente questo genere d’incontri …

Un dubbio amletico

Non vi sto a dire come, ma ora, due esemplari di Le Pergole Torte Riserva 1990 sono custoditi nella mia cantina. Eccoli:     Le Pergole Torte Riserva 1990 vuol dire rarità ed emozione; poco più di mille bottiglie prodotte dalla famiglia Manetti, tra normali bordolesi e magnum, in un’annata ritenuta eccezionale. Una botte più …

San Fereolo 2001 – San Fereolo

Lo confesso mi ha colpito al cuore. Assaggiato alla cieca due giorni fa in compagnia di Christian Bucci ad Alba negli uffici de Les Caves de Pyrene pensavo fosse un nebbiolo. Una confessione che non mi fa onore, ma fa lo stesso. Ritengo sia meglio dire sempre la verità. I profumi di un’eleganza senza pari, …

Naturale e Bio, argomenti seri o utili ad alzare lo share?

Ho una certa ideuzza che mi ronza in testa, tutto questo riempirsi la bocca nei blog e nei siti del naturale sia un mezzo per alzare lo share e non per aprire una discussione seria e ponderata sull’argomento.   Con questo breve pezzo tra l’altro rischio di cadere anche io in questa trappola. Ho letto …

L’acqua di roccia di Anselme Selosse

  Qualche tempo fa ho avuto la fortuna di fare visita ad Anselme Selosse, il vigneron che ha reso famosa l’azienda di Avize fondata dal padre Jacques e che ha creato una “scuola di pensiero” a Champagne, con conseguente crescita di numerosi seguaci, sia tra i produttori che tra i consumatori.       Ottima …

Quattro annate di La Closerie Les Béguines di Prévost

Jérôme Prévost inizia la sua carriera di vigneron alla fine degli anni Ottanta quando, giovanissimo, riprende a coltivare il piccolo vigneto di famiglia – poco più di due ettari – posto ai piedi della Montagna di Reims, in comune di Gueux. Per una decina di anni conferisce le uve a varie cantine della Champagne, cominciando …