Le basi dei terroirs del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore

Qualche settimana fa su invito del Consorzio di tutela Conegliano e Valdobbiadene Prosecco ho avuto la possibilità di assaggiare le basi da vasca, provenienti dai diversi terroirs della denominazione, atte a diventare i nuovi Prosecco 2020. La degustazione si è tenuta nella splendida cornice del Ristorante Salis a Valdobbiadene, affacciato sulle colline del Cartizze ed …

Bollicine delle regioni italiane: le migliori etichette di Metodo Classico della Valle d’Aosta.

L’Italia, lo sappiamo, può vantarsi di produrre vino con storica tradizione in tutte le sue regioni. Forse solo la Spagna ci eguaglia su questo campo. Le bollicine, e intendiamo in particolare quelle “nobili” prodotte con Metodo Classico, non fanno eccezione a questo privilegio: se in passato, in alcune regioni italiane, erano piuttosto rare le etichette …

Al maschile o al femminile, il/la Passerina è comunque un vino simpatico. Le migliori etichette in commercio

In Italia si produce vino in tutte le regioni – caso pressoché unico al mondo – e in ognuna di queste vengono coltivati, da lungo tempo, alcuni interessanti vitigni che vengono banalmente definiti “minori” solamente perché, per vari motivi storici, non sono mai entrati nell’olimpo delle presunte migliori varietà nostrane. Negli ultimi due decenni c’è …

Le grandi espressioni dei Lago di Caldaro di Cantina Kaltern

La schiava è una varietà che nelle sue interpretazioni nelle Doc alto atesine – Santa Maddalena, Lago di Caldaro, Alto Adige Schiava o Vernatsch – affascina sempre. È vero che – come succede per tutti gli altri vini italiani – le migliori espressioni possono piacere parecchio oppure non incontrare per nulla il gradimento dei consumatori: …

MALVASIA TALK: il racconto dei viaggi, tra Oriente e Occidente, della Malvasia di Candia Aromatica

MALVASIA TALK 22 marzo 2021 ore 17:00 Evento streaming live   La Malvasia di Candia Aromatica in diretta streaming sui canali social Facebook e Instagram della Strada dei Colli Piacentini. Racconteremo una storia di viaggi e commerci tra Oriente e Occidente che hanno lasciato a Piacenza dei granelli d’oro: la Malvasia di Candia Aromatica dei …

Valtènesi, brindisi in rosa alla primavera con un grande evento online il 19 marzo

Il Consorzio Valtènesi brinda alla nuova stagione con “La Primavera del Valtènesi”, un grande evento digitale in programma venerdì 19 marzo sui canali social del Consorzio (Instagram, Facebook e You Tube): appuntamento alle ore 17.30 per scoprire la nuova annata dei vino rosa di Valtènesi e Riviera del Garda Classico, come da disciplinare sul mercato …

Prende avvio (finalmente) il progetto ColFondo Agricolo

ColFondo Agricolo è un progetto nato dall’idea di alcuni vignaioli associati alla FIVI – delegazione di Treviso (leggi al fondo la lista). Dopo anni di interrogativi e ricerca hanno ritenuto che fosse arrivato il momento di mettere in atto un programma specifico, dandosi delle regole da rispettare e un riconoscimento visivo per poter garantire al consumatore …

Oggi tutti su Astebolaffi.it per l’asta di vini pregiati e distillati

Dopo il successo dell’asta del novembre scorso con il record della bottiglia più cara mai venduta in Italia, Aste Bolaffi ha organizzato la sua prima vendita del 2021 di Vini pregiati e i distillati il 16 marzo in modalità internet live (astebolaffi.it) con una selezione contenuta ma eterogenea che vanta bottiglie di rarità e valore …

Bollicine delle regioni italiane: le migliori etichette di Metodo Classico dell’Umbria.

L’Italia, lo sappiamo, può vantarsi di produrre vino con storica tradizione in tutte le sue regioni. Forse solo la Spagna ci eguaglia su questo campo. Le bollicine, e intendiamo in particolare quelle “nobili” prodotte con Metodo Classico, non fanno eccezione a questo privilegio: se in passato, in alcune regioni italiane, erano piuttosto rare le etichette …

Il progetto “Zero Infinito” di Pojer & Sandri si arricchisce di nuove etichette

Chi conosce anche solamente un po’ questa storica azienda trentina, fondata nel 1975 da Mario Pojer e Fiorentino Sandri, sa che la cantina di Faedo è come la mitologica fucina di Efesto: un ribollire continuo di novità e progetti, di esperimenti ben riusciti e di nuove etichette, talvolta non necessariamente di vino. Eh si, perché …