Tenuta San Guido

Tenuta San Guido

Bolgheri (LI)

Toscana

Tel. 0565 762003

www.tenutasanguido.com

90 ha – 1.000.000 bt

 

 

VITA – La fama del vino più famoso di Tenuta San Guido supera anche quella dell’azienda: conosciuto e apprezzato in ogni angolo del mondo, il Sassicaia è uno dei portabandiera dell’enologia nazionale. Dalla qualità sempre altissima e di disarmante costanza, non ha cedimenti nelle annate più deboli, o difficoltà ad emergere nei confronti in cui è chiamato a esibirsi. Non a caso è l’unico vino che si è meritato una denominazione tutta sua, che coincide con i confini della tenuta. Fu Mario Incisa della Rocchetta, padre dell’attuale proprietario della storica tenuta, a piantare, sul finire degli anni Quaranta, le prime barbatelle di cabernet in terra bolgherese. Originario del Piemonte, aveva nostalgia dei vini francesi che era solito bere nelle sue terre, e proprio non gradiva i vini rustici a base sangiovese che si producevano allora. Il resto è storia.

 

VIGNE – Molti sono i segreti non svelati che circondano la produzione del più famoso e apprezzato vino nazionale, ma sicuramente uno è sotto gli occhi di tutti: si tratta dei suoi meravigliosi vigneti, che beneficiano dei migliori terreni e delle migliori posizioni di tutta la denominazione. Terreni profondi, ricchi di roccia e calcare, circondati da boschi secolari e a quote che vanno da 100-150 metri fino ad arrivare ai circa 300 metri del vigneto originario, a Castiglioncello di Bolgheri. Suoli completamente sassosi: “Sassicaia”, appunto.