Rocche Costamagna

nuovo_logo_1841Rocche Costamagna

La Morra (CN)

Piemonte

Tel. 0173 509225

www.rocchecostamagna.it

14 ha – 90.000 bt.

 

VITA – Alessandro Locatelli, dinamico patron di questa realtà di La Morra, segue i lavori in campagna e l’attività di cantina; gestisce inoltre il punto vendita aperto nel cuore di La Morra, all’interno del palazzo che ospita le sue cantine. La storia dell’attività familiare ha origini Ottocentesche: il 15 maggio 1841, l’Ufficio di Polizia del Regio Comando Militare della città e provincia di Alba concedeva a Luigi Costamagna, figlio di Francesco Antonio, il permesso “per commercio di vino al minuto […] per il vino prodotto dalle uve dei suoi vigneti” in La Morra.

VIGNE – In frazione Annunziata, dove si trova anche la cantina per la vinificazione di tutti i vini, Alessandro può contare su oltre 4 ettari a nebbiolo da Barolo e poco meno di 1,5 a barbera; il dolcetto proviene in gran parte da vigne site nella parte alta di La Morra, mentre a Verduno si coltivano arneis su 2,5 ettari e barbera su circa 2.

 

VINO – Langhe Nebbiolo Roccardo 2013

I vigneti che costituiscono questa selezione sono allevati sui terreni calcarei di La Morra e Verduno. La vinificazione dell’etichetta è tradizionale, con una macerazione di otto giorni a cui segue un affinamento di 12 mesi in botti di rovere di Slavonia. Il Langhe Nebbiolo Roccardo 2013 è molto floreale al naso e mostra struttura solida e ottima beva, con tannini morbidi e un finale nuovamente floreale.

VITIGNO – Nebbiolo

La Morra (CN)

Piedmont

Tel. 0173 509225

www.rocchecostamagna.it

14 acres – 90.000 bt.

 

LIFE- Alessandro Locatelli, energetic patron of this company from La Morra, manages both the work in the fields and the canteen’s activities: he also runs the sales point in the heart of La Morra, in the same building that houses his canteens. The history of this family company goes back to the 1800s: on 15 May 1841, the Police Headquarters of the city’s Military Command and the Province of Alba conceded to Luigi Costamagna, son of Francesco Antonio, permission to “traffic in wine … with that made of grapes from his vineyards” in La Morra.

VINEYARDS – In the Annunziata suburb, where the wine making canteens for all of the wines are found, Alessandro can count on more than four acres of Nebbiolo da Barolo grapes, and just under one and a half acres of Barbera grapes. His Dolcetto grapes for the most part grow in vineyards situated on the upper part of La Morra, while Arneis grapes are cultivated on two and a half acres in Verduno, where there are also another two acres roughly of Barbera.

 

WINE- Langhe Nebbiolo Roccardo 2013

The varieties that go into this wine are grown on lime-rich soil in La Morra and Verduno. The wine making process for this label is traditional, with eight days of steeping that are followed by 12 months of aging in oak barrels. The wine is extremely floral on the nose and has a solid structure and great drinkability, with soft tannins and, again, a floral finish.

GRAPE VARIETY- Nebbiolo