Ferrari

AW_Versione Positiva ColoriFerrari

Trento (Tn)

Trentino

Tel. 0461 972 311

www.cantineferrari.it

120 ha – 4.410.000 bt

 

VITA – Storica casa spumantistica trentina conosciuta a livello mondiale, Ferrari viene fondata oltre un secolo fa e negli anni è diventata un punto di riferimento per gli amanti del Metodo Classico. Nasce con Giulio Ferrari nel 1902 ed è acquistata da Bruno Lunelli nel 1952. Attualmente è gestita dall’ultima generazione dei Lunelli: Camilla, che si occupa della comunicazione, Marcello, che segue la produzione, mentre la parte commerciale e è affidata a Matteo.

VIGNE – Le uve, tutte di altissima qualità, provengono in parte dai vigneti di proprietà dislocati sulle colline intorno a Trento, suddivisi in 8 masi, tra cui il famoso Pianizza, dove si coltiva lo chardonnay destinato alla Riserva del Fondatore. Naturalmente i Ferrari acquistano parte della materia prima da conferitori storici, chiamati a seguire un rigido disciplinare di produzione orientato tra l’altro a una viticoltura sostenibile.

 

 

Trento (Tn)

Trentino

Tel. 0461 972 311

www.cantineferrari.it

295 acres – 4.410.000 bt

 

LIFE – A historic production house for Trentino sparkling wines with a global reputation, Ferrari was founded more than a century ago and over the years it has become a reference point for lovers of the Classic Method. The company was formed by Giulio Ferrari in 1902 and was bought by Bruno Lunelli in ’52. Today it is managed by the most recent generation of the Lunelli family: Camilla, who takes care of communications, Marcello, in charge of production, and Matteo who manages the commercial aspects.

VINEYARDS – The grapes, of the highest quality, in part come from the vineyards scattered amongst the hills near Trento, divided into eight farmsteads, among which is the famous Pianizza, where chardonnay is grown for the Riserva del Fondatore label. Naturally the Ferraris buy part of the prime materials from historic partners, called upon to follow strict production rules that are designed, among other things, to encourage sustainable wine-making.