Lezioni di cucina, mercati e cene conviviali: la Slow Week di febbraio all’insegna della biodiversità!

Volete conoscere l’arte della pasta fresca e i segreti della panificazione? Siete appassionati di vino ma vi piacerebbe esplorare la biodiversità del panorama vitivinicolo italiano e internazionale?
Cercate il mercato buono, pulito e giusto più vicino a voi? Ecco gli appuntamenti della Slow Week da segnare in agenda!

Anche questa settimana il vino resta il protagonista indiscusso degli eventi organizzati in tutta la penisola dalle nostre Condotte e Comunità. D’altronde, mancano meno di due settimane a Slow Wine Fair! La manifestazione dedicata al vino buono, pulito e giusto vi aspetta a BolognaFiere dal 26 al 28 febbraio con tante novità e un ricco programma di incontri, degustazioni e approfondimenti in compagnia di esperti, professionisti del settore, cantine italiane e internazionali e delegati della Slow Wine Coalition. Trovate qui tutte le informazioni per partecipare. 

Spazio poi a numerosi Mercati della Terra Slow Food, dove produttrici e produttori hanno l’occasione di raccontare la loro storia, proponendo specialità regionali, Presìdi Slow Food e cibi di stagione e a lezioni di cucina, presentazioni in compagnia di esperti Slow Food, visite in azienda e  proiezioni cinematografiche. 

Come ogni mercoledì trovate di seguito i nostri consigli per vivere al meglio la Slow Week in Veneto, Lombardia, Emilia-Romagna, Lazio, Marche, Abruzzo, Basilicata, Campania, Puglia e Sicilia. 

Vi ricordiamo che molti degli eventi prevedono vantaggi per chi è socio Slow Food e, se non siete ancora soci, potete associarvi subito cliccando qui: avrete a disposizione sconti nei Mercati della Terra e nei locali amici, appuntamenti esclusivi, riduzioni sulle quote d’ingresso agli eventi e molto altro. Scoprite tutti i benefit cliccando qui!

Tutti gli incontri rientrano tra gli obiettivi del progetto “Slow Food in Azione: le comunità protagoniste del cambiamento – Fase 2” promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. 

Buona Slow Week a tutte e tutti!

Veneto

San Pietro in Cariano (Verona)

Come ogni terza domenica del mese dalle 9 alle 13, domenica 19 febbraio torna il Mercato della Terra Slow Food attorno alla Pieve romanica di San Floriano in Valpolicella.Saranno presenti una trentina di produttori di piccola scala, agricoltori e artigiani del cibo selezionati da Slow Food Garda Veronese e provenienti dalla provincia di Verona e province limitrofi. Molte di loro già partecipano ogni prima domenica del mese al Mercato della Terra Slow Food di Sommacampagna.
Per saperne di più sulla storia dei piccoli produttori presenti al Mercato, sui loro prodotti e ricette, consulta il portale www.mercatidellaterra.cloud

Lombardia

I Mercati della Terra Slow Food

  • Milano – Alla Fabbrica del Vapore di Milano appuntamento con il consueto Mercato della Terra sabato 11 febbraio dalle 9 alle 13. Non mancate!
  • Bergamo – Come ogni sabato, anche l’11 febbraio vi aspettiamo al Sentierone per fare la spesa con i produttori del Mercato della Terra di Bergamo.

Brescia

Domenica 19 febbraio, presso il Museo Santa Giulia, Slow Food Brescia ospita un incontro con Francesco Sottile, agronomo e docente di di coltivazioni arboree e biodiversità e qualità del sistema agroalimentare presso l’Università di Palermo, nonché membro del consiglio amministrativo di Slow Food Internazionale.
Dopo aver incontrato gli studenti dell’Istituto Pastori di Brescia per un momento di scambio nella mattinata di sabato 18 febbraio, alle 15.45 di domenica il professor Sottile curerà l’appuntamento “Dal Libro al Piatto: La Sostenibilità secondo Slow Food” presso il Museo Santa Giulia di Brescia. Dopo la visita alla mostra fotografica FoodPrint: La Dieta Mediterranea Oggi, ci sarà anche la presentazione del suo libro Dalla Parte della Natura. Un’occasione per affrontare temi importanti legati alla biodiversità partendo dal punto di vista del suolo. Al termine seguirà una degustazione della zuppa di legumi a cura di Slow Beans, la rete dei legumi di Slow Food.L’incontro è aperto a tutti e la partecipazione è gratuita, fino ad esaurimento posti. Per partecipare, è necessario quindi prenotarsi contattando il CUP (030 2977933 – 834 / cup@bresciamusei.com)

Padernello (Bs)

Come ogni terza domenica del mese ritorna il Mercato della Terra di Padernello, dalle 9,30 alle 18,00, presso il Castello di Padernello, con produttori della Bassa Bresciana, produttori provenienti da altri territori, piccoli trasformatori, artigiani del cibo, Presidi, prodotti dell’Arca del Gusto: questa rete amplia la gamma di cibi offerti ed arricchisce il mercato di identità culturali diverse. Castello di Padernello – Via Cavour, 1 Padernello di Borgo San Giacomo (Bs)In occasione del Mercato della Terra di domenica 19 febbraio ci sarà lo spiedo solidale d’asporto. Prenotazioni.

Legnano (Mi)

Martedì 21 febbraio dalle 20.30 alle 23.30  la Condotta Slow Food di Legnano inaugura un corso di panificazione, con lo scopo di consentire ai partecipanti di incontrare, conoscere e produrre in proprio (a casa) l’alimento principe di qualsiasi cultura alimentare compreso i suoi derivati come le focacce e le pizze. Fare il pane in casa infatti non è difficile come potrebbe sembrare, a patto di avere le giuste indicazioni ed essere in grado di sapere scegliere gli ingredienti più adatti.Il corso è suddiviso in due sezioni di due giorni ciascuna, e così articolato:

  • Martedì 21 e mercoledì 22 Febbraio
  • Martedì 28 e Mercoledì 1 Marzo 2023

Punto centrale del corso sarà la discussione della lievitazione, gli esempi di preparazione della pasta madre, il lievito di birra, come impastare, come favorire la lievitazione, i tempi di riposo. Dato che l’aspetto visivo del pane è importantissimo, si parlerà anche delle forme, dei tagli e degli arricchimenti che con patate, olio, semi e cereali è possibile fare per ottenere un prodotto fantasioso, originale e gustoso. Durante la lezione si prepareranno varie pagnottelle diverse per forma ed aspetto, bocconcini e ciabattine, proprio per verificare come la fantasia a tavola possa esprimersi in mille modi.
Gli esercizi saranno completati dalla cottura in forno, con discussione dei tempi, delle temperature, delle attrezzature impiegabili, nella cucina professionale ed in quella domestica.La lezione è organizzata in modo da poter effettuare vari cicli di cottura, per svolgere varie prove e consentire agli allievi di prendere atto delle differenze nei diversi metodi impiegati.Si parlerà anche della temperatura di servizio, di come presentare e di come conservare al meglio il pane preparato. I corsi si svolgeranno presso i laboratori IAL Lombardia – Sede di Legnano – Via Renato Cuttica, 1
Per garantire la migliore fruizione possibile delle lezioni e degli strumenti del laboratorio e per consentire il giusto distanziamento il numero massimo di partecipanti è stato fissato a 15.

Varese

Inizia sabato 18 febbraio il ciclo di incontri sulle tecniche di fermentazione organizzato dalla condotta slow food varese presso lo spazio soci coop di Varese. . In questo primo appuntamente, dalle 16 alle 18 Franca Formenti di zona Franca condurrà i partecipanti alla scoperta del Tempeh. un’occasione per avvicinarsi alle tecniche della fermentazione, per una buona conservazione, una maggiore durata, minore spreco e migliore digeribilità dei nostri cibi. 

Affrettatevi! Le prenotazioni scadono oggi. Basta scrivere a fiduciario@slowfoodvarese.it, 3335777346
Costo per ogni lezione: 20 euro per i soci Slow Food e i soci Coop
25 euro per gli aspiranti soci

Broni (Pavia)

Continuano le CentoCene per Slow Wine! Occasioni per dare voce all’impegno, la cura e gli sforzi di produttrici e produttori presenti nella guida Slow Wine 2023, raccontando in giro per l’Italia le loro storie grazie al matrimonio tra cibo e vino. Venerdì 17 febbraio alle 20 l’Enoteca regionale della Lombardia propone un menù degustazione speciale abbinato ad alcuni dei vini più iconici della regione.
Il costo della cena è di 70 euro. La quota di partecipazione include anche una copia della guida Slow Wine 2023. 
Info e prenotazione: 0385 833820

Cassano d’Adda (Milano)

CentoCene si conferma come uno degli strumenti più originali ed efficaci per diffondere la cultura del vino slow in Italia. Venerdì 24 febbraio alle 20, durante la cena organizzata da Slow Food Martesana presso l’Osteria Barabitt di Cassano d’Adda, i partecipanti saranno guidati da esperti nella degustazione di cinque etichette, e la serata si concluderà con un gioco a premi sulla conoscenza del vino.
Per l’occasione Elena e Igor hanno creato un menù atto ad esaltare al meglio le caratteristiche degli splendidi vini proposti in abbinamento.
In omaggio a ogni coppia una copia della guida Slow Wine 2023 del valore di 28 euro.
Costo della serata: 38 euro per i soci Slow Food, 44 euro per i non soci.
Maggiori informazioni: gorgonzolamartesana@network.slowfood.it

Emilia-Romagna

Santa Sofia (Forlì)

Giovedì 23 febbraio alle 20.30, presso il centro culturale Sandro Pertin di Santa Sofia, verrà proiettato il documentario ‘Innesti’ di Sandro Bozzolo. Il film racconta la rinascita di un mondo destinato a sparire: nel borgo piemontese di Viola Castello sono rimaste solo le anziane “castagnere”, la cui memoria richiama un passato dove la vita ruotava intorno ai castagni, un’eredità quasi completamente scomparsa. Il regista, Sandro Bozzolo, ripercorre il rapporto personale con il padre Ettore, tra gli ultimi castanicoltori. Affascinato dall’immensità della foresta, Ettore recupera i castagneti abbandonati e cambia il destino della valle attraverso l’innesto, donando alle piante già esistenti nuova linfa. L’ingresso è gratuito. Parteciperà all’incontro Ettore Bozzolo, protagonista del film.

Saludecio (Rimini)

Domenica 26 febbraio la Condotta Slow Food di Forlì ci accompagna sulle colline riminesi alla scoperta dell’ottimo olio Evo prodotto dalla Tenuta San Giuseppe, azienda che da quattro generazioni custodisce i segreti ereditati da lunghe tradizioni familiari nella coltivazione degli olivi nel territorio di Saludecio, oltre alla produzione di orticole. La giornata inzia alla 10 con una visita tra gli ulivi secolari per poi spostarsi in azienda, dove Mauro Pasquali, Coordinatore del progetto Extravergini di Slow Food Veneto e Trentino Alto Adige, guiderà i partecipanti  in una degustazione degli Extravergini della Tenuta San Giuseppe e di alcuni extravergini del Veneto e Trentino. Alla fine di tutto Mauro e Francesca prepareranno nella loro casa un pranzo dove l’olio sarà protagonista.

Lazio

Giovedì 16 febbraio spegni la luce e accendi il piacere di gustare il buon cibo e risparmiare energia!
Slow Food Lazio in collaborazione Slow Food Costa della Maremma Laziale, aderisce per il secondo anno consecutivo a “Millumino di meno”, l’iniziativa della trasmissione “Caterpillar” di Rai Radio 2 che dal 2005 invita in questa occasione a un semplice gesto: lo spegnimento della luce a decine di migliaia di individui, istituzioni, associazioni, negozi. Giovedì 16 febbraio spegni la luce e accendi il piacere di gustare il buon cibo e risparmiare energia”.Vi invitiamo a partecipare con noi da casa propria o nel proprio ristorante con una cena a lume di candela con prodotti del territorio o una cena antispreco invitando a pubblicare le foto sulle proprio pagine social con gli hashtag #milluminodimeno e #slowfoodlazio in modo da condividerli poi sui canali social di Slow Food Lazio. Maggiori info sulla pagina Facebook di Slow Food Lazio.

I Mercati della Terra Slow Food

  • Frascati – L’11 febbraio, come ogni sabato, torna il Mercato della Terra di Frascati in Piazza della Porticella dalle 9:30 alle 12.
  • Monteporzio – Come ogni domenica, il 12 febbraio torna il Mercato della Terra di Monteporzio in Piazzale Don Milani.
  • Rocca Prioria – Martedì 14 febbraio, come ogni martedì, torna il Mercato della Terra delle Terre Tuscolane a Rocca Prioria in Piazzetta Parco Dandini.

Slow Wine Fair

Da domenica 26 a martedì 28 febbraio torna a BolognaFiere l’appuntamento con Slow Wine Fair. La Fiera internazionale dedicata al vino buono, pulito e giusto è rivolta principalmente ai professionisti del settore ma apre le proprie porte al pubblico di appassionati la domenica dalle 12 alle 19. I wine lovers potranno fruire del banco d’assaggio, il cui costo è incluso nel biglietto di ingresso, e delle masterclass acquistabili sul nostro sito. I soci Slow Food, potranno usufruire di un importante sconto sul biglietto di ingresso: 29 euro anziché 39 euro e beneficiare di 5 euro di sconto su ciascuna delle 3 masterclass proposte.

Per i soci biglietto scontato inserendo il codice SSW23DA6HSC 

Piglio (Frosinone)

La Cantina Sociale Cesenese del Piglio, la sua storia, i suoi vini. Una presenza importante a servizio di tanti piccoli viticoltori. Sabato 18 febbraio alle 17 propone una degustazione guidata di 5 vini in abbinamento ad alcune delle eccellenze gastronomiche a cura della Condotta Territori del Cesanese.
Per informazioni 3339168733

Tivoli

Domenica 19 febbraio torna in Piazza Santa Croce di Tivoli l’ ArcheoMercato della Terra di Tivoli e Valle dell’Aniene, un mercato che rispecchia le antiche origini della città e soprattutto segue i principi della chiocciola, con cibo ‘buono, pulito e giusto e sano”. Non solo un mercato ma una comunità di Terra Madre pronta ad accogliere e a trasformare la spesa in un’esperienza di riconnessione con il ritmo della natura. Dalle 11 alle 12 laboratorio gratuito di pittura con la natura offerto dalla condotta Slow Food Tivoli e Valle dell’Aniene, solo su prenotazione entro il 18 febbraio. Per info e prenotazioni 3342541212, Stella

Colleferro

Lunedi 20 febbraio c’è l’assemblea dei soci della ciociaria e Territori del Cesanese. Incontro con i soci e gli amici per discutere di nuove prospettive: la trasformazione in APS, l’evoluzione del Mercato della Terra, attivismo, ruoli e nuovi dirigenti.L’appuntamento è alle ore 19,00 a Colleferro Via Dante 18.

Marche

Ancona

Venerdì 17 febbraio alle 18 presso Inlingua School, la Condotta Slow Food Ancona e Conero propone Pasta Class, una lezione con Sfoglina Simonetta a base di uova, farina e inglese. Un’occasione per imparare tutti i segreti della sfoglia e della pasta fresca fatta a mano e qualche termine di inglese.
Sarà presente in sala anche il produttore di uova e farina dell’AltroMercatino degli Archi che ci parlerà del valore della sua produzione in linea con i principi Slow Food. Per i soci il prezzo è 40€, per i non Soci 42 €
Non mancate! C’è tempo fino a oggi per prenotarsi. Basta scrivere a Infoslowfoodanconaeconero@gmail.com

Belmonte Piceno (Fm)

Sabato 18 alle 18, presso l’azienda Fontegranne, Slow Food Corridonia organizza una degustazione di formaggi Presìdi Slow Food in abbinamento ai vini della Cantina Vittorini. Il costo della degustazione è 15 euro.
Info e prenotazioni: 3473032433

Abruzzo

Montesilvano (Pe)

Giovedì 16 febbraio alle 18:30 presso il Mercato del Pane di Montesilvano (Pe), Luca Martinelli presenta il libro “Il pane buono. Viaggio nell’Italia dei forni artigiani”: un pomeriggio dedicato all’importanza di costruire filiere pulite e giuste e alla valorizzazione dei grani antichi abruzzesi. Intervengono la portavoce di Slow Food Abruzzo-Molise Rita Salvatore e Silvia De Paulis, agronoma della Fondazione Slow Food per la biodiversità.

Basilicata

Matera

Doppio appuntamento per il Mercato della Terra di Matera, che da questo mese cambia periodicità e location! Si svolgerà infatti in modalità itinerante ogni terzo sabato del mese. Sabato 18 febbraio si terrà presso il cortile interno della Parrocchia “Maria SS Addolorata  in viale delle Nazioni unite 53 – 75100, zona bella e centralissima di Matera. Mentre domenica 19 febbraio, in collaborazione con la ProLoco di Tricarico, sarà presente nella piazza principale di quel comune, nell’ambito della festa del famoso e grande carnevale di Tricarico in provincia di Matera.

Maggiori info qui 

Campania

Napoli

Inizia lunedì 20 febbraio con la lezione sulla lasagna napoletana il corso sulla pasta fresca curato dalla Condotta Slow food di Napoli. Il corso prevede quattro lezioni sulla pasta fresca tradizionale napoletana con lo chef Francesco Frascione. Le lezioni si svolgeranno dalle 16 alle 18 presso la Trattoria I Gerolomini. Prossimo appuntamento il 1 marzo con gli gnocchi, l’8 marzo con il raviolo caprese e infine mercoledì 15 marzo con gli scialatielli.

Info e prenotazioni: Emilia 3316028762

Costo 1 lezione Soci: 25 euro, non soci: 30 euro
Costo 4 lezioni soci: 80 euro, non soci: 100 euro

Sempre a Napoli, domenica 19 febbraio 2023 dalle 9 alle 17 Città della Scienza ospita la Grande Festa di Carnevale, l’evento più divertente, allegro e colorato dell’anno! Attività e laboratori a tema animeranno il museo interattivo di Città della Scienza sempre all’insegna della scienza e del divertimento… ma con un pizzico di creatività e di colore in più! Trucchi, travestimenti, maschere, parata di costumi…temi tipicamente carnevaleschi declinati in chiave scientifica grazie ai tanti esperimenti e science show. E ancora… coriandoli trasformati in pillole scientifiche… visite guidate al Museo del Corpo Umano, Corporea, alle Mostre temporanee e i nuovi fantastici spettacoli al Planetario. Non mancheranno le sorprese…e un simpatico gadget per tutti i bambini!

Capezzano di Pellezzano (Sa)

Domenica 19 febbraio dalle 9 alle 13, per festeggiare insieme la giornata promossa dalla FAO, la Comunità della Valle dell’Irno per le produzioni agricole sostenibili organizza Aspettando Leguminosa, evento in cui si approfondirà il potenziale di questi alimenti gustosi, nutrienti e a basso impatto ambientale. Per l’occasione intervengono la dott.ssa Monica Marro, dietista, che racconterà quanto i legumi siano importanti non solo per le nostra salute ma anche per la salvaguardia del pianeta, eAngelo Campagna dell’Azienda Agrimell, produttrice del Fagiolo di Controne , presidio Slow Food, che presenterà il suo pregevolissimo prodotto, un cibo antico da sempre presente nella diete delle popolazioni longeve. In conclusione non resta che fare una spesa buona, pulita e giusta dai produttori di Slow Food Mercato della Pellezzano e portare in tavola un fumante e profumato minestrone, un’appetitosa pasta e fagioli, un piatto di ceci o cicerchie con la cicoria, una calda vellutata. 

Puglia

Leverano (Lecce)

Venerdì 24 Febbraio si rinnova l’appuntamento con Cento Cene per SLOW WINE, la guida al vino italiano che ogni anno seleziona, grazie ad oltre 200 collaboratori sui territori, le migliori cantine e le più interessanti bottiglie del panorama enologico nazionale.Quest’anno la cena sarà in forma di laboratorio presso la cantina Conti Zecca di Leverano, presente nella guida Slow Wine, e al timone ci sarà Francesco Muci, che ne è anche il responsabile regionale. Durante la cena sarà possibile acquistare Slow Wine 2023. Trovate i dettagli e i vini in degustazione nella locandina.
Info e prenotazioni:
Mariachiara Minoia 328 2967845
Gaia Muci 328 1492261

Grottaglie (Taranto)

Martedì 21 febbraio, presso il locale Casa Lacorte, la Puccia Salentina sarà la regina della serata organizzata dalla Condotta Slow Food Grottaglie Vigne e Ceramiche. Una degustazione all’insegna della solidarietà con birra artigianale e dolce finale accompagnato dal gelato di Gelatika.
L’intero incasso sarà devoluto in favore di CABAU Onlus, centro altamente specializzato nel trattamento di bambini con autismo. Il centro accoglie circa 80 bambini del territorio pugliese ed ha 30 dipendenti e non riceve alcun sovvenzionamento da fondi pubblici ma solo donazioni. Il contributo servirà per l’acquisto di materiali utili all’attività del centro.
Quota a persona soci e accompagnatori: euro 20,00.
Partecipazione previa conferma obbligatoria.

Sicilia

Prosegue la Campagna Regionale #NONTISCARTO, lanciata da Slow Food Sicilia e Slow Food Youth Network Sicilia in occasione della Giornata Nazionale per la Prevenzione dello Spreco Alimentare, lo scorso 5 febbraio.La campagna, che comprende una serie di eventi ed iniziative di sensibilizzazione sul tema, terminerà il 29 aprile, giornata in cui la rete mondiale di SFYN organizzerà una Disco Soup nelle varie comunità territoriali, coinvolgendo tutta la rete Slow Food siciliana tra cui Condotte, Comunità, produttori, cuochi dell’Alleanza e, soprattutto, le ragazze e i ragazzi della rete giovani.

Per info e contatti:
Carmelo Roccaro, del Comitato Esecutivo Regionale Slow Food Sicilia carmelo.roccaro@gmail.com   cell. 3922174822