Slow Food collabora con istituzioni e organizzazioni attive nei settori dell’agricoltura, della pastorizia, del benessere animale, dell’ambiente, della giustizia sociale, del clima, della silvicoltura, della salute, dei consumatori, dello sviluppo e del commercio equo e solidale per promuovere politiche volte a garantire il rispetto della salute e del benessere degli animali.

Insieme lavoriamo per valorizzare piccoli produttori, le loro produzioni a latte crudo, le loro pratiche tradizionali e i territori marginali.

A livello mondiale:

  • Abbiamo costruito una rete insieme a Oldways Cheese Coalition (Us) e American Cheese Society (Us) che unisce casari, affinatori, esperti di produzioni lattiero-casearie, distributori per promuovere il latte crudo e i formaggi tradizionali, anche negli Stati Uniti.

A livello europeo:

  • Collaboriamo con organizzazioni come FACEnetwork per chiedere alle istituzioni europee di adottare regole adatte e idonee anche i piccoli produttori, che tengano conto delle tecniche di produzioni locali, della dimensione della produzione e del suo mercato.
  • Prepariamo studi e ricerche che partono dall’analisi delle migliori pratiche presenti all’interno della rete Slow Food per illustrare la posizione di Slow Food sui temi più rilevanti. Tra le nostre pubblicazioni: gli studi Artisan Cheese Production – does hygiene policy help or hinder?, prodotti da ArtisanFood Law, e la dichiarazione “Local Food matters!”
  • Lavoriamo con istituzioni europee, in particolare con la direzione generale della Commissione europea per la salute e la sicurezza alimentare sul tema delle regole di igiene, la direzione generale per l’agricoltura e lo sviluppo rurale sul tema della qualità e delle denominazioni di origine, come le Dop.
  • Ci confrontiamo con una rete di esperti e produttori che, in tutta Europa, promuovono i temi della campagna Slow Cheese: li consultiamo per la redazione di documenti tecnici, li coinvolgiamo nei nostri eventi, li incontriamo in riunioni operative per comprendere al meglio il mondo della produzione di latte e formaggi. Tra i molti, Slow Food collabora con Que Red (Spagna), Associazione Casare e Casari, Onaf e Anfosc (Italia), Eldrimner (Svezia), Association Fromages de Terroir (Francia), Specialist Cheesemaker Association e Raw Milk Producers Association (Regno Unito).