TERRA MADRE 2016. I PICCOLI A SCUOLA DI BIODIVERSITA’

LIGURIANOTIZIE.IT (WE B)

la tua pubblicità qui la tua pubblicità qui CRONACA Cerca Cultura Italia POLITICA SPORT ECONOMIA CONSUMATORI SPETTACOLO q, Segnalazioni Promuovi evento Foto dei lettori Registrazione Pubblicità Terra Madre 2016. I piccoli a scuola di biodiversità 8 agosto 2016 07:42 Redazione Genova Commenta la notizia Gin. ihnu Sow Food* nonit e niont ultime notizie da Terra Madre Salone del Gusto 22 senirobr• 26 in Torino TORINO 8 AGO. Se si è stati piccoli prima del 1986, di sicuro non si ha mai usato questa parola, coniata dall`entomologo Edward Wilson proprio in quell`anno. Ma i bambini di oggi, che dovranno esserne custodi negli anni futuri, sanno che cos`è la “biodiversità”? MACCIAI Le attività per scuole e famiglie di “Terra Madre Salone del Gusto 2016” a Torino dal 22 al 26 settembre prossimi si pongono l`obiettivo di avvicinare i più piccoli a questo tema perché biodiversità è una parola un po` difficile, ma il suo significato è semplice: non significa mettere sotto vetro le varietà da preservare, ma agire tutti i giorni per assicurare un futuro rigoglioso al nostro pianeta. I bambini iniziano a farne esperienza fin dalla più tenera età, mangiando frutta e verdura di forme e colori diversi e giocando a riconoscere fiori e foglie degli alberi. La varietà delle specie viventi è un argomento che interessa tutti, grandi e piccini, perché riguarda la natura, la vita e il futuro del nostro pianeta. Comune a molti, però, è anche la preoccupazione per la sua scomparsa, per la Contatti ~EU [COM al> f • COMMENTI RECENTI Renato Floris: MANDATELI IN TURCHIA LI STANNO MEGLI00000000000000C Luciano ,,g-iTicib Borneto: Come – – si permette di insultare chi sta facendo un ottimo lavoro riconos… Ale Italo Turini: Questo si ottiene mantenendo questa politica in campo di ricambio del … Ale Italo Turini: Avrebbero festeggiato dicendo che ogni tanto ci pensa dio… Massimo Cioni: Ma perche` non se ne prendono uno a testa?… Luca Salvo: Questo lo immaginavo. Però fino a prova contraria non bastano i desid… Manjola 7:41 Qerimaj: per i leghisti liguria e una nazione a quanto pare… perdita di specie che continua da decenni indisturbata: Fao, infatti, il 75% delle varietà vegetali è irrimediabilmente perso, come si sta smarrendo il nostro contatto con la “La curiosità dei bambini è sorprendente: sono pronti a imparare tutto e la natura ha moltissimo da insegnare” F` f é Finti ji 4 „id tumori per VIDEO RECENTI ARTICOLI POPOLARI – dice Andrea Giaccardi (in foto sotto), contadino all`Orto del Pian Bosco di Fossano (Cn), da anni impegnato nelle attività didattiche di Slow Food. A “Terra Madre Salone del Gusto”, è uno dei protagonisti del workshop “Contadino a chi? Incontriamo i mestieri”, in cui i bambini sono guidati alla scoperta dei segreti di mestieri affascinanti ma spesso bistrattati, che tutti i giorni danno vita a un sistema produttivo sostenibile. “La buona notizia – dice Andrea – è che, rispetto a qualche anno fa, i bambini sono più attenti al cibo e all`agro-ecologia: se ne parla di più e secondo me non è solo una moda, sono argomenti che entrano nei dialoghi quotidiani e anche i bambini lo sentono e sono coinvolti in questo processo culturale”. Gli alunni dialogheranno con Andrea, con un mastro gelataio, un pescivendolo e un torrefattore, perché la loro curiosità sia stimolata sui mestieri che fanno bene alla terra e tutelano, ognuno a modo proprio, la biodiversità delle specie animali e vegetali del mondo. rifarsi il seno: indagati 8 medici e 100 pazienti Rientrato allarme bomba nella zona del Matitone Per tutelarle al meglio è, però, fondamentale conoscerle: “Il giro del mondo in quattro cereali” è il laboratorio ludico-didattico che racconta ai bambini le storie di Mister Mais, Signor Grano, Mukulu Sorgo e Sensei Riso, e quante varietà esistono al mondo di questi quattro cereali. Poiché il piacere del gioco è il mezzo migliore per imparare il Borgo Medievale sarà teatro un`avvincente caccia al tesoro, con una tappa per ogni cereale: quale posto migliore per nascondere un indizio sul grano se non il forno del Borgo? E l`acqua del fiume Po, cui si affaccia il Castello Medievale, non ricorda una risaia? Condividi l`articolo: Cjcebook Wwitter nkedln Gdoogle Finita la teoria, si passa a una divertente attività in campo: l`incontro didattico-esperienziale “Seminiamo la biodiversità”, realizzato in collaborazione con Arcoiris, coinvolge i bambini nella semina, insegnando loro a fare l`orto per capire come nasce il cibo che mangiamo ogni giorno. L`attività perfetta per insegnare il valore della lentezza, il rispetto dei propri ritmi e di quelli degli altri, e imparare facendo, perché l`esperienza diretta alimenta e rafforza l`apprendimento. Ma la biodiversità non è l`unico tema che “Terra Madre Salone del Gusto” offre ai bambini e ai ragazzi: si possono scopri gli eventi e le iniziative pensate per i visitatori più giovani, dagli incontri didattici, ai laboratori ludici, alle mostre, fino ai workshop e alle presentazioni. Marcello Di Meglio ampa eddit <tro RISPONDI . Arrestato siriano a Genova, polizia: finto profugo, vero terrorista Incidente sul lavoro in via Bacigalupo, operaio cade nel sottostrada Indagato vescovo pro immigrati: associazione per delinquere No borders e immigrati reagiscono con violenza: morto un poliziotto [.]