Quale futuro per l’oliveto Italia?

Impegnarsi perché il nostro cibo quotidiano diventi sempre più buono, pulito e giusto significa lavorare su due fronti. Il primo riguarda la necessità di tutelare e far emergere le produzioni agroalimentari che vanno in questa direzione. Il secondo, strettamente connesso al primo, riguarda la necessità di trasmettere al consumatore i migliori strumenti per una scelta consapevole.

La filiera dell’olio extravergine di oliva racchiude in sé tutta la complessità di questa missione. Da una parte troviamo un mercato dominato dai grandi marchi commerciali che hanno interesse a comunicare al mondo dei consumatori esclusivamente il prezzo, con una legislazione (e una burocrazia) che non fanno alcuna distinzione fra piccole realtà produttive e grandi marchi commerciali. Senza dimenticare che, periodicamente, frodi e furbizie commerciali vanno a esasperare il clima di sfiducia che già aleggia in chi prova a rispettare l’etica produttiva e le regole del gioco.

Quale futuro per l’oliveto Italia? Ne parliamo con esperti e appassionati a Cavaion Veronese domenica 16 giugno in occasione della presentazione per il Nord Italia della Guida agli Extravergini 2019 di Slow Food.

Dopo due edizioni online, torna la guida cartacea dedicata agli extravergini (la trovate qui) Uno strumento prezioso per orientarsi nel mondo della produzione olearia italiana: attraverso il racconto degli esperti di Slow Food Italia è possibile viaggiare lungo la penisola alla scoperta di territori vocati, uomini appassionati, varietà e profumi unici.

Particolare attenzione è data all’olivicoltura biologica e ai numerosi oli tutelati dal Presidio Slow Food sull’extravergine italiano.

548 aziende descritte, 750 oli recensiti e oltre 120 riconoscimenti testimoniano la qualità del nostro extravergine, eccellenza del Mediterraneo. Un mondo da scoprire, apprezzare e assaggiare.

Questo il programma della giornata:

Ore 9.30  Registrazione ospiti

Ore 10.00 Saluti delle autorità presenti

Ore 10.30 Incontro dibattito: Oliveto Italia: un territorio che resiste

Ore 11.30 Consegna attestati alle aziende presenti in Guida

Ore 12.00 Laboratorio del Gusto, aperto al pubblico: Le sfumature della casaliva

Info: comunicazione@slowfoodveneto.it  

Su www.slowfood.it/olio trovi tutte gli approfondimenti e il punto di vista di slow food sull’olio e la produzione olearia

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • SiNo