Aggiornamento del 09/07/2019

In questa Privacy Policy (di seguito indicata come “PP”) si descrivono le modalità di gestione dei dati personali da parte di Slow Food. Infatti, in forza di un accordo di Contitolarità per il trattamento dei dati personali, sono contitolari:
• SLOW FOOD che ha sede in ITALIA a BRA, provincia di CUNEO, Piazza XX settembre 5 – cap 12042, C.F. 91019770048, P.IVA 02743970044
• FONDAZIONE PER LA BIODIVERSITA’ che ha sede legale in ITALIA a FIRENZE, Logge Uffizi Corti, presso l’Accademia dei Georgofili, cap 50122, codice fiscale 94105130481
• FONDAZIONE TERRA MADRE che ha sede legale in ITALIA in Piazza Palazzo di Città 1, 10122 Torino, codice fiscale 97670460019
• SLOW FOOD PROMOZIONE SRL che ha sede legale in ITALIA in Via Vittorio Emanuele II 248, 12042 Bra (Cn), C.F. 0220020040
• SLOW FOOD EDITORE SRL che ha sede legale in ITALIA Via Audisio, 5, 12042 Bra (Cn), C.F. 02177750045
• SLOW FOOD ITALIA che ha sede legale in ITALIA in Via Mendicità Istruita 14, 12042 Bra (Cn), C.F. 91008360041, P.IVA 02106030048

Le informazioni sono rese in questa PP ai sensi degli art. 13 e 14 del GDPR per le diverse tipologie di interessati:

Utenti che si collegano ai siti web
Partecipanti a sondaggi, valutazioni o firmatari di campagne
Tesserati di tutto il mondo
Membri di comunità
Donatori
Destinatari della newsletter associativa
Destinatari delle newsletter tematiche o di progetto, campagne o raccolta fondi
Destinatari delle newsletter e comunicazioni commerciali, promozionali e orientate alla vendita
Segnalatori di prodotti dell’Arca del Gusto, Presidi Slow Food
Host di Esperienze Slow Food da pubblicare su Airbnb
Famiglie ospitanti
Volontari per eventi
Espositori, relatori, cuochi, ospiti degli eventi fieristici
Delegati
Chiunque relativamente alle proprie immagini fotografiche e video
Produttori e referenti dei progetti: Presìdi Slow Food, Arca del gusto e Comunità del Cibo, Mercati della Terra, Orti in Africa, Travel
Cuochi e ristoratori aderenti al progetto dell’Alleanza Slow Food dei Cuochi
Partecipanti ai corsi di formazione
Collaboratori e persone citate nelle Guide di Slow Food Editore
Lavoratori e candidati
Firmatari di convenzioni, contratti, ecc.
Contatti di lavoro tra partner, clienti, fornitori, consulenti, collaboratori e pubbliche amministrazioni, ecc.

Quando necessario, fuori dai casi in cui si applicano obblighi di legge o obbligazioni contrattuali o il legittimo interesse tanto dei Contitolari (collegialmente o singolarmente) quanto di terzi, è richiesto all’interessato, comunque previa lettura dell’informativa, di esprimere il proprio consenso al trattamento e alla comunicazione dei propri dati per le finalità e nei limiti di seguito descritti, pena l’impossibilità per i Contitolari di trattare i dati per espletare e mettere in atto i servizi richiesti dall’interessato o propostigli.

1.1 Modalità del trattamento

Il trattamento dei dati personali, inteso come raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, cancellazione e distruzione ovvero la combinazione di due o più di tali operazioni, avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici, anche in modo automatizzato, con logiche strettamente correlate alle finalità dichiarate e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza e per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.

I dati sono trattati in modo lecito e secondo correttezza, raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, esatti, e se necessario aggiornati, pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità del trattamento, nel rispetto delle norme minime di sicurezza e dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato con particolare riferimento alla riservatezza e alla identità personale.

I dati potranno essere comunicati a:
• incaricati e responsabili del trattamento, tanto interni all’organizzazione del Titolare, quanto esterni, a tutti i livelli organizzativi dell’associazione Slow Food (locale, regionale, sovraregionale, nazionale, internazionale) e che svolgono specifici compiti e operazioni;
• partner di progetto;
• terzi, nei casi previsti dalla legge o da contratti e convenzioni.

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti e accessi non autorizzati.

I dati saranno conservati fino al termine della prescrizione legale per difendersi ovvero far valere un diritto in sede giudiziaria, dopo che si sarà esaurito lo scopo (finalità del trattamento) per il quale i dati sono stati raccolti.

I dati personali, in genere, non saranno trasferiti a un destinatario in un paese terzo o a un’organizzazione internazionale al di fuori dell’Unione Europea (UE) o dello Spazio Economico Europeo (SEE), salvo casi particolari di seguito descritti.

1.2 Diritti degli interessati

In ogni momento l’interessato potrà: esercitare i suoi diritti (accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità, opposizione, assenza di processi di decisione automatizzati) quando previsto nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi degli artt. dal 15 al 22 del GDPR; proporre reclamo al Garante; e, qualora il trattamento si basi sul consenso, revocare tale consenso prestato, tenuto conto che la revoca non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca.

1.3 Norma applicabile

Al trattamento dei dati personali relativo al sito si applica la normativa europea, Reg.(UE) 2016/679, e italiana, Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e successive modifiche e integrazioni, nonché i provvedimenti dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.

1.4 Recapiti

Le richieste vanno rivolte al Titolare del trattamento attraverso gli indirizzi privacy@slowfood.com e privacy@slowfood.it

Il Data Protection Officer è SPAZIOTTANTOTTO Srl, P.Iva 08283280017 con sede legale in Torino, in Via Nino Bixio, 8, nella persona dell’Ing. Massimiliano Bonsignori, dpo@spazio88.com, tel. 0114337431.

2 Utenti che si collegano ai siti web

Per i seguenti domini internet e relativi sottodomini, compresi siti web, portali, landing-page, form, app, ecc.
slowfood.com
slowfood.it
salonedelgusto.com
slowfish.slowfood.it
cheese.slowfood.it
visitatori.slowfood.it/eventi.php
fondazioneslowfood.it
slowfoodfoundation.org
slowfood.it/donate
slowfood.com/donate
slowfood.it/resistenzacasearia
slowfood.com/slowcheese
sloweurope.it
mercatidellaterra.it
terramadre.org
donate.slowfood.com
imagelibrary.slowfood.it
www.essedra.com
www.slowfoodeditore.it
www.slowfood.fr
si informano gli utenti che li utilizzano e consultano che, in riferimento al trattamento dei loro dati personali in qualità di utenti, i trattamenti connessi ai servizi web di questi stessi siti hanno luogo in prima battuta presso i fornitori dei servizi internet utilizzati di volta in volta per la realizzazione e messa a disposizione del sito e anche presso le sedi dei Contitolari del trattamento. I dati, trattati dal personale incaricato e dai responsabili del trattamento designati, anche per le eventuali operazioni di manutenzione e amministrazione dei sistemi di elaborazione, possono riguardare:

2.1 Dati di navigazione e tecnicamente indispensabili

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni e associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) e altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

2.2 Dati forniti volontariamente dall’utente (mediante form e email)

Possono anche essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili, sulla base di ulteriori informazioni comunicate dall’interessato: ad esempio, attraverso la compilazione di moduli (form) di raccolta dati; oppure con l’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito, che sottintende la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella comunicazione.

2.3 Dati E-commerce e per pagamenti on-line

I dati trattati per la gestione degli ordini del negozio (sui siti dove è presente) e per la gestione dei pagamenti on-line comprendono anagrafiche, indirizzi, distinte d’acquisto, segnalazioni e note. Non sono direttamente acquisiti e trattati dati relativi a carte di credito, che sono gestiti direttamente dal sistema di pagamento (es. Gestpay Banca Sella, Paypal, ecc.).
Salvo opposizione, l’acquirente è iscritto sia alla newsletter associativa sia a quella commerciale (si vedano i paragrafi dedicati), dalle quali si può successivamente disiscrivere.

2.4 Dati di registrazione ad Image Library (archivio fotografico di Slow Food)

Il portale imagelibrary.slowfood.it è l’archivio fotografico di Slow Food. Chiunque può consultare le immagini inserite e rese disponibili. Previa registrazione del richiedente e controllo e valutazione delle richieste, le immagini possono essere scaricate in alta risoluzione, senza filigrana e con licenza d’uso. I dati personali degli utenti registrati (nome, cognome, e-mail, username, password, società) sono utilizzati per l’accesso al sistema, la gestione degli ordini e l’archiviazione storica delle informazioni riguardanti gli accessi e i download dei documenti fotografici e video, al fine anche di verificare la correttezza del loro uso.
Previo consenso, l’utente registrato è iscritto alla newsletter associativa (si veda il paragrafo specifico “Destinatari della newsletter associativa”), dalla quale si può successivamente disiscrivere.

2.5 Dati di profilazione

Non sono direttamente acquisiti dati di profilazione in merito alle abitudini o scelte di consumo dell’interessato. È tuttavia possibile che attraverso link ovvero incorporando elementi di terze parti, siano acquisiti da soggetti autonomi o distinti tali informazioni. Si veda al riguardo la successiva sezione dei Cookies.

2.6 Cookies

Come altri, questi siti web salvano i cookie sul browser del computer dell’utente interessato per la trasmissione di informazioni di carattere personale e per potenziarne l’esperienza. Infatti, i cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati, a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita.

Come spiegato in seguito, è possibile scegliere se e quali cookie accettare, tenendo presente che rifiutarne l’uso può influire sulla capacità di compiere alcune transazioni sul sito o sulla precisione e adeguatezza di alcuni contenuti personalizzabili proposti o sulla capacità di riconoscere l’utente da una visita a quella successiva. Nel caso non si compisse alcuna scelta al riguardo, saranno applicate le impostazioni predefinite e tutti i cookie saranno attivati: comunque, in qualunque momento, si potrà comunicare o modificare le decisioni al riguardo.
In particolare, si utilizzano i cosiddetti cookies di sessione, che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser e il cui uso è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito e che evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.

Poi si utilizzano cookies di analytics che aiutano a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti del sito, raccogliendo informazioni (provenienza geografica e web, tecnologia usata, lingua, pagine di ingresso, visitate, di uscita, tempi di permanenza, ecc.) e generando statistiche di utilizzo dei siti web senza identificazione personale dei singoli visitatori. Tutti questi sono da considerarsi cookies tecnici per i quali, non essendo necessario prestare il consenso, vige il meccanismo di opt-out. I cookies tecnici non sono comunicati a terzi in quanto necessari o utili al funzionamento del sito; pertanto sono trattati solo da soggetti qualificati come incaricati, responsabili del trattamento o amministratori di sistema.

Infine, il sito incorpora cookies di terze parti (autonome e su cui il Titolare non ha responsabilità) che svolgono anche attività di profilazione e per le quali si rimanda ai rispettivi siti: Google.comFacebook.comAddthis

Alcune persone preferiscono non abilitare i cookie e per questo motivo quasi tutti i browser offrono la possibilità di gestirli in modo da rispettare le preferenze degli utenti. In alcuni browser è possibile impostare regole per gestire i cookie sito per sito, opzione che offre un controllo più preciso sulla privacy. Ciò significa che si possono disabilitare i cookie di tutti i siti, a eccezione di quelli di cui ci si fida.

Un’altra funzione disponibile su alcuni browser è la modalità di navigazione in incognito, in modo che tutti i cookie creati in questa modalità siano eliminati dopo la chiusura.

Consulta le istruzioni contenute nei link per approfondire la gestione dei cookie nei relativi browser:
ChromeFirefoxInternet Explorer 11Internet Explorer 9Safari.

2.7 Finalità del trattamento, comunicazione e diffusione dei dati

I dati personali raccolti sono utilizzati al solo fine di eseguire i servizi o le prestazioni richieste e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario. Tra i servizi si annoverano: consultazione e mera fruizione del sito e dei suoi contenuti; registrazione e accesso all’area riservata; donazioni e pagamenti; iscrizione e ricezione della newsletter; segnalazioni; richiesta di contatto; ecc.

In ogni caso, nessun dato derivante dai servizi web è diffuso o pubblicato senza il preventivo consenso dell’interessato.

Infine, si ricorda che in alcuni casi (non oggetto dell’ordinaria gestione) le Autorità Pubbliche possono richiedere notizie e informazioni anche di carattere personale, a cui il Titolare è tenuto a dare seguito.

2.8 Facoltatività del conferimento dei dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione e tecnicamente indispensabili, l’utente è libero di fornire i dati personali per richieste specifiche su prodotti e/o servizi. Il mancato conferimento di taluni dati, ritenuti indispensabili può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

2.9 Approfondimenti per servizi specifici

Alcuni servizi web o form che raccolgono dati personali, indicati di seguito, possono riguardare specifiche tipologie di interessati, a favore dei quali sono predisposte informazioni specifiche di approfondimento nelle sezioni seguenti:
Servizio web / form
Tipologia di interessati
members.slowfood.com: Tesserati dal mondo
soci.slowfood.it: Tesserati italiani
www.slowfood.com/donate: Donatori
www.slowfood.it/newsletter, www.slowfood.com/newsletter,www.fondazioneslowfood.com: Destinatari delle newsletter associative distinte per il canale Slow Food Italia e quello Slow Food Internazionale, anche in base alla lingua indicata e/o tematiche sulla base del progetto
www.slowfoodeditore.it/it/newsletter: Destinatari delle newsletter e comunicazioni commerciali, promozionali e orientate alla vendita
www.fondazioneslowfood.com/en/what-we-do/the-ark-of-taste/nominations-from-around-the-world/nominate-a-product, www.fondazioneslowfood.com/it/cosa-facciamo/arca-del-gusto/segnalazioni-prodotti-dellarca/segnala-un-prodotto: Segnalatori di prodotti dell’Arca del Gusto e dei Presidi Slow Food
communities.slowfood.it/comm/comm_menu_new_user: Membri di Comunità
visitatori.slowfood.it: Partecipanti a eventi, iniziative educative ed esperienziali
experiences.slowfood.com/en/sendexp, experiences.slowfood.com/it/sendexp: Segnalatori di esperienze Slow Food-Airbnb
nominations.slowfood.com/accoglienza: Famiglie ospitanti
nominations.slowfood.com/volontari: Volontari degli eventi fieristici
nominations.slowfood.com: Delegati
imagelibrary.slowfood.it/register: Utenti registrati a Image Library

2.10 Leader Area

La Leader area e tutte le aree web di backoffice degli asset di trattamento dati on-line sono da considerarsi riservate, accessibili solo previa autenticazione, a uso esclusivo dei soggetti autorizzati e incaricati. L’accesso abusivo a tali aree ovvero la prosecuzione della permanenza in esse, saranno perseguiti a norma di legge (Codice Penale art. 615-ter) e costituiscono illecito presupposto alla responsabilità amministrativa dell’ente (D.Lgs. 231/2001 art. 24-bis) presso cui il trasgressore opera.

Gli utenti autorizzati sappiano che in tali aree sono utilizzati, senza possibilità di esclusione pena il corretto funzionamento dello stesso, cookies tecnici (di sessione, sicurezza, navigazione, ecc.) sul browser dell’utente. Il trattamento, prevalentemente automatizzato, dei dati dei soggetti autorizzati (credenziali di autenticazione, log degli accessi e dei relativi tentativi, log delle operazioni, ecc.) rientra nell’ambito della gestione del sistema informativo del Titolare del trattamento, anche in ottica di cybersecurity, ed è regolato e dettagliatamente illustrato nel Regolamento informatico interno a Slow Food. I dati sono memorizzati temporaneamente, non sono diffusi e sono eventualmente accessibili, in caso di necessità, dal personale tecnico (sviluppatori e sistemisti), salvo necessari per ulteriori scopi legittimi previsti dal Codice in materia di protezione dei dati personali. Le informazioni (testi, video e immagini) che l’utente carica nell’area riservata sono protetti mediante sistemi di cifratura ed autenticazione e sono accessibili ai soli utenti autorizzati, ovvero ai diretti interessati e/o agli intermediari coinvolti. Tali informazioni non sono oggetto di operazioni di diffusione.

3 Partecipanti a sondaggi, valutazioni o firmatari di campagne

Mediante presìdi fisici (con operatori sondaggisti o volontari) oppure mediante piattaforme e strumenti digitali (Google forms, Survey Monkey, Change.org, Quick tap survey, ecc. gestiti da soggetti terzi, autonomi titolari del trattamento) Slow Food raccoglie informazioni (risposte a quesiti che sono trattati in forma aggregata e anonima) su temi di interesse per la propria mission o richiede di sottoscrivere petizioni per campagne di sensibilizzazione su leggi, provvedimenti, ecc. In questi casi alle persone (maggiorenni) è richiesto di prestare il consenso per partecipare all’iniziativa e per essere ulteriormente informati in merito agli sviluppi della stessa (si veda il paragrafo specifico “Destinatari delle newsletter tematiche o di progetto”).
Previo consenso, il segnalatore è iscritto alla newsletter associativa (si veda il paragrafo specifico “Destinatari della newsletter associativa”), dalla quale si può successivamente disiscrivere.

3.1 Casi particolari

Tra le piattaforme e i servizi web di terze parti che raccolgono dati personali secondo quanto indicato sopra, si segnalano le seguenti, rivolte a specifici interessati, a favore dei quali sono predisposte informazioni specifiche di approfondimento nelle sezioni seguenti:
Servizio web / form: Tipologia di interessati
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScPXvNOhBz-055FN7Y1H-75B_lUYL0TMt21asXXuzAuGi8R5A/viewform?usp=sf_link: Partecipanti a corsi di formazione (Orto In Condotta)
https://slowfood.endthecageage.eu: https://eci.endthecageage.eu/?shareURL=https%3A%2F%2Fslowfood.endthecageage.eu: Sostenitori dell’iniziativa dei cittadini europei End-of-the-cage, Newsletter Tematica, Newsletter associativa

4 Tesserati di tutto il mondo

I dati per il tesseramento sono liberamente forniti dall’interessato: alcuni di questi (Nome, Cognome, Data di nascita, Genere, Indirizzo, Telefono, E-mail) sono indispensabili; altri sono opzionali. È richiesto il consenso al trattamento per le finalità e le attività di carattere associativo che, con la prima registrazione, comprende anche la ricezione della newsletter associativa (si veda il paragrafo specifico), dalla quale ci si può successivamente disiscrivere.

ll tesseramento prevede tipologie di tessera iscrivibili a minori. In questo caso, per le procedure di tesseramento cartacee i dati possono essere trattati esclusivamente previo consenso del genitore o di chi ne fa le veci. Con esclusivo riferimento alla procedura di tesseramento on line il consenso può essere espresso direttamente dal minore che abbia compiuto 16 anni.

Il sistema di pagamento può prevedere le comunicazioni di alcuni dati alla banca fornitrice del servizio.

Come specificato sullo statuto di Slow Food (si veda https://www.slowfood.com/about-us/key-documents/) il socio, a qualunque livello organizzativo si affili, di qualunque associazione nazionale o diversa organizzazione riconosciuta dagli organismi direttivi del movimento, diventa, a pieno diritto, socio dell’associazione internazionale Slow Food stabilita in Italia nell’Unione Europea.

La comunicazione di dati personali a tutti i livelli organizzativi dell’associazione (locale, regionale, sovraregionale, nazionale, internazionale) è un requisito necessario per completare il processo di adesione all’associazione Slow Food ai sensi dei documenti statutari. Pertanto, i dati delle persone che afferiscono a livelli organizzativi territoriali al di fuori dell’Unione Europea (UE) o dello Spazio Economico Europeo (SEE) saranno condivisi con tali enti anche al di fuori dell’Italia.

4.1 Tesseramento presso altre associazioni/organizzazioni nazionali che operano sul territorio in qualità di direzioni nazionali

La comunicazione di dati personali a tutti i livelli organizzativi dell’associazione (locale, regionale, sovraregionale, nazionale, internazionale) è regolata da specifici accordi e incarichi che regolamentano:
• modi e tempi di esecuzione del trasferimento dei dati
• ampiezza e dettaglio dei dati
• eventuali attività ulteriori (oltre alla registrazione a fini del tesseramento) a carico dell’associazione nazionale o dell’associazione internazionale (ad esempio: comunicazioni periodiche, chiamata ad azioni collettive, partecipazioni a campagne, sensibilizzazione su temi e proposte, richiesta fondi, ecc.)

4.2 Tesseramento a Slow Food Italia

Nel caso della direzione nazionale italiana, come specificato sullo statuto di Slow Food Italia il socio Slow Food, a qualunque livello organizzativo si affili, diventa, a pieno diritto, socio della Condotta Slow Food di riferimento, dell’associazione regionale Slow Food di cui la condotta fa parte, dell’associazione nazionale Slow Food Italia e, come già indicato sopra, dell’associazione internazionale Slow Food stabilita in Italia nell’Unione Europea. La comunicazione di dati personali a tutti i livelli organizzativi dell’associazione (locale, regionale, sovraregionale, nazionale, internazionale) è un requisito necessario per completare il processo di adesione all’associazione Slow Food ai sensi dei documenti statutari.

5 Membri di comunità

I dati personali sono raccolti
• direttamente presso gli interessati e da loro direttamente e liberamente forniti attraverso la compilazione individuale (cartacea ovvero on-line) di adesione alla Comunità
• indirettamente presso il portavoce della Comunità: a) che li ha raccolti tramite la dichiarazione fondativa cartacea o in formato digitale, raccogliendo i dati individuali e di contatto direttamente e liberamente dai membri; b) che si impegna a trasferire al Titolare del Trattamento, i dati aggiornati e corretti.
La volontà espressa di far parte della Comunità, resa nella dichiarazione fondativa e la successiva adesione, prevede il coinvolgimento attivo del membro nella comunità e il legittimo interesse del titolare all’invio di newsletter a comunicazioni di natura associativa.
I dati identificativi e l’e-mail raccolti sono trattati per:
• perfezionare l’adesione alla Comunità
• tenere aggiornato il membro della Comunità mediante comunicazioni e newsletter di natura associativa e divulgativa, del Movimento Slow Food, ivi comprese le declinazioni organizzative attraverso le quali il movimento opera su scala nazionale e internazionale nonché per proporre ai membri della Comunità il loro coinvolgimento in campagne, petizioni, e attività basate sul diritto d’iniziativa da parte dei cittadini europei
I dati potranno essere comunicati (oltre ai destinatari indicati nei paragrafi introduttivi) ai portavoce della Comunità a cui l’interessato aderisce (i portavoce agiscono in qualità di autonomi titolari).
I dati delle persone che afferiscono a comunità al di fuori dell’Unione Europea (UE) o dello Spazio Economico Europeo (SEE) saranno condivisi con tali “enti”, referenti e portavoce anche al di fuori dell’Italia.

6 Donatori

I dati richiesti per le donazioni sono liberamente forniti dall’interessato: alcuni di questi (Nome, Cognome, E-mail) sono indispensabili; altri sono opzionali (Nazione, Note, Membro Slow Food, Progetto di interesse, ecc.). È richiesto il consenso al trattamento per la finalità connessa alla donazione (registrazioni contabili, ecc.) che comprende, se opzionata, anche la ricezione della newsletter associativa (si veda il paragrafo specifico), dalla quale ci si può successivamente disiscrivere. È richiesto il consenso per pubblicare i dati dell’interessato nell’elenco ufficiale dei donatori. Il sistema di pagamento prevede la comunicazione di alcuni dati alla banca fornitrice del servizio.

7 Destinatari della newsletter associativa

I contatti e-mail utilizzati per l’invio della newsletter periodica provengono:
• direttamente dal tesseramento e da tutte le altre situazioni in cui si applica il legittimo interesse (es. famiglie ospitanti, membri di comunità, volontari, ecc.)
• nonché da iscrizioni volontarie da parte del destinatario a cui è sempre richiesto esplicito consenso (es. scritto nel caso di moduli cartacei, digitale nel caso di app, giochi e form on-line, orale nel caso di acquisizione di biglietti da visita);
• eventualmente da elenchi “consensati” ceduti da terze parti, ove ricorrano i presupposti

La newsletter associativa di Slow Food (distinta in base alla lingua ed al paese di tesseramento) è una comunicazione periodica di natura esclusivamente associativa, di divulgazione delle attività del movimento nonché di carattere culturale e formativo per tutti i membri dell’associazione e altre categorie di interessati a vario titolo sulla base del legittimo interesse del Titolare del trattamento (a titolo esemplificativo: famiglie ospitanti, produttori dei presidi, segnalatori dei prodotti dell’Arca del Gusto, ecc.). I link eventualmente contenuti nella comunicazione possono rimandare a siti web di sostenitori e partner dell’associazione e dei suoi progetti, qualora questo sia utile ad approfondire le tematiche nel contesto di specifici progetti associativi.
Nel caso in cui le comunicazioni non fossero di interesse per il destinatario, è possibile evitare ulteriori invii relativi allo specifico canale cliccando l’apposito link di disiscrizione contenuto in ogni messaggio di quel canale, oppure scrivendo ai recapiti di contatto esercitando il proprio diritto alla cancellazione dalla newsletter.

8 Destinatari delle newsletter tematiche o di progetto, campagne o raccolta fondi

I contatti e-mail utilizzati per l’invio delle newsletter tematiche e di progetto, campagne o raccolta fondi provengono direttamente dall’adesione al progetto e da iscrizioni volontarie da parte del destinatario a cui è sempre sottoposta una richiesta di conferma.
Le newsletter di progetto sono comunicazioni periodiche di divulgazione delle attività, evoluzioni, aggiornamenti del progetto stesso e di specifiche tematiche. Mantenendo una connotazione esclusivamente associativa (quindi NON commerciale), contribuiscono alla divulgazione della cultura del movimento e approfondiscono particolari e specifici temi. I link eventualmente contenuti nella comunicazione possono rimandare a siti web di sostenitori e partner dell’associazione e dei suoi progetti, qualora questo sia utile ad approfondire le tematiche nel contesto di specifici progetti associativi.
Nel caso in cui le comunicazioni non fossero di interesse per il destinatario, è possibile evitare ulteriori invii relativi allo specifico canale cliccando l’apposito link di disiscrizione contenuto in ogni messaggio di quel canale, oppure scrivendo ai recapiti di contatto esercitando il proprio diritto alla cancellazione dalla newsletter.

9 Destinatari delle newsletter e comunicazioni commerciali, promozionali e orientate alla vendita

I contatti e-mail utilizzati per l’invio delle newsletter periodiche, diverse da quelle associative e/o di progetto, contenenti comunicazioni commerciali, promozionali e orientate alla vendita provengono da iscrizioni volontarie da parte del destinatario a cui è sempre sottoposta una richiesta di conferma oltreché da informazioni acquisite in un contesto di vendita di prodotti o servizi del Titolare o comunque analoghi, per legittimo interesse. La newsletter comprende l’invio di informazioni, comunicazioni commerciali, promozionali e materiale pubblicitario. Si sottolinea che i contatti non sono acquisiti dai pubblici elenchi degli abbonati. Nel caso in cui le comunicazioni non fossero di interesse per il destinatario, è possibile evitare ulteriori invii relativi allo specifico canale cliccando l’apposito link di disiscrizione contenuto in ogni messaggio di quel canale, oppure scrivendo ai recapiti di contatto esercitando il proprio diritto alla cancellazione dalla newsletter.

10 Segnalatori di prodotti dell’Arca del Gusto, Presidi Slow Food

I dati richiesti sono liberamente forniti dall’interessato: alcuni di questi (Nome, Telefono, E-mail) sono indispensabili; altri sono opzionali. La pubblicazione della scheda descrittiva del prodotto segnalato è vincolata al consenso al trattamento dei dati che comprende anche la ricezione della newsletter associativa sulla base del legittimo interesse del titolare del trattamento (si veda paragrafo specifico) dalla quale è possibile disiscriversi in qualunque momento.
Per la pubblicazione dei dati identificativi (nome e cognome) del segnalante, è richiesto esplicito consenso.

11 Host di Esperienze Slow Food da pubblicare su Airbnb

I dati acquisiti dall’experience form application sono utilizzati per registrare e valutare la candidatura per la selezione delle Esperienze consigliate da Slow Food. La presentazione della candidatura mediante compilazione e del form non garantisce la pubblicazione dell’esperienza sulla piattaforma Airbnb che avverrà solo in caso di superamento della selezione da parte di Slow Food e Airbnb. Pertanto i dati saranno portati a conoscenza di Airbnb che li tratterà quale autonomo titolare, secondo le proprie policy. Con l’invio del form si acconsente sia alla registrazione dei dati che alla loro comunicazione ad Airbnb, negli USA ed aderente al meccanismo di privacy shield, per la valutazione congiunta dell’esperienza proposta dall’Host.
Al fine di monitorare l’andamento delle esperienze e la loro conformità ai criteri di selezione, Airbnb condivide con Slow Food i dati personali, le informazioni di contatto e i dettagli delle esperienze Slow Food caricate sulla piattaforma Airbnb. Caricando l’esperienza sulla piattaforma Airbnb l’host accetta che Slow Food possa contattarlo in merito alla sua esperienza.
Previo consenso, l’host è iscritto alla newsletter associativa.

12 Famiglie ospitanti

I dati delle famiglie ospitanti sono acquisiti mediante form di adesione al progetto “Ospitalità” per accogliere i delegati di Terra Madre. I dati sono utilizzate per
• accertare che vi siano i requisiti necessari ad accettare l’adesione
• organizzare il servizio di ospitalità anche mediante volontari opportunamente incaricati dal Titolare del Trattamento.
I dati delle famiglie ospitanti (limitatamente a indirizzo e-mail e telefono) possono essere comunicati al delegato ospitato per creare un contatto prima dell’evento.
I dati sono conservati sino alla richiesta di rimozione dell’interessato e sono utilizzati per l’invio di richieste di ospitalità delle edizioni successive.
Salvo opposizione, il referente di ciascuna famiglia è iscritto alla newsletter associativa.

13 Volontari per eventi

Le domande di partecipazione come volontari agli eventi organizzati da Slow Food sono valutate previa verifica dei dati personali inseriti (data anagrafici, dati identificativi, dati di contatto, adesione ad associazioni, competenze linguistiche, esperienze pregresse, ecc.) per:
• accertare i requisiti necessari come ad esempio la compatibilità tra le competenze del volontario e le esigenze operative dell’evento; verificare l’appartenenza all’associazione Slow Food o a una diversa associazione con la quale Slow Food abbia in essere rapporti di convenzione, che è requisito vincolante per l’accettazione della domanda di partecipazione. Qualora l’interessato non aderisse ad alcuna associazione il titolare del trattamento si riserva il diritto di proporre l’adesione all’Associazione, al fine di poter valutare la domanda di partecipazione in qualità di volontario, presentata dall’interessato stesso.
• organizzare i servizi.

I dati sono conservati sino alla richiesta di rimozione dell’interessato e i recapiti sono utilizzati per l’invio di
richieste di partecipazione come volontari in ulteriori eventi organizzati da Slow Food.
Salvo opposizione, il volontario è iscritto alla newsletter associativa.

14 Espositori, relatori, cuochi, ospiti degli eventi fieristici

I dati personali raccolti sono trattati per l’esecuzione delle attività strettamente necessarie a garantire il regolare svolgimento del rapporto contrattuale nonché dei servizi offerti e fruiti.

I dati di contatto (indirizzo e-mail) degli ospiti dell’evento fieristico (relatori, cuochi, observer ecc), previo consenso esplicito, sono utilizzati per l’invio della newsletter associativa (si veda il paragrafo specifico “Destinatari della newsletter associativa”), dalla quale si può successivamente disiscrivere.

I dati degli espositori (e-mail, telefono), previo consenso esplicito sono utilizzati per:
• L’invio di newsletter e comunicazioni di natura promozionale, commerciale o orientate alla vendita, nonché per ricerche di mercato mediante posta, telefono e sistemi anche automatizzati di chiamata, e-mail, fax, SMS o MMS
• l’invio di comunicazioni di natura promozionale e commerciale da parte di Fornitori ufficiali, Sponsor e Partner dell’Evento fieristico
• l’invio della newsletter associativa di Slow Food.

La comunicazione all’esterno dei dati personali raccolti per le finalità dichiarate potrà avvenire solo ove tale comunicazione sia necessaria e/o obbligatoria per la partecipazione all’evento nonché la corretta instaurazione o prosecuzione del rapporto contrattuale. Per questa finalità vengono anche comunicati ai fornitori di servizi, impianti e attrezzature che il titolare ha opportunamente nominato responsabili esterni del trattamento.
Alcuni fornitori del titolare del trattamento potrebbero erogare servizi all’espositore e ai soggetti ospiti (cuochi, relatori, observer) in modo autonomo e diretto. In questi casi, per ragioni organizzative, il titolare del trattamento richiede al fornitore e lo impegna contrattualmente di trasferirgli le informazioni relative ai servizi che l’espositore ha acquistato direttamente presso di loro.

I dati potranno essere comunicati a soggetti pubblici e privati, persone fisiche e/o giuridiche, aventi finalità commerciali e/o di gestione dei sistemi informativi e/o dei sistemi di pagamento, compresi soggetti esterni (collaboratori, volontari, sponsor, partner) che svolgano specifici incarichi per conto del titolare del trattamento. I dati potranno, altresì, essere diffusi, ma solo in forma aggregata, anonima e per finalità statistiche.

Esclusivamente in relazione ai dati personali comuni degli interessati gli stessi:
• possono essere comunicati a società e case editrici al fine di pubblicare i dati in oggetto;
• vengono pubblicati sul catalogo ufficiale della relativa manifestazione di riferimento;
• vengono pubblicati sul sito internet della relativa manifestazione di riferimento.
In particolare, le persone di questa categoria possono anche essere oggetto di riprese video/fotografiche in occasione dell’evento a cui partecipano: si veda al riguardo il paragrafo “Chiunque relativamente alle proprie immagini fotografiche e video ”.

15 Delegati

La compilazione della domanda di partecipazione in qualità di delegato di Slow Food, in genere durante gli eventi organizzati non garantisce la partecipazione all’evento stesso. Le candidature sono valutate dal comitato organizzativo dell’evento ai fini dell’accertamento dei requisiti necessari (partecipazioni a progetti o campagne Slow Food, appartenenza a Condotte o Comunità di Slow Food, situazione inerente a Visa per l’espatrio in Italia), ovvero informazioni utili per l’organizzazione della visita del delegato all’evento (dati identificativi e informazioni sul candidato, lingua, informazioni per l’ospitalità, Informazioni di viaggio).
La valutazione dei requisiti avviene ad insindacabile giudizio del comitato organizzativo dell’evento che può negare la partecipazione del candidato in qualità di delegato.
I dati delle candidature respinte sono cancellati successivamente la comunicazione all’interessato dell’esito della sua candidatura ad eccezione dei dati identificativi e di contatto utili all’organizzatore per valutare le domande di partecipazione anche dal punto di vista della storicità degli esiti. I dati dei delegati sono conservati sino alla richiesta di rimozione dell’interessato e i recapiti sono utilizzati per l’invio di richieste di partecipazione come delegati ad ulteriori eventi organizzati da Slow Food.
Salvo opposizione, il delegato è iscritto alla newsletter associativa (qualora già non la riceva in qualità di socio o di membro di Comunità)

16 Chiunque relativamente alle proprie immagini fotografiche e video

Nell’ambito delle proprie attività associative, educative, istituzionali e promozionali, compresi gli eventi organizzati da Slow Food di rilevanza internazionale o di portata locale, potranno essere raccolte immagini fotografiche e video relative a chiunque.
L’intento è, in genere, quello di creare un reportage che dia conto dei progetti e delle attività ivi condotte ovvero dell’evento fieristico e non tanto ritrarre le singole persone (salvo casi specifici, come ad esempio i ritratti dei cuochi, dei volti dei delegati di Terra Madre o dei produttori dei Presìdi Slow Food). Nell’eventualità di riprese audio/video e fotografie di soggetti in primo piano sarà richiesto il consenso e liberatoria all’uso.

A titolo esemplificativo e non esaustivo, le immagini fotografiche e i video possono essere raccolti
• presso le sedi dei produttori dei progetti (stabilimenti di trasformazione, campi agricoli, allevamenti, ecc..)
• durante le attività previste e sostenute da progetti finanziati (ad esempio: Central Europe, Essedra, Food is Culture,  ecc..)
• presso i luoghi in cui si svolgono le attività dei progetti Slow Food (ad esempio: Orti in condotta, orti scolastici, Orti in Africa, Mercati della Terra, Terra Madre regionali, ecc…)
• mediante fotografi incaricati all’interno delle manifestazioni
• mediante fotografi volontari o persone del network Slow Food (referenti di progetto, fiduciari, membri di comunità, ecc…)
• presso le testate giornalistiche o i siti web di terzi che partecipano all’evento
• presso “social media”, quali i social network, in occasione e limitatamente agli spazi utilizzati dalle manifestazioni fieristiche.
• presso gli espositori, le aule degustazione e i laboratori, gli spazi educativi e le sale conferenze, all’interno degli eventi . A tutela delle persone, sono collocati nei pressi delle aree coinvolte cartelli informativi che avvisano della presenza di fotografi e videomaker ufficiali.
Tali immagini potranno esser utilizzate per:
• la realizzazione di pubblicazioni relative a progetti Slow Food o relative agli eventi;
• documentare le attività di Slow Food all’interno dei report di progetto;
• la realizzazione di comunicati stampa;
• la realizzazione di materiale promozionale;
• la pubblicazione sui social media e i siti Slow Food;
• le mostre fotografiche;
• l’archiviazione in imagelibrary.slowfood.it/ (archivio fotografico di Slow Food online);
• la comunicazione istituzionale dell’attività svolte durante l’evento mediante diffusione o pubblicazione delle riprese audio/video e fotografie su riviste, siti web, pagine social, ecc. qualora non si tratti di riprese con soggetti in primo piano o di immagini lesive della dignità delle persone riprese, prestando la dovuta cautela nei confronti dei soggetti più vulnerabili (es. minori);
• motivi di sicurezza delle persone e dei beni (come finalità residuale)
Immagini e video sono trattati nell’ambito della normale attività istituzionale e secondo il legittimo interesse. Chi non volesse essere ripreso è invitato ad allontanarsi dalle aree soggette alle riprese.

17 Produttori e referenti dei progetti: Presìdi Slow Food, Arca del gusto e Comunità del Cibo, Mercati della Terra, Orti in Africa, Travel

I dati personali dei produttori coinvolti nei progetti e dei referenti del network Slow Food, che ne rendono possibile lo sviluppo sui territori di competenza, sono raccolti e trattati:
• Per l’esecuzione delle attività necessarie a garantire il regolare svolgimento del rapporto e dei progetti, nonché dei servizi offerti e fruiti, sulla base dell’accordo/convenzione/patto/incarico a cui l’interessato ha aderito;
• Per scopi di divulgazione dei progetti, compresi in via non esclusiva immagini, registrazioni audio e video (si veda paragrafo specifico), mediante pubblicazione sui domini web Slow Food o altri strumenti editoriali cartacei o digitali;
• Per la condivisione dei dati di contatto alle condotte e\o coordinamenti territoriali di Slow Food interessate o aventi causa, che possono provvedere autonomamente all’invio dei propri messaggi e comunicazioni.
• Salvo opposizione, per l’invio della newsletter associativa (si veda paragrafo specifico);
• Previo consenso, per l’invio di comunicazioni di natura commerciale, promozionale e orientate alla vendita degli enti contitolari ovvero dei Partner del progetto Presìdi.

Inoltre i dati personali e di contatto (nome, cognome, indirizzo e-mail, telefono) di produttori e referenti territoriali dei diversi progetti, previo consenso, sono pubblicati all’interno delle schede descrittive sulle pagine web dedicate ai progetti e direttamente accessibili dai siti: www.terramadre.info; www.fondazioneslowfood.com

I dati dei produttori e dei referenti che afferiscono a Presìdi e/o progetti collocati al di fuori dell’Unione Europea (UE) o dello Spazio Economico Europeo (SEE) saranno condivisi anche al di fuori dell’Italia.

18 Cuochi e ristoratori aderenti al progetto dell’Alleanza Slow Food dei Cuochi

I dati acquisiti dal modulo di richiesta di adesione sono utilizzati per registrare, valutare e selezionare le candidature. La presentazione della richiesta di adesione non garantisce la conferma di partecipazione al progetto Alleanza dei Cuochi, che avverrà solo in caso di superamento della selezione da parte di Slow Food tramite la sottoscrizione della dichiarazione di adesione.
L’adesione al progetto comporta l’adesione all’associazione Slow Food in qualità di socio (si rimanda al paragrafo 4 Tesserati di tutto il mondo)
La comunicazione di dati personali a tutti i livelli organizzativi dell’associazione (locale, regionale, sovraregionale, nazionale, internazionale) è un requisito necessario per completare il processo di adesione all’associazione Slow Food ai sensi dei documenti statutari, nonché, nel caso dei cuochi dell’Alleanza, indispensabile per garantire il buon funzionamento e l’efficacia del progetto stesso.

I dati personali raccolti sono trattati:
• per l’esecuzione delle attività necessarie a garantire il regolare svolgimento del rapporto e del progetto Alleanza, nonché dei servizi offerti e fruiti
• per scopi di divulgazione del progetto Alleanza Slow Food dei Cuochi, compresi, in via non esclusiva immagini e registrazioni audio e video, mediante pubblicazione sui domini web Slow Food (in particolare www.fondazioneslowfood.it/alleanza) o altri strumenti editoriali cartacei o digitali.
• Salvo opposizione, per l’invio della newsletter associativa (si veda paragrafo specifico)
• Per la condivisione dei dati di contatto alle condotte e\o coordinamenti territoriali di Slow Food interessate o aventi causa, che possono provvedere autonomamente all’invio dei propri messaggi e comunicazioni.
• Previo consenso, per l’invio di comunicazioni di natura commerciale, promozionale e orientate alla vendita degli enti contitolari ovvero dei Partner sostenitori del progetto Alleanza Slow Food dei Cuochi.

19 Partecipanti ai corsi di formazione

In questo capitolo si descrivono le finalità di trattamento dei dati dei partecipanti ai corsi di formazione organizzati da Slow Food in diversi contesti progettuali. A titolo esemplificativo e non esaustivo:
• Corsi Orti in condotta
• Corsi Master of Food
• Corsi Miur

I dati personali raccolti sono trattati per:
a) l’esecuzione delle attività necessarie a garantire il regolare svolgimento del rapporto e del corso formativo, nonché dei servizi offerti e fruiti tra cui, (a seconda della tipologia di corso offerto)
• l’eventuale invio di comunicazioni di follow up del corso l’eventuale invio della newsletter tematica di progetto cui il corso si riferisce (si veda specifico paragrafo)
b) per scopi di divulgazione del progetto cui il corso si riferisce, compresi in via non esclusiva immagini e video (si veda specifico paragrafo), mediante pubblicazione sui domini web Slow Food o altri strumenti editoriali cartacei o digitali.
Eventualmente, a seconda della tipologia di corso, e sempre previo esplicito consenso, i dati personali raccolti possono essere trattati:
• per l’invio della newsletter associativa (si veda paragrafo specifico)
• Per la condivisione dei dati di contatto alle condotte e\o coordinamenti territoriali di Slow Food interessate o aventi causa, che possono provvedere autonomamente all’invio dei propri messaggi e comunicazioni.
• Per l’invio di comunicazioni di natura commerciale, promozionale e orientate alla vendita degli enti contitolari ovvero dei Partner del progetto Orto in Condotta.

20 Collaboratori e persone citate nelle Guide di Slow Food Editore

I dati sono trattati per l’edizione delle guide sulla base dei rapporti contrattuali nel caso dei collaboratori e sulla base del legittimo interesse nel caso delle schede dei prodotti o delle attività economiche recensite, tenuto conto che i dati personali sono limitati a quelli di contatto. Alcuni dati sono esclusivamente archiviati nei sistemi gestionali della società editrice per finalità amministrative-contabili ed organizzative-editoriali; i nominativi e alcuni dati di contatto, già pubblici, sono inseriti nelle guide e pertanto diffusi a tutti coloro che le acquistano o in versione cartacea o in versione digitale mediante app.

21 Lavoratori e candidati

Le informazioni sono rese disponibili dall’ufficio risorse umane su richiesta degli interessati e in occasione dei colloqui e/o della costituzione del rapporto di lavoro. Per motivi di riservatezza non sono rese pubbliche in codesta Privacy Policy.

22 Firmatari di convenzioni, contratti, ecc.

I dati personali raccolti direttamente presso gli interessati e da loro direttamente e liberamente forniti e presso terzi (es. in internet, da pubblici registri, ecc.). Tali informazioni riguardano dati anagrafici, di contatto, recapiti, numeri di telefono, indirizzi postali ed email, documenti di identità e di altra natura sul possesso di requisiti tecnici, professionali, morali, ecc. Gli interessati agiscono in rappresentanza di se stessi o di altre persone fisiche o giuridiche aventi causa con la scrivente o con una controparte contrattuale anche potenziale, quali ad esempio partner, clienti, fornitori, anche potenziali, pubbliche amministrazioni, associazioni, ecc. con le quali sussistono rapporti di interesse, contrattuali e/o lavorativi con i Titolari. I dati personali sono trattati per la gestione di accordi, contratti e convenzioni per finalità amministrativo-contabili, compresi gli obblighi di legge, contrattuali e precontrattuali, nonché, sulla base del legittimo interesse, per finalità di contatto e mantenimento dei rapporti e delle relazioni, anche al di là degli obblighi contrattuali, ad es. per inviti ad eventi ed incontri.

23 Contatti di lavoro tra partner, clienti, fornitori, consulenti, collaboratori e pubbliche amministrazioni, ecc.

I dati personali raccolti direttamente presso gli interessati e da loro direttamente e liberamente forniti e presso terzi (es. in internet, da pubblici registri, ecc.). Tali informazioni riguardano dati anagrafici, di contatto, recapiti, numeri di telefono, indirizzi postali ed email, documenti di identità e di altra natura sul possesso di requisiti tecnici, professionali, morali, ecc. Gli interessati agiscono per conto di pubbliche amministrazioni o di controparti contrattuali anche potenziali (es. clienti, fornitori, consulenti, ecc.) o di partner, associazioni, giornali, agenzie di comunicazione, ecc. con le quali sussistono rapporti di interesse, contrattuali e/o lavorativi con i Titolari.
I dati personali sono trattati la comunicazione tra la scrivente organizzazione, compreso il suo personale, e l’interessato e dar seguito agli obblighi di legge, contrattuali e precontrattuali tra le parti nell’ambito della normale attività svolta prevista dal rapporto instaurato o instaurando, quali ad esempio: la gestione di clienti e fornitori, anche potenziali, effettuata mediante inserimento nelle banche dati aziendali; l’organizzazione interna del lavoro; l’elaborazione statistica; gli adempimenti connessi a norme civili, fiscali, tributarie, contabili, retributive, previdenziali, assicurative; l’invio di circolari e comunicati correlati con l’attività del contratto di prestazione dei servizi richiesti; provvedere a disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge.
I dati personali sono altresì trattati per finalità di contatto e mantenimento dei rapporti e delle relazioni, anche al di là degli obblighi contrattuali, ad es. per inviti ad eventi ed incontri.