Lo Slow Weekend si impegna per il clima a Milano insieme ai giovani di Sfyn

Zaino in spalla e tanta voglia di convivialità: è arrivato il primo Slow Weekend di ottobre!

In giro per l’Italia, la grande rete di Slow Food si mette in moto per accogliere i viaggiatori slow alla ricerca della biodiversità dello Stivale. Nord o Sud? Ovest o Est? Mare o montagna? Campagna o città? Scegliete il vostro itinerario preferito tra gli appuntamenti che vivremo insieme alle nostre Condotte e Comunità in Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Abruzzo, Campania e Sicilia. Alcuni incontri sono riservati ai soci o prevedono sconti per chi ha la tessera Slow Food. Se non siete ancora soci (e non ci spieghiamo come ciò sia possibile!), potete recuperare immediatamente iscrivendovi qui oppure associandovi direttamente in occasione di uno degli appuntamenti che indichiamo di seguito. Siamo certi che così il vostro fine settimana non sarà solo buono ma anche pulito e giusto!

A proposito, vi ricordiamo che la prossima settimana c’è l’attesissima grande degustazione di Slow Wine a Milano sabato 9 e domenica 10 ottobre nel corso della Milano Wine Week. Se non lo avete ancora fatto, avete ancora pochissimi giorni per acquistare i biglietti a questo link: i prezzi partono da 36 euro per i soci Slow Food (45 euro per i non soci). Essere soci Slow Food conviene… anche in questo caso!

Piemonte

Vercelli

La Strada del Riso Vercellese di Qualità, la Condotta Slow Food Vercelli e Dedalo Volare sugli anni – Asl Vercelli aspettano tutti domenica 3 ottobre alle 17 alla Tenuta Aranuova di Vercelli (Strada Provinciale 5) per l’incontro Riso Sano in Corpore Sano.Slow Weekend

L’appuntamento è dedicato alla scoperta dei giusti abbinamenti in cucina per prevenire e tenere sotto controllo le malattie cardiovascolari. Interverranno Massimo Biloni, Presidente della Strada del Riso vercellese di qualità; Maria Luisa Berti, Dirigente medico Sian Asl Vercelli; Valentina Masotti, scrittrice e Sommelier del Riso e Roberto Sambo, Referente regionale Biodiversità e Presìdi Slow Food.

Nel corso della serata inizierà la preparazione del risotto: saranno gli stessi relatori a cimentarsi, ognuno dedicato a una diversa fase di preparazione, dalla tostatura alla mantecatura; una sorta di “risotto staffetta” per mostrare al pubblico i passaggi fondamentali della sua preparazione. La merenda continuerà a buffet con le ricette ideate con 5 presìdi Slow Food da Dedalo insieme ad Alvise Racioppi del ristorante Borgo Antico di Borgo Vercelli. Per la partecipazione è richiesta la prenotazione e va esibito il Green pass all’ingresso. Il costo per persona è di 12 euro (gratuito per i bambini fino agli 11 anni).

Lombardia

Milano

Sabato 2 ottobre consueto appuntamento settimanale con il Mercato della Terra di Milano alla Fabbrica del Vapore. Nel corso della mattinata, alle ore 12 SFYN – Slow Food Youth Network Italia, insieme a Slow Food Lombardia e Slow Food Milano, ha organizzato l’incontro Lunga vita agli avanzi! Dialogo su Cibo, Clima e Tradizione con degustazione inserito nel palinsesto dell’ALll4Climate-Italy2021 promosso dal Ministero per la Transizione Ecologica in occasione della Pre COP26. La tavola rotonda coinvolgerà esperti, produttori e cuochi per riflettere insieme sulla relazione tra tradizione gastronomica, uso delle risorse e cambiamenti climatici, ponendo l’accento su modelli di produzione e consumo più attenti e rispettosi della materia prima, fondati sul paradigma delle 4 R: riduzione, riuso, recupero e riciclo. Al termine, sarà proposto un aperitivo a tema preparato dalla giovane chef Laura Santosuosso dell’Alleanza Slow Food dei Cuochi, in collaborazione con il Consorzio Franciacorta e il Mercato della Terra di Milano. L’ingresso è libero ma la prenotazione è obbligatoria e va effettuata seguendo questo link. Trattandosi di un appuntamento all’aperto, in caso di pioggia l’evento sarà annullato.

Trentino Alto Adige

Borgo Lares (TN)

Giovedì 30 settembre presso la Contea di Bolbeno nel Comune di Borgo Lares la Condotta Slow Food Giudicarie in collaborazione con Mab Unesco Biosfera delle Alpi Ledrensi e Judicaria propone alle 19:30 l’incontro pubblico dedicato al progetto Filiera dei cereali con la presentazione del disciplinare. Per informazioni, è possibile rivolgersi al Fiduciario, Flavio Franceschetti al numero 3357024595 o all’indirizzo email slowfoodgiudicarie@gmail.com.

Veneto

Sommacampagna (VR)

Come ogni prima domenica del mese torna domenica 3 ottobre dalle 9 alle 13 a Sommacampagna (VR) il Mercato della Terra di Slow Food organizzato dalla Condotta Slow Food Garda Veronese in piazza della Repubblica. Oltre ai circa 40 produttori che già compongono il forte gruppo di piccoli produttori che da più di 3 anni partecipa mensilmente si aggiungono in questa edizione sei novità. La prima è legata alla stagione autunnale e riguarda la zucca mantovana in tutte le sue forme (anche fritta a forma di chips). Le altre nuove proposte sono la spirulina in capsule, compresse, scaglie e polvere di Ethos sostenibile (Verona); il kombucha anche ai gusti menta, zenzero e limone, melograno, fragola lime ibisco, anguria di Legend Kombucha (Verona); i vini bio Bardolino, Chiaretto e Garganega anche in versione passito dolce di Bigagnoli Wines (Bardolino);  il sidro di mele antiche, con luppolo e agrumi e sidro di mele spumantizzato di Apple Blood Cider (Terre d’ Adige); le farine bio di grano tenero, grano duro, farro, orzo, segale, avena, grano saraceno, mais Cinquantino, mais Biancoperla (Presidio Slow Food) di Le Barbarighe (San Martino di Venezze).

Emilia Romagna

Spilamberto (MO)

In occasione di Mast Cot 2021 a Spilamberto la Condotta Slow Food Vignola e Valle del Panaro torna alla Rocca Rangoni da venerdì 1 a domenica 3 ottobre con l’Osteria del Buono Giusto e Solidale che propone gli ormai “classici” assaggi dei prodotti dei contadini, vignaioli e artigiani soci della condotta in abbinamento all’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena.

Le aperture sono: venerdì e sabato dalle 19 alle 23; domenica dalle 12 alle 14:30 e dalle 19 alle 23. Sono co-organizzatori dell’Osteria le associazioni Overseas, Magicamente Liberi, Gruppo Niscemi-Libera che propongono piatti del vicino Oriente e i prodotti coltivati nelle terre espropriate alle mafie. Nel corso delle giornate, a partire dalle 12 di sabato 2 ottobre, sarà inoltre possibile acquistare (presso il Museo dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena – Abtm) i tagliandi per lo Stuzzicalamberto, la proposta di degustazione che prevede un assaggio di tortelloni con ricotta di Vacca Bianca Modenese e Aceto Balsamico della Batteria di Slow Food tenuta a Balia dal Museo dell’Abtm di Spilamberto. Info e prenotazioni con sms o Whatsapp al numero 3490852169.

Domenica 3 Ottobre alle 17, con la collaborazione della Consorteria dell’Aceto Balsamico Tradizionale dei Modena, sempre nelle sale di Rocca Rangoni avrà infine luogo il laboratorio Il trebbiano, vitigno versatile per Abtm e vini d’eccellenza. I vignaioli Vittorio Graziano e Lorenzo Simoni di Cavaliera, insieme a un relatore della Consorteria dell’Abtm guideranno i presenti alla scoperta della famiglia del Trebbiano, vitigno importantissimo per questo territorio. I Trebbiani in degustazione saranno lo Spumante Metodo Classico dell’azienda agricola Cavaliera, il Valtiberia di Podere Sotto il Noce, il Tarbianèin di Claudio Plessi e il Tarbianaz di Vittorio Graziano. In accompagnamento vi saranno crescentine con salumi e formaggi degli Appennini dei produttori soci della Condotta Slow Food Vignola e Valle del Panaro. Il costo del laboratorio è di 10 euro. I posti sono limitati, la prenotazione è obbligatoria ed è richiesto il Green pass per accedere all’evento. Info e prenotazioni via Whatsapp al numero 3348854646 oppure via email all’indirizzo eventi@vignaiolicontrari.it.

Mast Cot è la manifestazione organizzata ogni anno nella prima settimana di ottobre dal Museo del Consorzio di Tutela dell’Aceto Balsamico di Modena, dalla Consorteria e dal Comune di Spilamberto dove le comunità di produttori dell’Aceto Balsamico Tradizionale della Provincia di Modena si incontrano per celebrare il secolare rito magico della Bollitura del mosto per l’Aceto Balsamico Tradizionale.

Santerno (RA)

Natura, aria aperta e alimentazione saranno protagonisti sabato 2 ottobre all’appuntamento La solidarietà delle piante, organizzato dall’Associazione Culturale Civiltà delle Erbe Palustri in collaborazione con l’Orto Biologico Radisa e la Condotta Slow Food Godo e Bassa Romagna. La giornata inizierà alle 10 presso il campo dell’Orto Biologico Radisa di Santerno, con la naturopata Gabriella Francesconi che guiderà i partecipanti nel riconoscimento delle erbe spontanee commestibili e del loro valore intrinseco, condividendo la sua pluriennale esperienza in fitoalimurgia e alimentazione naturale. Dopo la visita ci si sposterà all’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova per il Pranzo dell’orto e del prato incolto, con un menù vegetariano caratterizzato da erbe di campo (25 euro a persona), a cui seguirà la presentazione del libro di Gabriella Francesconi Il cibo e la gratitudine, che focalizza il proprio pensiero sulla riconoscenza verso il cibo che mangiamo attraverso la pratica del recupero, della trasformazione e valorizzazione in cucina.

Sia per la visita in campo che per il pranzo è obbligatoria la prenotazione (posti limitati). L’evento si svolgerà nel rispetto delle normative anti Covid-19. Per poter accedere al museo è necessario essere in possesso del Green pass. Info e prenotazioni al numero 0545 47122 o via email all’indirizzo erbepalustri.associazione@gmail.com.

Rimini

Domenica 3 ottobre la Condotta Slow Food Rimini e San Marino propone a Genuino Contadino una giornata di “mercato, musica e poesia” presso la Piazza sull’Acqua del Ponte di Tiberio di Rimini. La Condotta proporrà due degustazioni comparate alle 11:30 e alle 16:00: due appuntamenti in forma di aperitivo/confronto tra prodotti della grande distribuzione e i loro corrispettivi di valore presenti al mercato. La degustazione guidata aiuterà a comprendere meglio differenze, pregi e difetti e soprattutto il valore nascosto di un prodotto considerato non commerciale. Nel corso della giornata sarà inoltre attivo lo spaccio libero e gratuito di lievito madre per produzioni casalinghe di pane e similari. Informazioni al numero 3298005121.

Toscana

Castellina in Chianti (SI)

Domenica 3 ottobre alle ore 14:15 con partenza presso la Fattoria Il Sole di Grignanello di Castellina in Chianti (Località la Piazza), Slow Food Firenze e la nascente comunità Un turismo sostenibile a Mercatale, insieme all’associazione del Pellegrino di Firenze, organizzano una Passeggiata nel Chianti con merenda, tra San Donato e Castellina. Il percorso non presenta particolari difficoltà, la durata prevista è di 3 ore circa. È consigliato indossare scarpe da trekking e abbigliamento adeguato. Per chi non è interessato alla passeggiata, il ritrovo è direttamente alla fattoria alle ore 17:30. Qui si procederà alla visita all’azienda, al raduno sull’aia per la dimostrazione della macinatura e alla merenda con i prodotti aziendali: pane e pomodoro, pasta di farro con pomodori e caprino, biscottini di grani antichi. Il prezzo è di 15 euro per i soci (17 euro per i non soci). Prenotazioni al numero 055 8218309 o via email a info@slowfoodfirenze.it.

Abruzzo

Pratola Peligna (CH)

Domenica 3 ottobre la Condotta Slow Food Chieti e la Condotta Slow Food Peligna hanno in programma Una giornata da Favola ovvero una visita all’azienda agricola Le Favole di Gaia (C.da Santa Brigida, Pratola Peligna), piccola e giovane realtà della zona impegnata nella coltivazione e trasformazione di prodotti biologici e biodinamici, che saranno assaggiati a pranzo immersi una piacevole atmosfera di gioia e convivialità. Il menù prevede antipasti caldi e freddi; una Chitarrina fatta in casa con pesto peligno come primo piatto; per secondo, l’Agnello confit con contorno di cipolle rosse in agrodolce e verdure di stagione; una Mousse di ricotta con mosto cotto e ferratelle per chiudere in dolcezza. Incluso nel prezzo anche acqua e vino.

Prima della visita sarà possibile, per un piccolo gruppo, fare una passeggiata di circa due ore nel centro storico di Sulmona accompagnati da una guida locale (l’adesione va segnalata al momento della prenotazione). Il contributo per il pranzo è di 30 euro. Per Info e prenotazioni (entro venerdì 1 ottobre) è possibile contattare la fiduciaria Laura La Spada anche via Whatsapp al numero 3801834628 oppure all’indirizzo email slowfoodchieti@gmail.com

Campania

Ercolano (NA)

Domenica 3 ottobre dalle 9:30 alle 13 la Comunità Slow Food Mercati della Terra Paniere Vesuviano sarà presso gli Scavi Archeologici di Ercolano – Parco Maiuri per il consueto appuntamento della prima domenica del mese con il Mercato della Terra. L’ingresso al Mercato è libero ed è disponibile un parcheggio custodito.

Paestum – Capaccio (SA)

Chiudiamo il nostro viaggio in Italia domenica 3 ottobre a Paestum. Qui, da mezzogiorno al tramonto, Slow Food Cilento partecipa al Rosmarino Beach Fest: 8 ore di musica e 5 concerti con Sergio Cammariere 4et, Orfunkè latin project, Ad Rem, Mazzaro e Black Soul Project. Per le attività previste in collaborazione con Slow Food Cilento, la quota di partecipazione, comprensiva anche del pranzo, è di 15 euro per i soci (20 euro per i non soci). Per maggiori informazioni e prenotazioni, è attivo il numero 0828 851525.

 

Sicilia

Bagheria (PA)

Da venerdì 1 a domenica 3 ottobre si tiene a Villa Palagonia a Bagheria la seconda edizione di Bio in Sicily, tre giorni dedicati alla pesca, all’agricoltura e al turismo sostenibile. La prima giornata sarà aperta da un forum sull’agrumicoltura siciliana mentre nella seconda giornata si confronteranno gli attori principali del comparto ittico per chiudere poi alla domenica con un appuntamento sul turismo sostenibile. L’evento è organizzato dall’Associazione La piana d’oro, dal Gal Metropoli Est e dalla Condotta Slow Food Bagheria. Puoi scaricare qui il programma completo.
  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • SiNo