Eventi & News

L’assemblea dei delegati approva l’asset del direttivo di Slow Food Liguria e consolida l’impegno per obiettivi di Terra Madre e Slow Fish 2021

Oggi al MOG di Genova si è tenuta l’assemblea di Slow Food Liguria per gli adempimenti statutari e di approvazione bilancio consuntivo, rimandato causa lockdown covid-19.

I delegati nominati dalle Condotte liguri dovevano discutere e approvare programmi e  cariche per il relativo assett di rappresentanza regionale ed eventuali altre deleghe con il compito benemerito di proseguire l’impegno su obiettivi indicati da Slow food Nazionale e Internazionale.

I delegati delle condotte presenti hanno dibattutto a lungo su come essere inclusivi, efficienti e sinergici per un coinvolgimento globale su azioni e programmi, in un momento particolarmente difficile, ma stimolante per condividere e trasmettere gioia e serenità nel fare e occuparsi di progettualità e coinvolgimenti globali.

Infatti con le nuove linee guida indicate dal Nazionale si rinnovano i Presidi , si rinnovano le alleanze con produttori e Cuochi, si ha in mente la formazione delle Comunità locali e di allargare l’interesse delle nostre tematiche ai giovani per i giovani e per tutti. La tutela del cibo buono , pulito e giusto passa dall’ambiente, dalla terra, dai mari e dall’impegno di noi tutti a sciluppare azioni congiunte per allargare interessi dell’esserci! Non è possibile perdere nessuno per strada è tutti sono graditi per dare il proprio contributo nelle forme più di interesse e piacere. Il piacere è un elemento che ha sempre contraddistinto Casa Slow e pertanto tutti sono invitati a proporre le cose alle quali riteniamo essere utili con il “piacere”. Si è votato e a larga maggioranza sono stati identificate le figure di rappresentanza e referenza regionale :  Sandra Ansaldo, Camilla Bixio, Cristina Cavallo , Sergio Tron e Livio Caprile. Al fianco di questo comitato saranno delegati Luciano Barbieri, Presidi e Alleanza cuochi, Edmondo Colliva per i mercati dela Terra, Vincenzo Ricotta Comunicazione e Condotte in rete. Si ri-parte laddove non si ci è mai fermati in reltà, riconoscendo che saranno  necessarie altri soci-referenti per altre deleghe e altri progettualità.  Il  direttivo dovrà individuare e nominare e ancor meglio ricevere dai benemeriti disponibilità in tal senso, come ad esempio un delegato o più per quanto concerne la rete SFYN (giovani). Con espressiva soddisfazione di tutti nella consapevolezze di far parte di un grande gruppo, inevitabile il brindisi augurale di buon lavoro,  seppur a distanta di sicurezza diligente e responsabile.

Seguiteci e associatevi al buono, pulito e giusto ! https://soci.slowfood.it/join-us/index_it.php

per partecipare con noi alle ragioni del Gusto!

Partecipa a terra madre per saperne di più basta un clic

https://terramadresalonedelgusto.com/