Le Priceless Experience di Mastercard arrivano in Molise: è la volta dei formaggi

I formaggi del Caseificio Di Nucci, gemma dell’artigianato caseario dell’Alto Molise, sono i protagonisti della degustazione online in programma il 28 aprile e il 18 maggio, organizzata da Slow Food e Mastercard e disponibile su Priceless.com.

Ad Agnone, in provincia di Isernia, la famiglia Di Nucci unisce saperi antichi, essenze di montagna e un’etica di produzione sostenibile per dare vita a un patrimonio caseario ricco di biodiversità, erede della grande civiltà della transumanza.

«Tutto ha inizio con nonno Antonio, ora un giovanotto di 98 anni» racconta sorridendo Serena Di Nucci, decima generazione alla guida dell’omonimo caseificio, che nel 2012 si è laureata all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo con una tesi dedicata alle ‘Donne del Latte’. «È lui che negli anni 50’ decide di trasferirsi da Capracotta ad Agnone per creare la prima latteria moderna. Ma è grazie all’intuizione di mio padre Franco che trent’anni dopo nasce il primo impianto caseario. Oggi siamo una grande famiglia allargata. Condividiamo gli stessi valori e crediamo nelle potenzialità del nostro territorio e delle sue tradizioni».degustazioni online formaggi

Latte, caglio e sale e una cultura agro-pastorale lunga dieci generazioni

Immerso in una terra di pascoli, pastori e butirri, il Caseificio Di Nucci produce formaggi a pasta filata lavorati a mano, utilizzando solo latte crudo e siero innesto.

«L’attività aziendale in questo momento si concentra sul latte e la sua sicurezza dal punto di vista igienico-sanitario – ci racconta Serena. Il nostro latte proviene solo da piccoli allevamenti locali che lo conferiscono in base alle disponibilità. Va da sé che questo non ci permette di avere quantitativi costanti. Variano molto in base alla stagionalità».

Ma la quantità non spaventa Serena che ha scelto di privilegiare la qualità della materia prima e garantire il sostentamento degli allevatori locali, cercando di salvaguardare l’agricoltura delle montagne e di promuovere un mestiere, quello dei casari, che trae i suoi punti di forza da artigianalità e creatività.

Il caseificio, presente fin dalle prime edizioni a Cheese, l’evento internazionale di Slow Food dedicato ai formaggi a latte crudo, ha ottenuto vari riconoscimenti nel corso degli anni, l’ultimo dei quali rende Serena particolarmente orgogliosa. Si tratta dell’Italian Cheese Awards, il premio annuale conferito ai 10 migliori formaggi nazionali, ognuno diverso per tipologia produttiva.

«La nostra categoria – racconta Serena – è la “Pasta filata stagionata”, tecnica in cui il Molise eccelle in quantità e qualità delle produzioni. La vittoria del caciocavallo di Agnone, stagionato in cantina di pietra, è davvero un traguardo importante. Si tratta di un formaggio che trae il suo eccezionale profilo sensoriale da una filiera agricola totalmente locale composta da allevatori, casari e rivenditori».

degustazioni online formaggi

L’offerta delle degustazioni online

«Ho cercato di selezionare i prodotti che esprimono al meglio la creatività della pasta filata» anticipa Serena parlando del kit di degustazione che arriverà a casa degli iscritti alla Priceless Experience di Mastercard, le degustazioni online del 28 aprile e del 18 maggio organizzate in collaborazione con Slow Food.

Non poteva mancare quindi Il caciocavallo di Agnone Pat stagionato, sovrano indiscusso della tradizione casearia molisana e punta di diamante della nostra produzione.

Dal retrogusto complesso e armonico, il caciocavallo viene stagionato per circa 8 mesi e conservato per un breve periodo nelle cantine di Pietra di Agnone, un particolare che gli conferisce una spiccata aromaticità erbacea.

A seguire abbiamo il caciocavallo semistagionato con peperone secco dolce di Altino, Presidio Slow Food abruzzese, una scamorzina dolce di pasta di caciocavallo, le cui orecchiette vengono plasmate a mano, e infine il caciosalame che custodisce nell’involucro il salume molisano d’eccellenza, la soppressata.

«Anche quest’ultimo è un’invenzione di nonno Antonio – spiega Serena -. Un agnonese emigrato in America voleva riconciliarsi con i sapori della propria terra, eludendo i controlli legati al commercio di carne cruda, e da questa richiesta nasce il caciosalame. Ne siamo particolarmente fieri, tanto che in caseificio conserviamo ancora la sua lettera di ringraziamento».

Slow Food e Mastercard insieme per la difesa della biodiversità locale

Partecipare alle Priceless Experience di Mastercard è semplice: basta iscriversi sulla pagina Priceless.com.

Il kit contenente i prodotti del caseificio Di Nucci verrà poi comodamente consegnato a domicilio, e il link per collegarsi alla degustazione online e la seguente video registrazione forniti via e-mail ai singoli partecipanti.

La collaborazione tra Mastercard e Slow Food, iniziata nel 2021, sostiene e valorizza i produttori che difendono la biodiversità locale e mantengono vive le tradizioni culinarie del paese. Le degustazioni online sono un’occasione per consolidare il legame con i consumatori, promuovere una cultura del cibo che si poggia su consumi consapevoli e sottolineare l’importanza di una sana alimentazione che assicuri un futuro agli ecosistemi in cui viviamo.

Inoltre, il ricavato derivante dalla partecipazione alle Priceless Experience di Mastercard sarà devoluto da Mastercard a sostegno della Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus.