Centro Commerciale Campania

Campania

Caserta

Torna all'archivio >

L'Orto in Campania è un orto didattico realizzato dal Centro Commerciale Campania di Marcianise (CE) alimentato col compost prodotto dai rifiuti organici dei 25 bar/ristoranti del Centro. Progettato nel 2011 da 9 architetti laureandi e 2 agronomi dottorandi delle Facoltà di Architettura e Scienze Agrarie dell’Università Federico II - età media 25 anni - l’orto è stato concepito per essere uno spazio didattico, simbolico, produttivo e sostenibile. Dopo quattro anni di attività e quasi 10.000 bambini accolti nei laboratori didattici, l’orto può contare su 20 giovani educatori specializzati in materie pedagogiche e scientifiche. Ogni mese vengono organizzati laboratori didattici per le scuole, gli adulti e i bambini del territorio. La didattica e la metodologia d’insegnamento sono programmate insieme al gruppo educazione di Slow Food Campania.

Valerio Borgianelli Spina, coordinatore del progetto, illustra l'esperienza di Marcianise: “L’Orto in Campania è in attività da aprile 2011. In quattro anni di laboratori abbiamo parlato di quasi tutto si possa riflettere intorno a un orto: stagionalità, filiere, conduzioni agronomiche, ecologia, produzione, botanica, gastronomia, clima, suolo, sementi, inquinamento, gestione dei rifiuti, compost, diversità, biodiversità... Ma tutti sappiamo che da un orto si dipanano mille argomenti, quindi per tutti quelli già affrontati altrettanti potrebbero essere approfonditi. Nei nostri incontri di formazione “dietro le quinte” del progetto de L’Orto in Campania, con i 25 docenti che quotidianamente animano i laboratori per i bambini delle scuole del territorio casertano, abbiamo organizzato tra le vari iniziative anche un seminario di tre giorni con Gabriella Baiguera, esperta di varietà tintorie e fibre naturali. Con lei non soltanto abbiamo parlato della storia di queste varietà, delle provenienze, delle modalità di utilizzo per filare e tingere; la nostra sapientissima Gabriella ha portato pentole e fornelli, mordenti e tessuti per farci colorare lana, lino, carta e legno con zafferano, guado, cartamo, caffè, reseda e robbia. Alla fine dei tre giorni di formazione, nell’Orto in Campania erano già state seminate sei varietà tintorie e due fibre vegetali: lino e cotone. Esperienza di approfondimento indimenticabile, ottimo spunto per affrontare l’orto da una prospettiva inedita per i nostri studenti. Forse oltre a divertirci a fare esperimenti con le tinture naturali questo laboratorio non-edibile potrà anche sortire un effetto collaterale: i ragazzi rimpiangeranno le insalate e le verdure? Non vedendole protagoniste del laboratorio come negli ultimi quattro anni, torneranno a casa, oltre che con le mani colorate, affamati di lattughe e scarole? Staremo a vedere...”.

Back to the archive >
Centro Commerciale Campania
SS 87 - Loc. Aurno
81025 - Marcianise
Caserta - Campania