È sempre tempo di Chiocciole: riparte la nostra Slow Week!

“Le candide strade si fanno più zitte

le stanze raccolte, più intense”.

Questi versi che Rainer Maria Rilke ha dedicato a gennaio ben definiscono il clima di queste prime settimane del nuovo anno. Dopo la frenesia del periodo festivo che ci siamo lasciati alle spalle, è ora il tempo di conservare la convivialità riprendendo a camminare campagne e città del Bel Paese in compagnia delle Chiocciole Slow Food sul territorio.

Come sempre, molti appuntamenti prevedono vantaggi per chi è socio Slow Food e, se non siete ancora soci, potete associarvi subito cliccando qui: avrete a disposizione sconti nei Mercati della Terra e nei locali amici, appuntamenti esclusivi, riduzioni sulle quote d’ingresso agli eventi e molto altro. Scoprite tutti i benefit cliccando qui!

Gli incontri che vi segnaliamo rientrano tra gli obiettivi del progetto “Slow Food in Azione: le comunità protagoniste del cambiamento – Fase 2” promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Vi aspettiamo in Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Campania e Sicilia. 

Buona Slow Week!

 

Piemonte

Torino

Continua al Museo nazionale dell’automobile l’entusiasmante mostra sul mondo del rally, un viaggio nella storia dell’epoca d’oro della gara, che il pubblico potrà scoprire fino al 2 maggio 2023. I soci Slow Food potranno accedere agli spazi espositivi pagando solo 10 euro, anziché 15.

 

Lombardia

Milano

Alla Fabbrica del Vapore di Milano appuntamento con il consueto Mercato della Terra sabato 14 gennaio dalle 9 alle 13. Non mancate!

Bergamo

Come ogni sabato, anche il 14 gennaio vi aspettiamo al Sentierone per fare la spesa con i produttori del Mercato della Terra di Bergamo

Induno Olona (Varese)

Sabato 14 gennaio dalle 9 alle 13 al Mercato della Terra del Piambello a Induno Olona sono presenti numerosi produttori locali selezionati da Slow Food Provincia di Varese secondo il criterio del cibo buono, pulito e giusto.

 

Veneto

San Pietro in Cariano (Verona)

Domenica 15 gennaio dalle 9 alle 13, attorno alla Pieve romanica di San Floriano a San Pietro in Cariano, in Valpolicella, si svolgerà il consueto appuntamento con il Mercato della Terra, nato dalla collaborazione tra Slow Food Garda Veronese, l’associazione Noi e l’Amministrazione comunale. Fra le primizie stagionali, si potranno acquistare il broccoletto di Custoza, appena raccolto o fritto in pastella, Presidio Slow Food; la cipolla bianca mantovana;  la verza moretta di Veronella e il tiròt di Felonica, una focaccia con cipolla. Saranno inoltre presenti gli acclamati vini della Valpolicella, con l’azienda Roccolo di Monticelli che fa parte di ReValpo, associazione nata con un’idea di produzione che privilegia l’identità del territorio e la riscoperta delle varietà autoctone.

Emilia Romagna

Bologna

Save the date! Da domenica 26 a martedì 28 febbraio torna a BolognaFiere l’appuntamento con la Slow Wine Fair. La Fiera internazionale dedicata al vino buono, pulito e giusto è rivolta principalmente ai professionisti del settore ma aprirà le proprie porte al pubblico di appassionati la domenica pomeriggio e durante le masterclass. Esclusivamente per i soci Slow Food, sarà possibile usufruire di un importante sconto sul biglietto di ingresso: 29 euro anziché 39 euro. Per saperne di più, visita il sito slowinefair.slowfood.it

Fidenza (Parma)

Martedì 17 gennaio alle 20 l’Osteria di Fornio a Fidenza organizza una delle Centocene per Slow Wine 2023. Per informazioni e prenotazioni: 0524 601118.

 

Forlì

La Condotta Slow Food di Forlì presenta la nuova edizione di Slow Wine giovedì 19 gennaio alle 20 presso il Circolo Aurora. La quota di partecipazione è di 35 euro a persona e comprende, oltre alle degustazioni dei vini della Guida e agli assaggi degli oli, anche una copia di Slow Wine 2023. Prenotazioni: slowfoodforli@gmail.com – 3385913707 (Antonella).

Toscana

Livorno

Giovedì 12 gennaio alle 20:30 presso la sede di Slow Food Livorno appuntamento con l’evento “Pesce con gusto: la pesca e i pescatori nelle terre degli Etruschi”. Pescaturismo e Ittiturismo: le attività integrative della pesca professionale. Come è possibile abbassare la pressione di pesca e garantire al contempo una vita dignitosa a chi con il mare ci vive? Se ne parlerà con i diretti interessati nel corso di questo appuntamento del progetto “Pesce con Gusto” sostenuto dal Fondo Europeo per gli Affari Marini e la Pesca. La serata sarà accompagnata da una degustazione di prodotti ittici e un’attività dimostrativa di showcooking. Evento gratuito con prenotazione obbligatoria.

 

Lazio

Formia (Latina)

Giovedì 12 gennaio l’Arsial-Regione Lazio organizza il seminario su “Le produzioni zootecniche sostenibili da Aree N2000 del Lazio nella filiera della ristorazione di qualità: World Cafè per un modello di cooperazione per rafforzare il business network tra filiera Horeca e allevatori operanti nei siti Natura 2000”. L’incontro, realizzato nell’ambito del Progetto LIFE Grace Conservazione dei pascoli mediante il loro uso, si terrà presso l’IPSOEA “Celletti” di Formia dalle 10 alle 13. Per informazioni è possibile visitare il sito web www.lifegrace.eu 

Frascati (Roma)

Sabato 14 gennaio, come ogni sabato, torna il Mercato della Terra di Frascati in Piazza della Porticella dalle 9:30 alle 12.

Monteporzio Catone (Roma)

Domenica 15 gennaio, come ogni domenica, torna il Mercato della Terra di Monteporzio in Piazzale Don Milani.

Rocca Prioria (Roma)

Martedì 17 gennaio, come ogni martedì, torna il Mercato della Terra delle Terre Tuscolane a Rocca Prioria in Piazzetta Parco Dandini.

Viterbo

Nell’ambito del progetto “Limine: precorsi tra urbano e rurale”  Slow Food Viterbo propone una serie di incontri e presentazioni relative ai temi del consumo critico, dell’agroecologia e del caporalato. Si parte sabato 14 gennaio alle 12 nell’ambito del Mercato Contadino di Cooperazione Contadina presso la Piazza della Polveriera Circolo Arci “il Cosmonauta” con la presentazione del libro di Laura Castellani “Contadine si diventa. Donne in agricoltura”. Il volume narra la storia di 35 donne imprenditrici agricole che negli ultimi anni hanno travolto il tessuto rurale italiano con il loro operato. Si definiscono contadine multitasking.

Lunedì 16 e martedì 17 gennaio l’azienda agricola “Volta la terra” organizza, con il patrocinio di Slow Food Viterbo e Tuscia, il corso teorico e pratico su “La potatura e gestione agronomica del frutteto misto in regime biologico”. È possibile iscriversi a partecipare a una o a entrambe le giornate e, se si è soci Slow Food, si potrà beneficiare di uno sconto del 10%. Per informazioni: azienda@voltalaterra.it – 3299228657 – 392261988

 

Campania

Capezzano (Salerno)

Domenica 15 gennaio dalle 9 alle 13 a Capezzano al Parco Serra Wenner torna il Mercato della Terra realizzato con i produttori della Comunità della Valle dell’Irno, Cilento e zone vesuviane. Alle 11 laboratorio a cura del produttore Tony Di Matteo di “Erbe Cilento” dedicato al benessere delle tisane.

Nola (Napoli)

Domenica 15 gennaio dalle 9 alle 13 appuntamento nella Villa Comunale di Nola con il Mercato della Terra.

Napoli

Giovedì 19 gennaio alle 20 la Taverna a Santa Chiara ospita una serata in collaborazione con la Condotta Slow Food Napoli: La cena del riciclo. Un menù di quattro portate firmato da un indiscusso Maestro della gastronomia partenopea, Antonio Tubelli con lo chef impareggiabile della Taverna, Potito Izzo. L’obiettivo è riscoprire la grande cultura della cucina del recupero. Prenotazione obbligatoria al 3939557558. Sconto del 10% per i soci Slow Food.

Sicilia

Lentini (Siracusa)

Sabato 14 gennaio, a Lentini torna come ogni settimana, dalle 8 alle 12:30 in Piazza Umberto il Mercato della Terra.