È di nuovo quel momento della settimana… e Slow Weekend sia!

L’autunno irrompe in tutta la sua veemenza nella programmazione del weekend di Condotte e Comunità Slow Food in giro per lo Stivale.

Tra castagne e formaggi, vini ed extravergini, gli appuntamenti di questa settimana vi guideranno alla scelta dei mercati dove fare la spesa con Slow Food, dei locali in cui trascorrere una serata tra tipicità gastronomiche del territorio o, per i più avventurieri, di luoghi in cui trascorrere una giornata alla scoperta dei campi e dei borghi italiani.

Costruite il vostro percorso tra Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Abruzzo, Campania e Sicilia… partendo però dal Friuli Venezia Giulia dove da venerdì a domenica Slow Food Italia vi aspetta insieme alla Condotta Slow Food Trieste e al GAL Carso Kras per gli appuntamenti di Okùs – Trieste Food Lab.

Ricordate sempre che essere soci Slow Food vi permetterà
di godervi ancor di più ogni appuntamento!

Essere soci Slow Food vuol dire infatti, non solo contribuire alla salvaguardia della biodiversità, alla diffusione dell’educazione alimentare e ambientale, e a far valere le nostre istanze in Europa, ma anche aver diritto per un intero anno a riduzioni dei costi degli eventi proposti, appuntamenti esclusivi riservati ai soci, a tantissime convenzioni e sconti sui libri di Slow Food Editore. Potete diventare soci rivolgendovi alla Condotta Slow Food (cerca qui le nostre sedi locali) più vicina a voi oppure su soci.slowfood.it. E, se lo fate in questi giorni, per voi c’è anche qualche vantaggio in più: scopritelo qui!

Friuli Venezia Giulia

Trieste, Carso e Istria

Tre giorni di laboratori, cene e visite in cantina: ecco cos’è OKÙS, Trieste Food Lab, la nuova rassegna di cultura enogastronomica promossa dalla rete d’impresa “Carso Kras” tramite il GAL Carso in collaborazione con Slow Food Italia e Slow Food Trieste, che si svolgerà da venerdì 19 a domenica 21 novembre tra Trieste, Carso e Istria. Si parte venerdì 19 novembre con la presentazione al Caffè San Marco del nuovo Atlante gastronomico dei Presìdi Slow Food di Slow Food Editore per poi proseguire sabato 20 con 6 Laboratori del Gusto alla scoperta delle migliori produzioni casearie internazionali a latte crudo e delle conserve a base di pesce prodotte sul suolo nazionale, il tutto in abbinamento ai vini del territorio. La giornata si conclude con una cena di gala presso il Savoia Excelsior Palace dove protagonisti saranno i Presìdi Slow Food del Friuli Venezia Giulia e i vini dei vignaioli della rete Carso Kras, presenti nella Guida Slow Wine 2022. Per l’occasione sarà anche firmato da tutti i partecipanti il Manifesto per il Vino Buono Pulito e Giusto che finalizza l’adesione alla Slow Wine Coalition. La giornata di domenica 21 è invece dedicata alle visite in cantina, con 4 pacchetti organizzati per gruppi di 15 persone che prevedono, ciascuno, visita e degustazione presso due diversi produttori. Tutti gli appuntamenti sono su prenotazione, a questo link.

Piemonte

Fossano (CN)

Venerdì 19 novembre alle ore 20 la Condotta Slow Food Fossano organizza una serata all’Orto del Pian Bosco tutta dedicata al più tipico dei piatti tipici piemontesi: la Bagna Cauda, servita nel tradizionale fujot con tante verdure cotte e crude. La serata sarà aperta con un tagliere misto di prodotti locali e si concluderà con un dessert e sarà arricchita da vini e caffè. La quota di partecipazione è di 28 euro per i soci Slow Food (30 per i non soci). La prenotazione è obbligatoria al numero 3494002969.

Villanova Mondovì (CN)

Sabato 20 e domenica 21 novembre torna a Villanova Mondovì la fiera BEE organizzata in collaborazione con la Condotta Slow Food Monregalese Cebano Alta Val Tanaro e Pesio. La terza domenica di novembre BEE, vetrina d’eccellenza per il territorio, propone un programma denso di degustazioni, show culinari, presentazioni, laboratori con le scuole, occasione di incontro, impreziosita dalla rassegna dedicata alla pecora frabosana-roaschina e delle razze ovicaprine locali.

Bra (CN)

Domenica 21 novembre al corso Garibaldi torna il Mercato della Terra di Bra. Per questa edizione, appuntamento speciale con Castagne e Vin Brulè.

Lombardia

Milano

Sabato 20 novembre alla Fabbrica del Vapore di Milano appuntamento dalle 9 alle 13 con il consueto Mercato della Terra. Nel corso della giornata si svolgeranno due degustazioni: la prima è gratuita, si svolge alle ore 11 ed è dedicata a bambini accompagnati da genitori. Insieme al Panificio Grazioli si farà la torta di pane, un’ottima ricetta per recuperare il pane avanzato con semplicità e gusto. Alle ore 12 tutti potranno invece partecipare all’appuntamento con Cascina Caremma per conoscere la mora garlaschese, una razza suina tipica lombarda. La degustazione (a pagamento) si svolgerà presso l’osteria del mercato con i produttori, i salumi e le ricette storiche.

Padernello (BS)

Domenica 21 novembre dalle ore 9 alle ore 17 torna al Castello di Padernello l’edizione di novembre del Mercato della Terra organizzato dalla Condotta Slow Food Bassa Bresciana.

Liguria

Sanremo (IM)

Venerdì 19 novembre alle 19,30 appuntamento a Sanremo con “Cardo Gobbo & Barbera – Matrimonio in Riviera” organizzato dalla Condotta Slow Food Riviera dei Fiori Alpi Marittime e dalla Condotta Slow Food Alessandria. Al ristorante Crikkot (Corso Imperatrice, 48) una cena-degustazione che ha il costo di 45 euro per i soci Slow Food (48 euro per gli aspiranti soci). Per prenotazioni, è possibile contattare Luciano Barbieri al numero 3382882030.

Aquila di Arroscia (IM)

La Condotta Slow Food Riviera dei Fiori – Alpi Marittime ci invita sabato 20 novembre in alta Valle Arroscia per conoscere i produttori della Cooperativa “A Resta”. I soci della Cooperativa coltivano l’Aglio di Vessalico presidio Slow Food, tramandato con la riproduzione vegetativa nell’ambito del territorio dell’alta Arroscia. In prima mattinata si terrà la visita nei campi di produzione e saranno mostrate le macchine in uso per la semina del profumato vegetale, mezzi meccanici prodotti in esclusiva per questi terrazzamenti. Durante l’aperitivo-degustazione ci sarà la presentazione della nuova etichetta narrante del Presidio Slow Food e del packaging naturale e biologico. La mattinata terminerà con un delizioso pranzo al Ristorante Aquila. Per info e prenotazioni via WhatsApp 3333144124 (Daniela Di Forti) o 3356456336 (Sergio Tron).

 

Veneto

San Donà di Piave (TV)

Se siete a San Donà di Piave e dintorni, domenica 21 novembre vi consigliamo di fare un salto in Piazza Indipendenza a fare colazione perché la Condotta Slow Food Veneto Orientale sarà lì insieme a tante altre associazioni del territorio per promuovere stili di vita più sostenibili per l’ambiente in cui viviamo e per aumentare la nostra consapevolezza ambientale.

 

 

 

Trentino Alto Adige

Bosentino

I produttori che aderiscono alla Comunità Slow Food per lo sviluppo agroculturale degli Altipiani Cimbri si ritrovano in piazza sabato 20 novembre dalle 9:30 alle 13 con il nuovo Mercato della Terra di Slow Food Altopiano della Vigola a Bosentino presso il Parco Comunale: un’occasione per conoscere dal vivo agricoltori, allevatori e artigiani del territorio dei comuni di Lavarone, Folgaria, Luserna e della Vigolana e altri ospiti da tutto il Trentino.

Emilia Romagna

Collecchio (PR)

Un bosco di 13 ettari, dimora per 18mila fra arbusti, alberi ed essenze officinali che permetterà l’assorbimento fino a 220.000 kg all’anno anno di CO2. È il progetto che Agugiaro&Figna Molini, Sostenitore ufficiale di Slow Food Italia, presenterà in occasione della Giornata nazionale dell’Albero che si celebra il 21 novembre. Da domani al 22 novembre, si alterneranno tra Collecchio e Parma, una cinquantina tra scienziati, intellettuali, politici, giovani ricercatrici appena rientrate dalla COP26 di Glasgow, esperti d’arte, docenti e studenti, leader internazionali, impegnati in due differenti convegni. In particolare, lunedì 22, dalle 14:30 alle 18:30, all’Università degli Studi di Parma si svolgerà il seminario Dalla conoscenza alla sapienza: Il “Centro servizi Bosco del Molino” per la scuola: il Piano Offerta Formativa Triennio 2022/2024, durante il quale interverrà la responsabile Orti in Condotta di Slow Food, Annalisa D’Onorio.

Grazie al progetto di Agugiaro&Figna Molini, che si chiama “Il Bosco del Molino” e che sta sorgendo accanto allo stabilimento di Collecchio, sarà possibile compensare le emissioni totali degli impianti dell’azienda e si potrà riprodurre il 96% della biodiversità del Bosco del Taro. Il Bosco diventerà l’estensione della vita aziendale per i dipendenti; per gli alunni delle scuole dell’Emilia Romagna sarà un luogo d’incontro e confronto per affrontare temi riguardanti l’educazione ambientale, il rispetto e la conoscenza dell’ecosistema.

Tutte le informazioni sono su www.agugiarofigna.com

Toscana

Bagno a Ripoli (FI)

Il 20 e il 21 novembre a Bagno a Ripoli appuntamento con la degustazione del primo olio dell’anno: c’è la 23esima edizione di Prim’olio al Giardino I Ponti di via Roma. Interverranno Sonia Donati, coordinatrice regionale della Guida agli Extravergini e il gastroenterologo Giacomo Trallori.

Slow Weekend d'autunno

Lazio

Colleferro (RM)

Slow Food Territori del Cesanese e la Proloco di Colleferro, con il patrocinio di Slow Food Lazio e del Comune di Colleferro, organizzano il primo evento dedicato all’Olio Extra Vergine di qualità del Lazio dal titolo “Salute, Cultura, Turismo: Passato, Presente e Futuro del Principe della dieta Mediterranea”. La manifestazione si terrà domenica 21 novembre 2021 presso il mercato coperto di Colleferro, in via Leonardo Da Vinci, complesso inserito nella città musealizzata morandiana. Per informazioni: 3339268733 – territoridelcesanese@gmail.com

Rocca Prioria, Frascati, Monteporzio Catone (RM)

I Mercati della Terra dei Castelli Romani offrono prodotti tradizionali tipici del territorio ogni settimana dalle 7:30 alle 13:30 a Rocca Prioria ogni martedì in Piazzetta Parco Dandini, a Frascati ogni sabato in Piazza della Porticella e a Monteporzio Catone ogni domenica in Piazzale Don Milani. Per informazioni: 3495608521

Tivoli (RM)

L’Archeomercato della Terra di Tivoli educa alla biodiversità, mette in relazione produttori, coproduttori, famiglie, cuochi Slow Food. Il secondo sabato del mese e ogni prima, terza e quarta domenica del mese l’appuntamento è a Tivoli in piazza Garibaldi dalle ore 9 alle ore 19. Per informazioni: 3483029144.

Viterbo

Il Mercato della Terra di Viterbo è ricco di produttori locali che con il loro lavoro generano ricchezza e occupazione sul nostro territorio, valorizzando il cibo buono, pulito e giusto. Durante questa domenica verranno realizzati un laboratorio del formaggio per i bambini (della durata di circa 3 ore) e una Festa dell’albero dove i ragazzi del corso di agricoltura sociale pianteranno degli alberi in un bosco attiguo. L’appuntamento è a Strada Ponte sodo presso Agriland Viterbo. Per informazioni: 3357571420.

Slow Weekend d'autunno

Abruzzo

Rosciano (Pe)

Domenica 21 novembre alle ore 9:30 presso il Frantoio Alfredo Ranieri di Rosciano (Via Sant’Antonio, 1) torna l’appuntamento con “L’oro d’Abruzzo”: una giornata nel frantoio fra passeggiate negli uliveti, degustazione oli condotta da Bruno Scaglione e tanta convivialità. A tavola si pranzerà poi con la Pasta alla Trappetara e brace accesa. Grazie alla Cantina Marramiero, il buon vino non mancherà.

Casoli (Ch)

Domenica 21 novembre la Condotta Slow Food Chieti ci porta in visita al Trappéto di Caprafico (Località Caprafico 35) a Casoli. L’appuntamento è alle ore 10:30 nell’antica azienda biologica, fiore all’occhiello del territorio casolano ed insignita di numerosissimi riconoscimenti, sotto la guida sapiente di Tommaso Masciantonio. Accompagnati da Tommaso, si partirà dall’oliveto per capire quali sono i presupposti di un olio di alta qualità e si visiterà poi il frantoio per apprendere le tecniche per mantenere inalterati sentori ed aromi. La degustazione farà scoprire prodotti diversi tra cui l’olio ottenuto dall’oliva Intosso, Presidio Slow Food, in un pranzo rustico in azienda ospiti della famiglia Masciantonio. Il contributo per la giornata è di 15 euro. I posti sono limitatissimi. Le prenotazioni devono pervenire alla fiduciaria Laura La Spada al numero 3801834628 (anche Whatsapp) o all’indirizzo slowfoodchieti@gmail.com.

Campania

Portici (Na)

Un nuovo appuntamento con la filiale napoletana della Banca del Vino. L’evento si svolgerà presso il Museo dell’Arte del Vino e della Vite, all’interno della Reggia di Portici. Ospite l’azienda siciliana Donnafugata, che proporrà una selezione dei suoi vini vulcanici. Nel corso della serata, moderata da Alessandro Marra e Adele Elisabetta Granieri, coordinatori Slow Wine per le regioni Campania e Basilicata, insieme a Chiara Messina, responsabile Marketing and Wine Tourism, si degusterà uno dei vini iconici dell’azienda, il Passito di Pantelleria Ben Ryé, declinato in 5 diverse annate: 2018, 2017, 2016, 2010 e 2009. Si degusteranno, inoltre, due vini prodotti nel territorio etneo: l’Etna Bianco Sul Vulcano 2019 e l’Etna Rosso Contrada Marchesa 2018.Slow Weekend d'autunno

 

Nola (NA)

Vuoi fare una spesa buona, locale e sostenibile? La Condotta Slow Food Agro Nolano propone domenica 21 novembre presso la Villa comunale di Nola un’anteprima del Mercato della Terra. L’inaugurazione avrà luogo alle ore 9 mentre alle ore 11 è prevista una visita guidata della città a cura della Pro Loco Nola Città d’Arte.

Benevento

Domenica 21 novembre la Condotta Slow Food Benevento ci aspetta al Mercato della terra del Sannio per festeggiare l’autunno insieme ai produttori della Comunità dei Custodi del Monte Mutria: da metà mattinata sarà possibile degustare caldarroste del Matese accompagnate da un buon calice di Camaiola, il “vino della gioia” di Castelvenere.Slow Weekend d'autunno

Sicilia

Modica (Rg)

Domenica 21 novembre la Comunità Slow Food di Modica per la tradizione del pane di casa invita tutti alle ore 10,30 presso il Panificio Agricolo Fratantonio da dove ci si sposterà presso l’Agriturismo Fondo Palemmu per la semina dell’ammannato. L’appuntamento si concluderà con una degustazione di pane e prodotti tipici del territorio. L’evento è limitato a un numero di 50 persone. Necessaria la prenotazione al numero 3899307862 (Enzo) o al numero 3356902981 (Maria).

 

 

Tutta la Regione

Stiamo per vivere la Settimana europea per la riduzione dei rifiuti. Le Condotte siciliane percorreranno in bici il territorio per sensibilizzare sul tema e contribuire alla costruzione di una “comunità circolare”. Le tappe registrate toccano Caltanissetta, Agrigento, Siracusa, Peloritani Tirrenici, Niscemi ed Enna.

 

 

 

 

 

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • SiNo