Slow Food alla riscoperta delle terre dei Savoia

Si è svolta oggi alle ore 11.00, presso la sede della Fondazione Crt, in via XX settembre 31 a Torino, la presentazione del progetto Spazio Theatrum: un castello, trentun comuni.

L’associazione Slow Food è da sempre impegnata nella promozione di un turismo attento e rispettoso dell’ambiente, incentrato sulle tradizioni contadine e il patrimonio agroalimentare del terrritorio.
Per questi motivi Slow Food ha deciso di collaborare a Spazio Theatrum: un castello, trentun comuni, per sviluppare nel territorio piemontese un’offerta turistica che riscopra città e paesaggi fra arte, storia, cibi e vini; veri e propri itinerari secondo lo stile “slow”.

La filosofia del movimento infatti, fondata sulla difesa del piacere gastronomico e sulla ricerca di ritmi di vita più lenti e meditati, muove da considerazioni legate al valore del cibo per riflettere sulla qualità della vita e arrivare al riconoscimento delle identità, con l’obiettivo di valorizzare la storia e la cultura di ciascun gruppo sociale in una rete di reciproci scambi. Considerare il valore di un cibo, che si tratti di una varietà di frutta o di un piatto tipico, non può prescindere dal rapporto di questo con la storia, la cultura materiale e l’ambiente da cui ha avuto origine. Per questo Slow Food si impegna nella salvaguardia dei cibi, delle materie prime, delle tecniche colturali e di trasformazione ereditate dagli usi locali consolidati nel tempo; nella difesa della biodiversità delle specie coltivate e selvatiche; nella protezione di luoghi conviviali che per il loro valore storico, artistico o sociale sono parte del patrimonio della cultura materiale.

La collaborazione tra la nostra associazione e Spazio Theatrum fa conoscere questi aspetti, con un’offerta turistica a 360 gradi, per “immergersi” nel Piemonte, tra nobili dimore, oasi e riserve naturali, arte e cultura, tavole imbandite e cantine, sagre e feste patronali e strutture ricettive in cui ritrovare la cultura dell’accoglienza e il richiamo alla tradizione.