SALONE DEL GUSTO: Slow Food ed Ente Fiera di Genova insiemeper la prima fiera internazionale del pesce

Il progetto del prossimo evento Sapore di mare è stato presentato questa sera da Maurizio Scaiola, Direttore del Dipartimento Agricoltura della Regione Liguria, da Roberto Urbani, Segretario generale dell’Ente Fiera di Genova, da Piero Sardo, responsabile Slow Food per i prodotti tipici e da Augusto Comes, Daniela Borriello, Gianluigi Granero, in rappresentanza rispettivamente di Federcopesca, A.G.C.I. Pesca e Lega Pesca.L’iniziativa si svolgerà all’interno del quartiere fieristico di Genova, occupando una superficie globale di circa 30.000 metri quadrati, in una struttura espositiva che si affaccia direttamente sul mare, particolarmente adatta a proporre suggestioni affini alle tematiche della manifestazione.La Liguria è la prima regione italiana per quanto riguarda il consumo procapite di pesce. La produzione nazionale conta dal canto suo 269 imprese dedite all’attività di molluschicoltura, 205 imprese nell’attività di acquacoltura e 45.000 lavoratori nel settore della pesca marittima, con una ricaduta occupazionale di 107.000 addetti per un fatturato complessivo di circa 5,5 miliardi di euro.A Sapore di mare, Slow Food porterà le proprie capacità organizzative, ma soprattutto i contenuti culturali che caratterizzano e rendono profondamente diverse le manifestazioni organizzate sotto il simbolo della chiocciola. Ogni giorno un grande mercato proporrà il prodotto che i pescherecci scaricheranno direttamente in Fiera. Si troverà anche il pesce conservato di ogni parte del mondo, lavorato secondo le ricette tradizionali dei paesi di provenienza. Non mancherà il pesce di allevamento, ma solo quello proveniente da un’acquacoltura di qualità, salubre e naturale, che non costituisca un danno per l’ambiente marino. Saranno ovviamente protagonisti anche tutti i Presìdi Slow Food del mare, i corsi Master of Food, vere e proprie lezioni di cucina marinara e i Laboratori del Gusto.L’evento si preannuncia come la prima grande manifestazione internazionale organizzata in Italia sul tema del mare e dei suoi prodotti: lo conferma il suo budget finanziario, previsto intorno a 1.200.000 euro. Sapore di mare non sarà un evento isolato, ma annuale: si parla già dell’edizione 2004 che andrà ad arricchire la ricchezza di appuntamenti prevista in occasione di “Genova capitale della cultura europea”.La presentazione dell’iniziativa ha registrato grande interesse ed immediate adesioni, tra cui la richiesta ufficiale di partecipazione da parte dell’Autorità di Governo della Regione Basca e degli operatori canadesi.

Per informazioni: – Ufficio stampa Salone del Gusto, Valter Musso, Alessandra Abbona, Paola Nano, Ilaria Morra Tel. 0172 419666, 419615 Fax 0172 421293