Bilancio della terza giornata

Anche ieri la pioggia non è riuscita a fermare il bagno di folla per la terza giornata di Cheese 2001. Si calcola che nelle prime 72 ore della manifestazione siano passate oltre 100 mila persone. I mercati sono apparsi stracolmi fin dal mattino (alcuni stand, soprattutto quelli dei Presidi, hanno dovuto chiudere per esaurimento del prodotto), la Gran Sala dei Formaggi ha dovuto sospendere per tre volte la vendita dei biglietti a causa della calca eccessiva (anche ieri si sono registrate circa 10 mila presenze). Un dato importante arriva anche dallo stand dedicato ai formaggi americani: fino a questo momento, grazie alla vendita dei poster, sono stati raccolti ben 15 milioni di lire che andranno alle famiglie dei vigili del fuoco periti nel tragico attentato di New York. Bel successo, infine, anche per Cheese Bimbi: nelle due giornate di sabato e domenica si sono avvicendati all’interno dell’area ricreativa di via Rosselli ben 350 bambini di età compresa tra 4 ai 10 anni.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • SiNo