Eventi & News

Una domenica ai Mercati

Una domenica nel segno della biodiversità in Campania. Appuntamento con tre Mercati della Terra per il 21 novembre con la partecipazione dei produttori buoni, puliti e giusti. Due conferme per le tappe di Benevento e Pellezzano, a cui si aggiunge da questo mese la novità del Mercato di Nola.

Nola (NA)

Slow Weekend d'autunno

Vuoi fare una spesa buona, locale e sostenibile? La Condotta Slow Food Agro Nolano propone domenica 21 novembre, dalle ore 9 alle 13, presso la Villa comunale di Nola un’anteprima ‘verso’ il Mercato della Terra. Alle 11 è prevista una visita guidata al centro storico cittadino, a cura della Pro Loco Nola Città d’Arte.

Benevento

Slow Weekend d'autunno

Sempre domenica 21 la Condotta Slow Food Benevento ci aspetta al Mercato della Terra del Sannio per festeggiare l’autunno insieme ai produttori della Comunità dei Custodi del Monte Mutria: da metà mattinata sarà possibile degustare caldarroste del Matese accompagnate da un buon calice di Camaiola, il “vino della gioia” di Castelvenere.

Pellezzano (SA)

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "diPellezzano Le associazione Parze Slow Food® Comunità DELLA VALLE DELL'IRNO PERLE DUZIONI AGRICOLE SOSTENIBILI Slow Food Mercato della Terra VALLE DELLIRNO DOMENICA 21 novembre SLOW FOOD MERCATO DELLA TERRA DELLA VALLE DELL'IRNO Parco Serra Wenner, viale Filanda Capezzano (SA) 9.00 13.00 ore 11,00 Incontro-Laboratorio "DAL GUSCIO AL DOLCE' I SAPORI DELLA NOCCIOLA DEI PICENTINI"

Dalle ore 9 alle 13, presso il Parco Serra Wenner in viale Filanda nella frazione di Capezzano, i produttori del Mercato della Terra della Valle dell’Irno ritornano a proporre le varietà di frutta, verdura, conserve, legumi, farine di stagione coltivati e lavorati con amore e rispetto del tempo e della natura. Tornano i Laboratori del Gusto, un modo per imparare facendo, gustando, stimolando tutti i sensi per approfondire temi legati al territorio. Alle 11 si tiene l’incontro “Dal guscio al dolce: I sapori della nocciola dei Picentini” con produttore-custode di biodiversità e ❜, presidente della Città della Nocciola e Turismo Esperenziale.