Un nuovo #Sloweekend per gli appassionati slowfoodiani

Piccola selezione di cosa accade nei prossimi giorni per gli appassionati slowfoodiani.

È tempo di andare fuori, negli oliveti della Liguria o alla ricerca di erbe spontanee in Toscana: queste due delle tante proposte di Slow Food.

 

Tutti gli eventi Slow Food sono su metooo.slowfood.it.

Educazione del Gusto: i corsi Master of Food per appassionati gastronomi sono disponibili a questa pagina

La spesa slow: i mercati agricoli di Slow Food li scopri visitando la pagina dei Mercati della Terra.

 

Emilia Romagna

Il Consorzio del Parmigiano-Reggiano, Sostenitore Ufficiale di Slow Food Italia organizza Sabato 13 e domenica 14 aprile Caseifici Aperti: sarà possibile visitare oltre 50 caseifici tra Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna e Mantova e assistere alla lavorazione del Parmigiano Reggiano. Nello stesso weekend, il Re dei Formaggi sarà protagonista degli showcooking stellati degli chef Giuliano Baldessari, Terry Giacomello e Massimo Spigaroli a Cibus Off, il fuori Salone di Cibus Connect. Dettagli sull’evento qui.

Parco Tegge di Felina

Domenica 7 aprile al Parco Tegge di Felina si tiene la Prima festa della Comunità Slow Food dell’Appennino Reggiano. Alle 10 si tiene l’inaugurazione alla presenza di Natalia Maramotti, Assessore del comune di Reggio Emilia e presidente di Destinazione Emilia, Raffaella Donati, responsabile di Slow Food Emilia Romagna e Fausto Giovanelli, presidente del Parco nazionale Appennino Tosco-Emiliano. Fino alle 17 c’è il mercato dei produttori e il pranzo. Dettagli sull’evento qui.

Panorama da Felina
Foto Silvano Sala
www.redacon.it

Rivergaro (Pc)

Slow Food Piacenza organizza giovedì 11 una serata di Conversazione sulla produzione di cibo e gli effetti sul clima. Siamo la prima generazione a toccare con mano gli effetti dei cambiamenti climatici e anche l’ultima che può fare qualcosa (Barak Obama 2015). Appuntamento alle 21 al Centro di Lettura. Dettagli sull’evento qui.

 

Liguria

Quiliano (Sv)

Domenica 7 aprile torna l’appuntamento annuale con Ulivagando – un ‘occasione per la scoperta delle tradizioni, delle curiosità, dell’olio e dei sapori tipici del nostro territorio. Quest’anno passeggeremo tra gli olivi di Roviasca e tutti potranno cimentarsi nei laboratori di cosmesi naturale per la creazione di saponi e creme. Per i più piccoli intrattenimento con disegni, racconti e filastrocche in dialetto. Naturalmente non mancherà il buon cibo. Dettagli sull’evento qui.

 

Piemonte

Alba (Cn)

Slow Food Alba Langhe e Roero organizza la serata di dialogo tra Carlo Petrini, Presidente di Slow Food e Don Antonio Sciortino, già direttore di Famiglia Cristiana intitolata Da Francesco a Greta in difesa della casa comune: provocazioni sul tema dell’ambiente a partire dall’enciclica Laudato Sì di papa Bergoglio. Appuntamento alle 21 in sala Vittorio Riolfo, nel Cortile della Maddalena ad Alba.

Fossano (Cn)

Il 10 aprile dalle 7 alle 14 al Foro Boario si tiene la fiera del Vitello Grasso di Fossano. Con l’occasione si sperimenta l’edizione 0 del Mercato della Terra di Fossano. Nella mattinata si svolgeranno anche alcuni incontri per approfondire l’agricoltura simbiotica e la valorizzazione del quinto quarto. 

Nizza Monferrato (AT), Giro del Nizza

Domenica 14 aprile l’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato e la Condotta Slow Food Colline Astigiane – Tullio Mussa, in collaborazione con l’Associazione dei Produttori del Nizza, la città di Nizza Monferrato, il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, con il Patrocinio di Slow Food Piemonte Valle d’Aosta, nell’ambito del circuito Cantine a Nord Ovest, organizzano la nona edizione del Giro del Nizza. Itinerario enogastronomico in molte tra le migliori cantine produttrici del Nizza DOCG. Sarà possibile visitare le vigne e le cantine con le loro barricaie, in cui viene affinato questo splendido vino che prende il nome del territorio di produzione. Dettagli sull’evento qui.

Pinerolo (To)

Per festeggiare i trent’anni della Condotta, Slow Food Pinerolo ha lanciato un concorso fotografico nazionale sul tema “Giovani e Cibo”. C’è tempo per partecipare fino al 5 giugno. Dettagli sull’evento qui. 

 

Toscana

Camaiore (Gr)

Sabato 6 aprile Slow Food Versilia organizza una giornata all’insegna degli erbi spontanei (non è un errore, in Toscana le erbe sono maschili). Insieme ad esperti capiremo come riconoscere le erbe buone e valorizzarle in cucina. La giornata comprende attività mattutine e pomeridiane e ovviamente il pranzo. Dettagli sull’evento qui.

Scandicci (Fi)

Giovedì 11 aprile alle ore 11:30, si tiene la conferenza stampa di presentazione dei lavori di restauro dell’Abbazia. Partecipano Carlo Pterini, presidente di Slow Food, don Carlo Maurizi, Priore della Badia di Settimo, e il Cavaliere del Lavoro Paolo Nocentini. I lavori riuniranno l’Abbazia di San Salvatore e San Lorenzo a Settimo.

Castelnuovo Garfagnana 

Sabato 6 aprile si sfideranno a colpi di Pasinata della Garfagnana, un tipico dolce pasquale, pasticceri professionisti e appassionati di pasticceria: al pubblico, che potrà degustare gratuitamente, toccherà emettere il giudizio e decretare il vincitore. Dettagli sull’evento qui. 

 

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • SiNo