Chi va piano va sano e va lontano con lo SloWeekend

Anche questa settimana è ricca di appuntamenti e non vogliamo farvi aspettare un minuto di più per svelarveli. A partire da stasera le nostre Condotte vi aspettano per tanti eventi lungo tutto lo Stivale. Sulla scia del ponte appena passato partite e andate piano, sano e lontano, che il weekend slow è all’orizzonte!

Lazio

Roma

In occasione dei 30 anni di Slow Food venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 Giugno 2016 nell’Ex Cartiera Latina, nel Parco dell’Appia Antica, Slow Food Roma presenta La Festa delle Osterie: la tavola alla quale ci sediamo insieme per parlare di cibo vero, di produzioni sostenibili, di ambiente, dei piatti e dei nostri ricordi. Ascoltando musica, bevendo vino e birra artigianale, assaporando piatti della tradizione, conoscendo i produttori del Mercato della Terra e le Botteghe equo-solidali, incontrandoci. Vieni a sederti a tavola con noi! L’ingresso è libero. È possibile degustare i piatti con un contributo popolare al Tavolo Slow Food, ritirando buoni da consegnare agli Osti. Ai banchi birra, Mercato e Botteghe la vendita è diretta.

Approfondisci sul nostro sito www.slowfoodroma.it
Per info e prenotazioni  info@slowfoodroma.it

Piemonte

Torino

Vi aspettiamo sabato 11 giugno allo stand Slow Food Torino durante la manifestazione “San Salvario ha un Cuore Verde”. Qui potrete anche dare la vostra adesione per ospitare i delegati di Terra Madre.  Per comunicazioni scrivere a condotta@slowfoodtorino.com o prenotazioni@slowfoodtorino.com

Per tutte le informazioni visitate il nostro sito www.slowfoodtorino.com e la pagina facebook facebook.com/slowfoodtorino

Vi ricordiamo che tutti gli appuntamenti Slow Food in Piemonte e Valle D’Aosta, con Master Of Food, feste degustazioni e tanto ancora sono da scoprire visitando il sito www.slowfoodpiemonte.com/

Alessandria

Il 19 giugno torna Quatar pass per Timurass: una grande domenica Slow tra le belle cantine dei Colli Tortonesi, assaggiando vini e piatti nelle migliori cantine della zona insieme ai produttori e scoprendo le bellezze del territorio. Informazioni e iscrizioni a info@cantineanordovest.com

Pinerolo

olio olive.jpgGiovedì 9 giugno alle ore 20.15 ritorna il “gioco del Piacere olio”, una delle più importanti manifestazioni nazionali di Slow Food organizzato nella stessa serata, alla stessa ora, in tutta Italia. Saranno degustati in forma anonima 4 dei migliori oli segnalati dalla guida agli Extravergini di Slow Food Editore, di diversa provenienza regionale. Ogni commensale sarà invitato a fornire un personale punteggio per ogni olio e il vincitore sarà comunicato a fine serata. Tutti i partecipanti riceveranno compreso nel prezzo della cena una copia della Guida agli Extravergini 2016.

Prenotazioni entro martedì 7 giugno direttamente al ristorante “La Nicchia” al numero 0121 600821 o all’indirizzo slowfoodpinerolese@libero.it

Cuneo

La Condotta Slow Food Monregalese, Cebano, Alta Val Tanaro e Pesio supporta il Camp estivo organizzato dal 12 al 18 giugno presso il Rifugio Pian dell’Arma di Caprauna, sede dell’omonimo Presidio della Rapa. L’obiettivo è quello di educare le nuove generazione al cibo buono, pulito e giusto, avvicinandole all’ambiente incontaminato nel quale viene prodotto. Una settimana a contatto con la natura, con laboratori per distinguere gli alimenti industriali da quelli genuini, le coltivazioni locali da quelle intensive, con escursioni per riconoscere le specie animali e vegetali più diffuse. Il Camp è pensato per bambini dagli 8 ai 12 anni.
Per informazioni o prenotazioni: rifugio@leterrebianche.it

Martedì 14 giugno invece vi aspettiamo all’Albergo Agenzia di Pollenzo per una cena solidale a base di pesce e grandi vini bianchi. L’intero ricavato andrà a finanziare il progetto “Da questa parte del mare, aspettando Terra Madre” a favore dei diritti dei migranti, voluto da Carlo Petrini e promosso da Slow Food Italia. La scelta del pescato è del professor Silvio Greco, massimo esperto di biologia marina e docente dell’Università di Scienze Gastronomiche che, assieme agli chef Pierpaolo Livorno e Giuseppe Barbero, proporrà un menù di piatti classici eseguiti con specie sostenibili provenienti dai fondali più pescosi del Mediterraneo. A completare l’offerta gastronomica un ricco buffet di aperitivo, le bollicine del Castello di Neive, il Roero Arneis di Malvirà, il Soave Straforte di Graziano Prà, il Friulano delle Vigne di Zamò e il Moscato d’Asti di Grimaldi – Cà du Sindic. Il costo di partecipazione è di 55 euro per i non soci e di 50 euro per i soci, Unisg, Banca del Vino e Agenzia di Pollenzo.
Per prenotazioni chiamare Albergo Agenzia al numero 0172 458600

Calabria

Crotone

L’11 e il 12 giugno non potete mancare alla Festa della Transumanza organizzata dall’Associazione Produttori Zootecnici della Calabria in Collaborazione con la Condotta di Slow Food Crotone. Oltre 1500 mucche in viaggio dalla valle alla montagna, partendo da Melissa fino al bivio di Perticaro. La partenza è prevista l’11 giugno per le ore 16.30 da Melissa e il menù del sabato prevede formaggi, salumi, covatelli alla pecorara con carne podolica, spezzatino di carne podolica, fagiolata, crespelle e vino. Trovate le informazioni e il programma qui.

Cosenza

Si intitola “La biodiversità ci salverà, se sapremo salvare la biodiversità” l’appuntamento organizzato da Slow Food Calabria insieme alla Regione Calabria e la rete dei Presidi con la chiocciola. Al Vab di Belmonte l’11 giugno a partire dalle ore 17 il presidente di Slow Food Calabria Nicola Fiorita, Salvatore Ciociola responsabile nazionale dei presidi Slow Food, Alberto Carpino responsabile regionale del progetto presidi, introdurranno la tavola rotonda alla quale prenderanno parte Franco Esposito, Giacomo Giovinazzo, Silvio Greco, Carmelo Salvino e Giovanni Soda. Concluderà l’appuntamento il consigliere regionale con delega all’agricoltura Mauro D’Acri.
Trovate tutte le informazioni sul sito www.slowfoodcalabria.it

Campania

Benevento

Siete invitati l’11 e il 12 giugno alla Festa della Ciliegia 2016 a Campoli del Monte Taburno, nel beneventanoDue giornate ricche di mercati, laboratori, degustazioni e tanto altro. Alle ore 17 di sabato, con l’apertura del mercato della ciliegia e delle botteghe di prodotti tipici, potete partecipare al laboratorio didattico “La cagliata“ a cura di Slow Food e dell’azienda agricola Acquaviva del Taburno. Dalle ore 19.30 degustazioni culinarie presso gli stand gastronomici, con menù interamente a base di ciliegia e alle ore 21.00, a cura di Slow Food, la degustazione guidata “I formaggi e le marmellate: esaltazione dei sapori“. Domenica 12 giugno alle ore 20.30, Slow Food, protagonista della degustazione guidata “I formaggi, le marmellate e i vini del Taburno: accostamenti e familiarità“.

Vi abbiamo dato un piccolo assaggio del programma, per saperne di più cliccate qui

Emilia-Romagna

Bologna

Venerdì 10 giugno alle ore 11 siete invitati al Policlinico S.Orsola-Malpighi in Aula Chiantore, padiglione 8. Carlo Petrini parla di Biodiversità, una filiera per la salute. Introduce l’incontro Mario Cavalli, direttore generale del Policlinico di Sant’Orsola. L’incontro sarà accompagnato da un open coffee realizzato dalla Cucina del Sant’Orsola con prodotti biologici e Prèsidi Slow Food.

Rimini

Ve lo diciamo con un po’ di anticipo così avete il tempo di prepararvi: il 18 e il 19 giugno Rimini diventa capitale del gustSenza titoloo con Al Meni! Dodici grandi chef dell’Emilia Romagna incontrano dodici giovani chef internazionali, dentro e fuori un circo felliniano, per un evento unico fra show cooking, degustazioni, street food gourmet, mercato dei prodotti top dell’Emilia Romagna, laboratori per grandi e piccoli, lab store di artigianato e gelato stellato. Sul lungomare fino al porto è allestito un vero e proprio mercato delle eccellenze: un percorso del gusto tra piccoli e grandi produttori agricoli, Presìdi Slow Food e Mercati della Terra. In collaborazione con Slow Food Emilia-Romagna.

Trovate tutte le informazioni qui

Friuli Venezia Giulia

Udine

Sabato 11 giugno 2016 scatta il Transumanza Day. Si accompagneranno le mucche della famiglia Gortani alla malga Pozof sullo Zoncolan. L’originale iniziativa mira a promuovere e valorizzare i prodotti lattiero-caseari del territorio friulkuhe-kuh-osterreich-weideano. A cura della Condotta del Friuli e della Condotta Carnia e Tarvisiano “Gianni Cosetti”. Terminate le operazioni rituali si darà via alla parte gastronomica della giornata con la degustazione dei formaggi dell’azienda Gortani e dei salumi Molinari di Zuglio, accompagnati da erbe sott’olio, l’immancabile scuete di sedon con polenta, pastasciutta e frico. Il tutto accompagnato da vini regionali, selezionati dalla condotta Slow Food Friuli e dalle Nova e Colony, birre del Birrifiocio Galassia. Il costo di partecipazione per il pranzo è di 15 euro per i soci e 25 euro per i non soci. Durante la giornata sarà possibile iscriversi o rinnovare la propria tessera.
Per informazioni e iscrizioni scrivete a: eventi.slowfriuli@gmail.com
Affrettatevi, i posti sono limitati!

Lombardia

Mantova

Domenica 12 giugno torna la nuova stagione di “Estate alle Bertone”, una serie di eventi promossi dal Parco del Mincio nel centro visita delle Bertone. Alle ore 16 nella villa storica è prevista l’inaugurazione dell’istallazione dedicata alle cicogne. A seguire “La più bella merenda della mia vita”: la Condotta Slow Food di Mantova dedica un pomeriggio alla conoscenza e alla degustazione di meloni e salumi di qualità. Dalle 18 vi aspettiamo per una ricca merenda curata dai produttori selezionati da Slow Food con salumi accompagnati dal melone mantovano. Alle 20 la cena all’aperto sotto i rami secolari delle Bertone prevede maccheroni al ferretto con pesto di basilico. Il costo della merenda è di 10 euro, mentre quello della cena è di 5 euro.

Per informazioni guardate qui

 

Milano

Martedì 21 giugno 2016 al Teatro Franco Parenti si parla di api grazie all’iniziativa “Api in comune – Salviamo le api per salvare il Mondo. Scienza e conoscenza s’interrogano: è sostenibile l’odierna agricoltura intensiva?”. Una giornata con eventi d’informazione e confronto sull’attuale modello di produzione del cibo, promossa da Unaapi, Conapi e Bee Generation, con il patrocinio del Comune di Milano. Dalle 18 alle 22 una tavola rotonda, un aperitivo bio a base di prodotti dell’alveare ed erbe selvatiche e un magico spettacolo teatrale che tesse un filo tra il destino dell’uomo e quello dell’ape. L’evento è rivolto a tutti e il costo del biglietto per lo spettacolo teatrale La Solitudine dell’Ape è di 8 euro per gli studenti e 15 euro per gli adulti.
Potete acquistare il biglietto qui

Brescia

Per il trentesimo anniversario di Slow Food Italia, Brescia con Gusto ha in serbo grandi novità: il 24 giugno i prodotti e la cultura alimentare del territorio bresciano si apriranno a inattese contaminazioni. Appuntatevi la data e seguite gli aggiornamenti sulla pagina facebook della Condotta Slow Food Brescia.
Inizia il conto alla rovescia!

Marche

mosciolo.jpgAncona

A Portonovo dal 23 al 26 giugno torna I love Mosciolando 2016, una 4 giorni interamente dedicata al mare e a tutte le sue
prelibatezze, che vede come protagonisti i moscioli, speciale qualità di cozze selvatiche con un gusto totalmente diverso dalle classiche cozze d’allevamento a cui siamo abituati. Il mosciolo selvatico di Portonovo è divenuto Prèsidio Slow Food nel 2004. Preparatevi inoltre a grandi assaggi di tutte le altre specialità della zona: risotti ai frutti di mare, stoccafisso all’anconetana, frittura di paranza, sardoncini scottadito, sogliole, cefali, seppie, spigole, ombrine, molte qualità di pesce azzurro e tanti crostacei come le raguse e i bombetti. Il tutto accompagnato da un buon bicchiere del miglior vino locale.
Per informazioni cliccate sul link della pagina facebook dell’evento!

Abruzzo

L’Aquila

Segnatelo sul calendario: a L’Aquila dal 7 al 10 luglio appuntamento con il Festival della Partecipazione. L’idea di questo evento nasce da Italia, sveglia!, un patto stretto da ActionAid Italia, Cittadinanzattiva e Slow Food Italia, accomunate dalla volontà di contribuire al cambiamento del nostro Paese attraverso una partecipazione più riconosciuta dei cittadini al governo delle politiche pubbliche. In programma laboratori, conferenze, dibattiti, concerti e buon cibo. Una fabbrica di idee per riscoprire il piacere dello stare insieme e costruire le nuove forme della politica, dell’attivismo e della cittadinanza.

Se volete saperne di più, trovate tutte le informazioni sul sito. Vi teniamo aggiornati!
Per informazioni: info@festivaldellapartecipazione.org

A cura di Marta Menegaldo
m.menegaldo@slowfood.it

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • SiNo