Mercato della Terra di San Miniato

Ci trovate in Piazzale Dante Alighieri ogni terza domenica del mese

A San Miniato Alto, al mattino di ogni terza domenica del mese, ha luogo il Mercatale di San Miniato.
Il mercato ospita oltre venti stand espositivi di produttori locali, suddivisi tra ortofrutta, produzioni zootecniche, prodotti freschi e del piccolo artigianato alimentare. Inoltre, un distributore di latte crudo, appena munto, proveniente dalla cooperativa “Omega Agricola” di Sovicille (Siena).
Il mercatale di San Miniato è organizzato dalla condotta Slow Food di San Miniato, dal Comune di San Miniato (che è anche una Città Slow), e da Slow Food Toscana, coinvolgendo anche la Confederazione Italiana Agricoltori, la Coldiretti, la Confagricoltura, l’Arsia e la Fondazione Slow Food per la Biodiversità. Il Mercatale rientra nel progetto “Filiera corta – Rete regionale per la valorizzazione dei prodotti agricoli toscani”, approvato dalla giunta regionale toscana nel 2007, che ha fra i suoi scopi quello di favorire il consumo in zona delle produzioni locali, per ridurre l’impatto ambientale dei trasporti e migliorare il consumo stagionale dei prodotti.
Il Comitato di gestione del Mercatale di San Miniato è costituito da: Ivana Strozzalupi (presidente e fiduciaria di Slow Food San Miniato); Sergio Falaschi (rappresentante degli artigiani); Francesco Lai, Alberto Bellesi, Federica Scardigli, Tiziana Menichetti, Ilaria Bianucci e Ivana Cupelli (rappresentanti dei produttori).

——————————————————————————————–

Contatto
Ivana Strozzalupi, ivana.strozzalupi@virgilio.it