Il tormentone dell’estate è lo SloWeekend!

Ormai è diventato un tormentone: tutti lo vogliono, tutti lo cercano, ecco a voi lo SloWeekend! Anche questa settimana tantissimi appuntamenti che vi accompagneranno per l’estate. Ditelo a tutti!

Puglia

Brindisi

6572796

Dal 9 all’11 agosto presso il centro visite Al Gawsit di Serranova appuntamento con la sesta edizione dei Mercati della Terra e del Mare di Torre Guaceto. Buon cibo, spettacoli e laboratori vi aspettano tutte le sere a partire dalle 19,30. Una piazza internazionale dei sapori e delle musiche, dei saperi e dei racconti, un progetto Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus per grandi e bambini con Presìdi, Comunità, Cuochi di Terra Madre, aziende e produttori Bio. L’ingresso alla piazza dei mercati è libero. È necessaria la prenotazione per spettacoli e laboratori.

Per info e segreteria potete chiamare il 380 3149302 o scrivere a info@mercatiditorreguaceto.it

Manduria (Ta)

Senza titolo2

Grandi preparativi per Notte dei vini, primo Salone del Primitivo. Organizzato dall’Assessorato alle Attività Produttive, in collaborazione con Slow Food Manduria – Terre del Primitivo, l’appuntamento è per il 6 e 7 agosto 2016 nel cuore della città di Manduria. La manifestazione intende porsi, a buon diritto, come l’evento più rappresentativo dell’estate manduriana nel campo della promozione delle eccellenze enoiche e delle produzioni tipiche del territorio. Sarà un’occasione per mettere in mostra circa 150 etichette tra Primitivo di Manduria, Primitivo Gioia del Colle e Primitivo Salento, dando vita così a un incontro tra i protagonisti assoluti delle rispettive realtà economiche.  Oltre alle degustazioni enologiche, sarà possibile immergersi nelle specialità gastronomiche del territorio e dei presidi Slow Food di Puglia. A completare l’ideale percorso offerto dall’evento saranno organizzati Laboratori del Gusto allestiti all’interno del Convento degli Agostiniani, prossima sede del Museo Archeologico. Infine nel Chiostro del Palazzo di Città verrà allestito un museo del Primitivo, una rassegna sui materiali ed i dati documentali e fotografici della coltivazione della vite e del lavoro delle genti di questo antico lembo di Puglia; non mancheranno, inoltre, gli spettacoli musicali che faranno da sfondo alla manifestazione.

Tenete d’occhio la pagina Facebook della manifestazione

Veneto

Treviso

Senza titolo5

Domenica 7 agosto alle ore 11 a Malga Campocroce la 20° mostra dei formaggi Bastardo e Morlacco del Grappa vi aspetta!  il formaggio di Malga è Presìdio Slow Food e quest’anno compie 20 anni. Questo formaggio stava scomparendo e oggi è in buona salute. In programma l’inaugurazione della rassegna con la premiazione del concorso formaggi Morlacco e Bastardo del Grappa, l’apertura dello stand gastronomico e della mostra mercato e la lavorazione in diretta del formaggio Morlacco del Grappa. Non mancate!

Per maggiori informazioni date un’occhiata alla pagina Facebook dell’evento.

Verona

carote-di-polignano

Prende avvio la collaborazione tra Slow Food Veneto e Parco Natura Viva di Bussolengo: la prestigiosa istituzione scientifica che si occupa di conservazione delle specie animali in pericolo di estinzione. Insieme per creare percorsi didattici legati alla biodiversità e alla sua tutela. Questo weekend i primi tre appuntamenti sono: La biodiversità a tavola e Aperitivo con la scienza sabato 6 agosto, mentre domenica 7 agosto sono in programma laboratori didattici a tema.

Sono previsti sconti per i soci Slow Food!

Siete curiosi di saperne di più? Trovate tutte le informazioni sulla pagina Facebook di Slow Food Veneto

Campania

Paestum

 

13730923_1122232894503181_8486905301326283213_oIl 15 agosto alle ore 20 presso il Pool Garden Royal Paestum vi aspettiamo a Cibolento: un’iniziativa volta alla sensibilizzazione verso il territorio. E’ un progetto di Biosteria Pari in collaborazione condotta Slow Food Cilento, i produttori che ne fanno parte ma anche chi vuole contribuire a creare un network esportando, come best practice, l’iniziativa su altri territori. Ultimo appuntamento appuntamento il 20 settembre alle 20.30. Unica la location, Paestum dove troverete degustazioni di vini e proposte gastronomiche, laboratori del gusto, concerti a cielo aperto, attività a scopo benefico a sostegno dell’AIL e performance artistiche.

I posti sono limitati, è gradita la prenotazione.
Per info potete contattare la Fiduciaria di Slow Food Cilento Daniela Cennamo 3394758553 o scrivere a info@slowfoodcilenti.it  Qui invece il sito della manifestazione www.biosteriapari.it

Emilia Romagna

Parma

Senza titolo1

Dal 7 agosto al 4 settembre parte il progetto Su per Terra: sei percorsi in Appennino tra gastronomia e turismo sostenibile per portare l’Emilia Romagna a Terra Madre Salone del Gusto. Il filo conduttore del viaggio sarà “Pane e companatico”, perché il pane dell’Emilia Romagna non è uno solo, ma cambia da territorio a territorio presentandosi in molte varianti come piadine, crescenti e tigelle, ciascuna con il suo companatico: un salume, un formaggio o un’erba, anche quello diverso da territorio a territorio, specie in montagna. Il viaggio di “Su per Terra” lungo i sentieri dell’Appennino culminerà a Torino, alla ventesima edizione di Terra Madre. Qui Slow Food Emilia Romagna, Regione e Apt hanno organizzato un’intera giornata di riflessione, confronto, e degustazione dei prodotti incontrati lungo il viaggio, al Museo della Montagna di Torino il 23 settembre 2016 con una giornata ad hoc dedicata alla montagna.

Per vedere i programmi di tutte le tappe cliccate qui

Per le prenotazioni potete chiamare il numero 0543 917912  dalle 10 alle 18 oppure scrivere asuperterraslowfood@gmail.com

Valle d’Aosta

Aosta

Senza titolo3

È iniziata la stagione di “Aperitivo al museo”, una serie di appuntamenti nel Museo Etnografico Maison Bruil, organizzati dalla Condotta Slow Food Valle d’Aosta. Vi aspettano suggestivi aperitivi che vedranno i vostri sensi guidati alla scoperta dei sapori del territorio. A ogni aperitivo l’attenzione è focalizzata su un prodotto particolare e gli ospiti d’onore sono artigiani e agricoltori. Il costo dell’evento è di 10 euro.

Per scoprire nel dettaglio tutti gli appuntamenti e prenotare potete guardare qui , chiamare il 334 2483764 o scrivere a info@tascapan.com

ALPAGE-CRESPIN-2013-Alpeggi-Aperti-Valle-d-Aosta01

Torna Alpage Ouvertes dal 30 luglio al 27 agosto: una serie di appuntamenti che invitano a trascorrere un’intera giornata in alpeggio insieme a chi lavora per tutta l’estate in alta montagna allevando gli animali. Visite guidate, pranzo con prodotti tipici, polenta, fontina e formaggi freschi. La formula è semplice: i visitatori sono invitati a conoscere il ritmo della giornata, le attività, gli attrezzi, tutto quello che è legato alla dimensione dell’alpeggio, attraverso percorsi guidati che mostrano cosa succede nei vari spazi dell’alpeggio, in particolare nella casera, dove nasce la prelibata Fontina DOP. Una parte del programma è interamente dedicato ai bambini, con una serie di giochi ed animazioni che permettono un approccio ludico al lavoro della montagna.

Per saperne di più sul programma date un’occhiata alla pagina della Condotta Slow Food Valle d’Aosta.

Gressoney

Senza titolo4

Torna il 21 agosto e il 4 settembre l’appuntamento con «Sapori d’Alta Quota… buoni, puliti e giusti»: l’iniziativa che propone l’eccellenza enogastronomica dell’Alto Piemonte e della Valle d’Aosta, nel cuore dello straordinario scenario offerto dal Monte Rosa. L’evento è organizzato da Slow Food Valsesia, Freeride Paradise Special Event, Comune di Alagna, Monterosa Ski, Carta S.n.c., La Stampa e Ente di gestione delle aree protette della Valle Sesia. Ai 2971 m. del Passo dei Salati, punto d’incontro tra Valsesia e Valle d’Aosta, viene allestito un mercatino di prodotti enogastronomici valsesiani e valdostani in un’area attrezzata con tavoli e panche.
Da Alagna, e novità per i Sapori d’Alta Quota, anche da Gressoney si potrà acquistare un biglietto al costo di 22 € comprensivo di: andata e ritorno in funivia fino al Passo dei Salati, quattro degustazioni, visita guidata naturalistica (biglietto da 16 € per i ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 14 anni; biglietto gratuito per i bambini minori di 8 anni, senza degustazioni). E anche per i più piccini Baby Park al Passo dei Salati con animatori!

Durante la manifestazione la funivia effettuerà orario continuato dalle 7.30 alle 17.15.
Per info tel: 3407691682 – 3402388058, mail : slowfood_valsesia@libero.it

Marta Menegaldo
m.menegaldo@slowfood.it

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • Si   No
SlowFood, Prendici Gusto, diventa socio
comments powered by Disqus