Sotto il sole dello Sloweekend!

L’estate è già qui, e noi la sentiamo tutta! Con il bel tempo che ci accompagna, tra un bagno al mare e un’escursione fuori città, perché non approfittarne per dare un’occhiata agli eventi organizzati dalle Condotte locali di Slow Food?

Piemonte

Università degli Studi di Scienze Gastronomiche – Pollenzo (Cn)

Migranti Film Festival 2017 è la prima edizione del festival cinematografico rivolto alla tematica dei migranti, ideato e organizzato dall’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche in collaborazione con Slow Food, che si svolge a Pollenzo (Cuneo) dal 10 al 12 giugno con il sostegno di Nova-Coop e Fondazione CRC. Filmakers di tutto il mondo hanno partecipato al bando di concorso, inviando un totale di 2509 film da 113 paesi.

Ma Festival non è soltanto un appuntamento per coloro che amano il cinema: nel corso delle tre giornate dell’evento si alterneranno, oltre alle proiezioni dei film selezionati dalla giuria e di quelli fuori concorso, anche conferenze, dibattiti, spettacoli teatrali, esperienze di migrazione interna italiana e di migrazione straniera in Italia, storie di successo imprenditoriale di migranti, identità gastronomiche e politiche.

Scopri il programma completo, i film in concorso e fuori concorso e tutti gli eventi del #MFFPollenzo.

Mondovì (Cn)

Venerdì 9 giugno alle ore 18,30 presso il Comizio Agrario di piazza Ellero 45 a Mondovì, si tiene un incontro sull’agroecologia per un approccio alternativo all’agricoltura rivolto a produttori, tecnici del settore ma soprattutto curiosi che vogliono intraprendere la sempre più popolare via dell’autoproduzione.

Una chiacchierata con Cristina Peano, docente di Scienze agrarie, forestali e alimentari di Unito e autrice del libro Agricoltura Slow. Segue aperitivo con i produttori. Evento organizzato da Slow Food Monregalese – Cebano e Comizio Agrario di Mondovì.

Veneto

Mogliano Veneto (Tv)

Sabato 10 dalle ore 15 alle 22 e domenica 11 giugno, dalle 10 alle 20, in Piazza Caduti a Mogliano Veneto (Tv) si tiene la prima edizione di Bollicine a Mogliano Veneto 2017, dedicata esclusivamente ai vini spumanti.

Organizzata dal Comune di Mogliano Veneto, Slow Food Treviso, Pro Loco di Mogliano Veneto e con la collaborazione tecnica de “La Caneva” di Mogliano Veneto, la manifestazione mette in degustazione i vini spumanti di 40 aziende vinicole provenienti dal Veneto, dall’Alta Langa, dalla Franciacorta, dal Trentino, dalla Campania, dalle Marche, dall’Emilia-Romagna, dal Friuli e dalla Slovenia, in gran parte presenti nella Guida Slow Wine 2017 edita da Slow Food Editore.

Assieme ai vini, i visitatori avranno anche la possibilità di degustare piatti tipici proposti da 8 ristoranti scelti da Slow Food Treviso.

Qui maggiori informazioni

Liguria

Varese Ligure (Sp)

Il Festival Nazionale del Biologico e delle Buone Energie torna a Varese Ligure nei giorni 9, 10 e 11 giugno. Anche quest’anno, in collaborazione con Biodistretto Val di Vara e Slow Food, la mostra mercato sull’ecosostenibilità e sui prodotti biologici dell’entroterra ligure e della Val di Vara propone un calendario ricco di appuntamenti interessanti.

Il Festival di Varese Ligure vuole essere innanzitutto un momento di incontro tra i produttori e i consumatori: una vetrina per esporre i propri marchi e prodotti biologici agroalimentari. Ma si tratta anche di una piazza importante per parlare di sostenibilità e di ecologia nell’ambito dell’agricoltura e del territorio ligure. Scarica il programma dei laboratori.

Friuli Venezia Giulia

Ovaro (UD)

Sabato 10 giugno scatta il Transumanza Day. Si accompagnano le mucche della famiglia Gortani alla malga Pozof sullo Zoncolan. L’originale iniziativa mira a promuovere e valorizzare i prodotti lattiero-caseari del territorio friulano. A cura della Condotta del Friuli e della Condotta Carnia e Tarvisiano “Gianni Cosetti”. Per info visita la pagina dedicata su Slow Food Friuli Venezia Giulia.

Campania

Napoli

Sabato 10 e domenica 11 giugno, nell’ambito delle attività di Gnam Village, in collaborazione con Slow Food Campania, si svolge a Città della Scienza “Mangia bene ogni giorno”, un weekend di attività con l’obiettivo di costruire una filiera produttiva sana e sostenibile. Animano il programma diversi incontri con i produttori, focus su grani, farine e pizze, e un vivace mercato. Vai alla pagina dell’evento!

Puglia

Gioia del Colle (BA)

“Non si butta via niente” è un ciclo composto da tre serate dedicate agli animali che nella tradizione contadina hanno il pregio di essere utilizzati in tutte le loro parti: maiale, tonno e oca. Il 14 giugno si inizia con il tonno, il cosiddetto “maiale del mare”, del quale in regioni come la Sicilia e la Sardegna si utilizza qualsiasi parte: dorso, filetto, ventresca, tarantello, codella, bottarga, lattume, cuore, guance, mosciame, ficazza, budello, polmoni, buzzonaglia. Nell’occasione si incontra l’azienda Colimena. Per info e prenotazioni: Francesco 336.276041 Maria Grazia 339.8206479

Emilia Romagna

Colorno (PR)

Con l’edizione 2017 del Festival della Lentezza si è deciso di “sfruttare” l’occasione della festa nazionale dei comuni virtuosi per affiancare al programma culturale della manifestazione aperta a tutti, un programma specifico per i rappresentanti dei comuni soci e per alcune realtà associative e imprenditoriali. Vuole essere questa un’occasione in più di contaminazione e arricchimento reciproco, a partire dai contenuti che si andranno ad affrontare, un concreto strumento di crescita per le comunità locali. Per il programma completo, guarda il sito e il video dell’evento! L’appuntamento è nel weekend 16-17-18 giugno!

Rimini

La Rimini sognata da Massimo Bottura si trasforma in realtà. Grandi chef diventano cuochi di strada manipolando i prodotti della terra romagnola; giovani designer producono idee con le proprie mani; agricoltori e vignaioli propongono le loro eccellenze. Tutto questo è Al mèni,  il 17 e 18 giugno nel piazzale Fellini, per conoscere le cose fatte con le mani e con il cuore. Scarica il programma oppure vai sul sito.

Toscana

Montalcino (Si)

Assaggio dei vini di Tenute Silvio Nardi, mercato dei produttori con Presìdi Slow Food, un angolo di osteria con piatti della tradizione toscana preparati dagli osti dell’Alleanza Slow Food dei cuochi, tre degustazioni guidate a scandire la giornata e poi visite alla cantina e trekking tra i vigneti. Domenica 18 giugno porte aperte a Tenute Silvio Nardi per una giornata dedicata alle cose buone della Toscana. Cose buone da acquistare o da gustare nel parco dell’azienda. Il programma completo è disponibile qui.

Marche

Portonovo (AN)

A Mosciolando il Mitile è tutt’altro che ignoto. Perché il Mosciolo selvatico di Portonovo, prezioso frutto del mare divenuto presidio Slow Food nel 2004, non solo è conosciutissimo, ma attira anche migliaia di visitatori ogni anno che accorrono a degustarne la bontà. Moscioli crudi appena pescati, cotti con aglio, prezzemolo e pepe o il tradizionale sugo ai moscioli con cui vengono conditi spaghetti e tagliatelle sono solo alcune delle specialità che faranno gioire le vostre papille.

Mosciolando, dal 22 al 25 giugno, è anche una 3 giorni interamente dedicata al mare attraverso convegni per conoscere lo stato di salute del mare, premiazioni e degustazioni. A questo link puoi vedere il programma completo!

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • Si   No
SlowFood, Prendici Gusto, diventa socio
comments powered by Disqus