V.A.N a Roma. Appuntamento con il vino artigianale e naturale il 17 e il 18 Marzo.

Segnaliamo con piacere l’appuntamento che si terrà il 17 e 18 Marzo con l’associazione Vignaioli Artigiani Naturali alla Città dell’Altra Economia a Roma. Due giorni di degustazione con molti rappresentanti della migliore viticoltura italiana quella cioè che vede protagonista il vignaiolo in tutte le fasi della produzione enologica. Ecco a voi il comunicato stampa, da leggere con attenzione:

 

V.A.N. – Vignaioli Artigiani Naturali e Città dell’Altra Economia,

con la partecipazione di Coop. Oltre Onlus

 

presentano

V.A.N. – Vignaioli Artigiani Naturali ROMA 2018

Sabato 17 e Domenica 18 MARZO 2018

Città dell’Altra Economia – Testaccio, Roma

 

Il 17 e 18 Marzo alla Città dell’Altra Economia torna la Fiera in Italia che propone il top della produzione vinicola italiana dei vignaioli artigiani uniti dalla passione per il vino naturale: V.A.N. Vignaioli Artigiani Naturali.

 

Dal Lazio alla Sardegna, Sicilia, Piemonte, Toscana e Calabria aumenta il numero di vignaioli che riconferma la propria partecipazione e si aggiunge ex-novo alla due giorni romana, produttori che scelgono di percorrere la strada del vino naturale e di proporlo in un contesto attento alle loro scelte e sensibile alle “storie” del vino e dei vignaioli.

 

Due giorni per degustare con calma prodotti genuini ottenuti da uve raccolte manualmente, da agricoltura biologica o biodinamica. Un vino caratteristico, ottenuto unicamente da fermentazioni spontanee (senza lieviti o batteri aggiunti), e senza aggiunte di additivi o coadiuvanti enologici in vinificazione, maturazione e affinamento.

 

IL 17 e 18 marzo sarà quindi possibile degustare i vini ininterrottamente nelle postazioni dei vignaioli che impreziosiscono i propri prodotti di curiosità artigiane; e ad accompagnare i vini anche profumati formaggi e peperoncini abruzzesi, sfiziosi prodotti dalle farine biologiche sapientemente macinate a pietra, e altri prodotti della cucina tradizionale del centro Italia.

 

V.A.N. Vignaioli Artigiani Naturali, lo ricordiamo, non è solo degustazione: i vini si possono acquistare eccezionalmente e direttamente dal produttore, entrando in contatto con le storie e l’umanità che fanno del vino naturale un incontro di vite e sapienza artigiana e contadina.

Un vino sincero dalle radici ai frutti per il palato e per il cuore, forte testimone delle variegate tradizioni vinicole italiane e di un mercato possibile in espansione.

 

Prima lista non definitiva delle adesioni:

ABRUZZO Colle S. Massimo, Az. Agr. Caprera CALABRIA Cantina Lucà Santino, Az. Agr. Biagio Diana, Az.Agr. Giuseppe Calabrese, Az. Agr. Tenuta del Conte CAMPANIA Az. Agr. Casa di Baal, Salvatore Magnoni – Prima la TerrA EMILIA ROMAGNA Az. Agr. Maria Bortolotti, Az Agr. Susanna Diamanti LAZIO Il Vinco, Cantina Ribelà, Podere Orto, Az. Agr. Marco Colicchi, Az. Agr.Piero Riccardi – Lorella Reale, Az. Agr. Maria Ernesta Berucci LIGURIA Az.Agr. Rosmarinus LOMBARDIA Az. Agr. Castello di Stefanago, Az. Agr. Antonio Ligabue, Tenuta BelvederE MARCHE Ca’ Sciampagne, FontorfiO MOLISE Az. Agr. Vinica PIEMONTE Daniele Saccoletto, Az. Agr. Vinicea, Cascina Bricco Ottavio SARDEGNA Cantina Francesco Cadinu SICILIA Bruno Ferrara Sardo, EnoTrio, Az. Agr. Gueli Calogero TOSCANA Coop. Agr. La Ginestra, Az. Agr. Il Casale Giglioli , Az. Agr. Busattina, Pod. Anima Mundi, Az. Agr. Fattoria S. Vito, Poggio di Cicignano UMBRIA La Casa dei Cini, Raina , Az. Agr. Preggio- Elena Vezzoli , Az. Agr. Mani di Luna; Calice Bio distribuzione, Gregorio Rotolo formaggi (Abruzzo), Paolo Lu Cavaliere – Olio evo, peperoncini (Abruzzo), Associazione agricola sociale ORTO (Lazio).