Quelli che…invece di Benvenuto Brunello

  Per comporre il mosaico dell’annata 2006 di Brunello era necessario avere la maggior parte di tasselli possibili. Per questo motivo oltre a seguire lo splendido programma offerto dal Consorzio del Brunello di Montalcino, tra l’altro notevolmente migliorato rispetto alle passate edizioni, ci siamo concessi una sessione serale presso la storica Enoteca Osteria Osticcio (via …

Benvenuto Brunello 2011 – Seconda parte

Squadra che vince non si cambia: Ferroni, Lacerenza, Pracchia, Ferrari, Panzer, Gebser e il sottoscritto…   Si parte.   Ore 10.07 – Agostina Pieri 2006 ha un profilo ricco e sfaccettato. Gioca su note calde e fruttate, bel finale di bocca dolce, ma non stucchevole. Complesso e muscoloso.   Ore 10.40 – Baricci 2006, il …

Brunello! Due giorni di diretta

Ore 10.00 – Brunello 2006 Fattoi. La nostra Chiocciola da giovane è sempre sullo scorbutico andante e anche quest’anno non si differenzia troppo. Il naso sa di cuoio e pelliccia, ritroso nel donarsi, bocca di grande acidità e freschezza, finale molto lungo. Un bebé…   Ore 10.20 – Fornacina 2006. Davvero un bel vino con …

Nobile di Montepulciano – La Diretta

I produttori legati al Consorzio hanno contribuito al restauro della bellissima Fortezza, reagalando a noi scribacchini un luogo comodo ed elegante dove poter degustare, abbandonando la scomoda e francamente brutta tensostruttura dove eravamo relegati negli scorsi anni.   Un plauso!   Ore 10.15 – I saluti del sindaco e la relazione sull’annata 2010. Stiamo scaldando …

Chianti Classico Collection 2011

  Comincia la diretta: ore 10.00 seduti al tavolo delle degustazioni la squadra comincia a dividersi i vini. Sono 293, impossibile farli tutti in una giornata! Ore 10.30 – Castellinuzza e Piuca 2009 si dimostra subito un campione di tutto rispetto! Profondo, ricco, varietale, leggermente serrato nel finale, ma è giovane e si farà…   Ore …

L’inattesa liaison: la Vernaccia di San Gimignano incontra i bianchi di Calce

Calce è un piccolo comune del Sud della Francia con 200 anime all’attivo e 400 ettari vitati. Il primo produttore che ha dato lustro a questo villaggio è stato Gauby che qui ha cominciato a produrre a metà degli anni Ottanta.     Assonanze tra i due paesi e tra le due denominazioni: Siamo a …

Chiocciole in Toscana

  Alla sua prima edizione Slow Wine 2011 si è distinta dall’universo delle guide di settore per un approccio al vino più sensibile alla viticoltura. Abbiamo cercato in sostanza di ridefinire il concetto di qualità, spostandolo dal bicchiere all’intero percorso produttivo. Siamo convinti che proprio la qualità (termine quanto mai instabile che ci piace sostituire …

Anteprima Amarone 2007: la degustazione (parte seconda)

Come già riferito nella prima parte di Anteprima Amarone 2007, l’enologo Daniele Accordini ha offerto, durante la presentazione al pubblico, uno spaccato molto articolato e puntuale dell’andamento dell’annata, da cui ricavava queste considerazioni finali: “con l’annata 2007 si notano vini con una buona croccantezza del frutto, una buona acidità e gli zuccheri che tornano in …

Il vino, per i nostri figli

  Qualche anno fa lessi sulla Revue du Vin de France (scusate, non riesco a trovare riferimenti più precisi) un interessante articolo sull’educazione al vino delle nuove generazioni. Il pezzo suggeriva un percorso propedeutico di avvicinamento alla degustazione. Attraverso alcuni esercizi sul riconoscimento olfattivo o sull’esperienza tattile di diverse bevande si cercava di indirizzare i …

Anteprima Amarone 2007: una fortissima crescita (parte prima)

Puntuale come ogni anno, nell’ultimo fine settimana di gennaio si è tenuta l’Anteprima Amarone, appuntamento prelibato sulla storica denominazione della Valpolicella. Interessante è stata la presentazione al pubblico dell’annata, soprattutto negli interventi dell’enologo Daniele Accordini e del presidente del Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella Luca Sartori.   Il primo ha presentato un quadro …