Nova Summer Ale, Birra Galassia

GLUCK – La bottiglia della sera

 

 

dove: a casa

con: orecchiette con cime di rapa

 

 

Ieri sera birra! Nova di Birra Galassia!

Non conta dove stanno recipienti, tubi e filtri usati da questa beerfirm – per inciso, in parte in provincia di Treviso ed in parte a Pordenone – ma conta che è buona assai! Perché i birrai – tre giovani ragazzi di Pordenone – sono capaci, hanno passione e si stanno confermando a livelli altissimi cotta dopo cotta.

Questa Summer Ale ha stoffa e succo. La propulsione ha come combustibile il malto britannico maris otter, che fa si che ciò che sta nel bicchiere sia un condensato di sensazioni tattili piacevoli e di entusiasmante freschezza, contornata dagli aromi resinosi del luppolo Mosaic, usato abbondantemente anche in cottura, a conferire un bel tocco di amaro.

Il palato rimane intriso dal gusto di mirtillo e… non ricordo più le orecchiette alle cime di rapa che ho appena finito. Salute!

 

 

Prezzo in negozio 8 euro

 

 

 

 

Questa rubrica ospita il breve racconto/resoconto di una bottiglia di vino – o di birra – bevuta la sera precedente a cena da uno dei tanti collaboratori di Slow Wine. Non una grande bottiglia “celebrativa”, di quelle che si tirano fuori nelle ricorrenze, quanto piuttosto un vino (o una birra) “comune”, molto bevibile – molto gastronomico, come si usa dire adesso nel mondo della critica enologica – adatto al pasto e al portafoglio (nel senso del buon rapporto tra la qualità e il prezzo). Insomma una buona bottiglia che ha dato grande soddisfazione a chi l’ha bevuta e che, soprattutto, è stata scolata in un attimo, è finita velocissimamente a tavola con il cibo che l’accompagnava.